Korey Stringer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Korey Stringer
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 157 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Offensive tackle
Carriera
Giovanili
1992-1994 Ohio State Buckeyes
Squadre di club
1995-2000 Minnesota Vikings
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Korey Damont Stringer (Warren, 8 maggio 1974Mankato, 1º agosto 2001) è stato un giocatore di football americano statunitense che ha militato nel ruolo di defensive tackle nella National Football League (NFL). Morì in seguito alle complicazioni per un colpo di calore durante il training camp estivo dei Minnesota Vikings nel 2001

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Al college, Stringer giocò a football a Ohio State, venendo premiato come All-American. Fu scelto come 24º assoluto nel Draft NFL 1995 dai Minnesota Vikings[1], giocandovi fino al 2000. Grazie alle sue prestazioni come membro della linea offensiva fu convocato per il Pro Bowl in quella che si sarebbe rivelata la sua ultima stagione, quella del 2000. In sei stagioni nella NFL, disputò 93 partite della stagione regolare, tutte tranne due come titolare. Subì un colpo di calore durante il training camp della pre-stagione 2001 dei Vikings, morendo per le complicazioni[2]. I Vikings ritirarono il suo numero 77 durante la gara del 19 novembre 2001.

La vedova di Stringer citò in giudizio la squadra dei Vikings e lo staff dei medici. Particolare della causa legale furono in seguito rivelati; la causa contro la NFL ebbe termine nel gennaio 2009. L'unico termine reso pubblico fu che NFL avrebbe dovuto creare un programma per la prevenzione in futuro di casi simili[3]. La vedova fece anche causa a Riddell Inc., produttrice delle protezioni e del casco di Stringer. Nel luglio 2009, un giudice federale determinò che Riddell avrebbe dovuto avere il dovere di informare Stringer che il loro equipaggiamento avrebbe potuto contribuire a colpi di calore. Un giudice distrettuale in seguito ordinò che fosse istituito un processo[4].

La morte di Stringer portò grosse novità nell'ambito della prevenzione dei colpi di calore nella NFL. La sua morte fu anche dovuta alla elevata pressione sanguigna riscontrabile nei giocatori pesanti oltre 135 kg. Stringer, che al momento della sua morte era alto 193 e pesava 152 kg, era al suo peso minimo da quando era iniziata la sua carriera professionistica[5]. Molte squadre professionistiche oggi si allenano in uniformi dai colori chiari, acqua e protezioni sono a portata di mano e un dottore della squadra è sempre presente durante le sessioni di allenamento.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2000

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite 93
Partite da titolare 91

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1995 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 27 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 9 novembre 2013).
  2. ^ (EN) Stringer's death rocks football world, USA Today, 2 agosto 2001. URL consultato il 28 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 12 settembre 2006).
  3. ^ (EN) NFL, Stringer's widow settle lawsuit, ESPN, 26 gennaio 2009. URL consultato il 28 marzo 2015.
  4. ^ (EN) Judge orders jury trial in Stringer suit, ESPN, 13 luglio 2009. URL consultato il 28 marzo 2015.
  5. ^ (EN) Vikings tackle Stringer dies from heatstroke, ESPN, 2 agosto 2001. URL consultato il 28 marzo 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]