Dan Dierdorf

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dan Dierdorf
Nome Daniel Lee Dierdorf
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 125 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Offensive tackle
Ritirato 1983
Carriera
Giovanili
Michigan State Spartans
Squadre di club
1971-1983St. Louis Cardinals
Statistiche aggiornate all'11/02/2013

Daniel Lee Dierdorf (Canton, 29 giugno 1949) è un ex giocatore di football americano statunitense, inserito nella Pro Football Hall of Fame nel 1996.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dierdorf mosse i suoi primi passi nel football alla Glenwood High School di Canton (ora GlenOak High School) e svolse tutta la sua carriera a livello universitario alla Michigan State University; nei suoi tre anni da titolare la squadra ottenne un record di 25 vittorie e 6 sconfitte e vinse il torneo della Big Ten Conference nel 1969. A livello individuale venne nominato All-American nel 1970 e convocato nel College All-Star Game nel 1971.

Scelto al secondo giro (43o posto assoluto) del Draft NFL 1971 dai St. Louis Cardinals[1], con questi disputò tutta la sua carriera professionistica, giocando 160 incontri in 13 stagioni. Inizialmente tackle di sinistra e guardia, a partire dal 1974 venne impiegato come tackle di destra titolare; nel 1982 fu invece il centro titolare, divenendo riserva nel 1983, suo ultimo anno di attività.

Tra i primati conseguiti, quello del minor numero di placcaggi del quarterback (sack) concessi dalla linea di cui faceva parte, soltanto 8 nella stagione 1975, mentre non concesse alcun sack a livello personale per due intere stagioni consecutive (1976 e 1977).

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1971 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato l'11 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]