Joe Schmidt (giocatore di football americano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joe Schmidt
Joe Schmidt (Pitt).jpg
Schmidt dall'annuario dei Pittsburgh Owls del 1953.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Linebacker
Ritirato 1965
Hall of fame Pro Football Hall of Fame (1973)
Carriera
Giovanili
Pittsburgh Panthers
Squadre di club
1953-1965 Detroit Lions
Carriera da allenatore
1967-1972 Detroit Lions
 

Joseph Paul Schmidt (Pittsburgh, 19 gennaio 1932) è un ex giocatore e allenatore statunitense di football americano, attivo nel ruolo di linebacker per tutta la carriera con i Detroit Lions in NFL, dei quali in seguito fu allenatore per cinque stagioni. Fu ammesso nella Pro Football Hall of Fame nel 1973[1]

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Schmidt fu scelto dai Detroit Lions nell'ottavo giro del Draft NFL 1953[2] e nella sua stagione da rookie contribuì alla vittoria del secondo campionato consecutivo per i Lions. Nel 1956, Schmidt fu nominato capitano della squadra, un ruolo che mantenne per i nove anni successivi.

L'anno successivo, Schmidt fu nominato miglior difensore della NFL, dopo aver messo a segno circa la metà dei tackle della sua squadra. Quello fu il primo dei suoi quattro riconoscimenti, giocando un ruolo decisivo per la vittoria del terzo titolo in sei anni dei Lions. L'anno successivo Joe stabilì un record NFL recuperando 8 fumble in stagione.

Nel 1999, Schmidt fu classificato al numero 65 nella classifica dei migliori cento giocatori di tutti i tempi stilata da The Sporting News mentre nella stessa classifica di NFL Network fu inserito all'84º posto. Il suo numero 65 fu ritirato dall'Università di Pittsburgh e stessa sorte toccò al numero 56 indossato coi Detroit Lions.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Detroit Lions: 1953, 1957

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Intercetti 24
Touchdown 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Member Profile, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 2 dicembre 2012.
  2. ^ (EN) Pro Football Draft History: 1953, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 30 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]