Dan Fouts

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dan Fouts
Dan Fouts.jpg
Fouts nel 2012.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 93 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Quarterback
Ritirato 1987
Hall of fame Pro Football Hall of Fame (1993)
Carriera
Giovanili
1970-1972 Oregon Ducks
Squadre di club
1973-1987 San Diego Chargers
Statistiche
Partite 181
Yard passate 43.040
Touchdown passati 254
Intercetti subiti 242
Passer rating 80,2
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 6
All-Pro 4
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Daniel Francis Fouts (San Francisco, 10 giugno 1951) è un ex giocatore di football americano statunitense nel ruolo di quarterback nella National Football League. Fouts giocò la sua intera carriera professionistica coi San Diego Chargers dal 1973 al 1987. Fu uno dei quarterback più prolifici a cavallo tra gli anni 70 e gli anni 80 ma i Chargers non riuscirono ma a raggiungere il Super Bowl durante i suoi quindici anni di carriera. È stato introdotto nella Pro Football Hall of Fame nel 1993. Attualmente svolge il ruolo di commentatore tecnico nelle partite trasmesse sul canale televisivo CBS. Dan è il figlio dell'Hall of Famer delle radio della Bay Area Bob Fouts.[1].

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

San Diego Chargers[modifica | modifica wikitesto]

Scelto nel corso del terzo giro dopo aver frequentato la University of Oregon nel 1973[2], Fouts guidò i Chargers ai playoffs dal 1979 al 1982 e due volte alla finale della AFC (1980 e 1981). Guidò la lega quattro volte in yard passate in stagione concludendo la carriera con oltre 40.000 yard accumulate, il terzo giocatore della storia a superare tale quota. Fu introdotto nella Pro Football Hall of Fame nel 1993.

Fouts fu convocato per sei Pro Bowl (1979, 1980, 1981, 1982, 1983 e 1985) ed ebbe un passer rating sopra 90.0 per tre annate consecutive (1981–83). Fu il primo giocatore della NFL a passare 4.000 yard in una stagione, riuscendovi per tre stagioni consecutive (1979–81), guidando la lega in yard passate in quattro stagioni consecutive (1979–1982) e passando per sei volte più di 20 touchdown, con un massimo di 33 nel 1981. Il suo primato personale di 4.802 yard passate nel 1981 fu all'epoca un record NFL, superato da Dan Marino nel 1984.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1982
1983
1979, 1980, 1981, 1982, 1983, 1985
1979, 1982, 1985
1980

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bob Fouts - KSFO/49ers Photograph - Circa 1958, su bayarearadio.org.
  2. ^ (EN) 1973 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 14 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2013).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]