BMW M57

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Con la sigla BMW M57 si intende una famiglia di motori diesel per uso automobilistico prodotta dal 1998 al 2013 dalla casa automobilistica tedesca BMW.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Motore BMW M57D30 su una BMW E60

Questa famiglia di motori piuttosto articolata è stata introdotta sostituire gli ormai anziani motori della famiglia M51. Rispetto ai motori M51, la nuova famiglia M57 è completamente nuova, pur avendo, come si vedrà, qualche punto di contatto con la precedente famiglia.

Tra le varie analogie, vale la pena di ricordare che i motori M57 conservano la stessa architettura a 6 cilindri in linea. Identica è anche la centralina elettronica preposta alla gestione dell'iniezione. Inoltre, è esistita anche una versione strettamente derivata dal 2.5 litri M51.

I punti in comune con la famiglia M51 finiscono qui: per il resto, la famiglia M57 offre delle novità di assoluto rilievo, tra cui:

Tra il 1999 ed il 2002, alcune versioni dei motori M57 hanno vinto il titolo di Motore dell'anno nella categoria 2.5-3 litri. Ed ancora nel 2005, l'unità M57TUD30 biturbo ha conquistato lo stesso titolo.

La famiglia M57 propone motori che spaziano tra i 2.5 ed i 3 litri, disponibili in varie versioni. Di seguito ne vengono illustrate le caratteristiche e le applicazioni.

M57D25[modifica | modifica wikitesto]

È il motore che ha fatto da vero e proprio collegamento tra la famiglia M51 e la famiglia M57. In pratica consiste nel vecchio 2.5 litri M51 (ovviamente nella versione dotata di intercooler), ma dotato di distribuzione plurivalvole e di tecnologia common rail. La cilindrata rimane quindi a 2497 cm³ (alesaggio e corsa = 80x82.8 mm). Grazie alle innovazioni introdotte, la potenza è passata così dai 143 CV della versione M51 ai 163 della nuova versione M57, raggiungibili ad un regime di 4000 giri/min, con un valore di coppia massima pari a 350 Nm tra i 2000 ed i 2500 giri/min.

Tale motore è stato montato unicamente sulla BMW 525d E39 prodotta dal 2000 in poi.

Di questo motore è esistita anche una variante depotenziata, che erogava 150 CV a 4500 giri/min, con coppia massima di 300 N·m tra 1750 e 3000 giri/min. Questo motore è stato prodotto dalla BMW per essere venduto alla Opel, che lo ha montato sulle ultime Omega B 2.5 DTI prodotte tra il 2001 ed il 2003.

M57TUD25[modifica | modifica wikitesto]

È in pratica un'evoluzione dell'unità M57D30, rispetto alla quale differisce per la corsa accorciata da 88 a 75.1. La cilindrata è rimasta immutata, mentre la potenza sale a 177 CV a 4000 giri/min, mentre la coppia massima raggiunge i 400 N·m tra i 2000 ed i 2750 giri/min. Tale motore sostituisce l'unità M57D25 ed è stato montato tra il 2003 ed il 2007 sulle BMW 525d E60/E61.

M57D30[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante la denominazione faccia pensare ad un 3 litri, questo motore è un 2.9 litri, ed è stato il primo della famiglia M57 ad essere prodotto. Questo motore presenta misure di alesaggio e corsa pari ad 84x88 mm, per una cilindrata complessiva di 2926 cm³. La potenza massima è di 184 CV a 4000 giri/min, con un valore massimo di coppia pari a 390 N·m a 1750 giri/min.

Tale motore è stato montato su:

Di questo motore è esistita anche una leggera variante, che differiva per il valore massimo di coppia motrice, il quale passava da 390 a 410 N·m. In questa configurazione, questo motore è stato montato su:

Inoltre, a partire dal 2000, è stata introdotta un'ulteriore variante di tale motore, che erogava una potenza massima di 193 CV a 4000 giri/min mentre la coppia massima rimaneva ferma a 410 N·m a 1750 giri/min. È stato montato su:

  • BMW 530d E39 berlina (2000-03);
  • BMW 530d E39 Touring (2000-05);
  • BMW 730d E38 (2000-01).

M57TÜD30[modifica | modifica wikitesto]

È un'evoluzione del motore precedente: introdotto nel 2000, si differenzia dal M57D30 per la cilindrata, aumentata a 2993 cm³ grazie al leggero allungamento della corsa, da 88 a 90 mm.

Anche di questo motore sono esistite diverse varianti. La prima, introdotta nel 2002, eroga una potenza massima di 218 CV a 4000 giri/min, ed una coppia massima di 500 N·m tra i 2000 ed i 2750 giri/min. È stato montato su:

La seconda variante, introdotta nel 2003, è leggermente meno potente, in quanto eroga una potenza massima di 204 CV a 4000 giri/min. La coppia massima, di 410 Nm, è disponibile tra 1500 e 3250 giri/min. Questo motore è stato montato su:

La terza variante, quella più potente, è caratterizzata dalla doppia sovralimentazione mediante due turbocompressori disposti in serie. Ciò consente al propulsore di erogare una notevole potenza massima, pari a ben 272 CV a 4000 giri/min, con un picco di coppia di 560 N·m a 2000 giri/min. Questo motore ha equipaggiato solo la BMW 535d E60 (2003-07) e la BMW 535d E61, ossia la versione Touring (2004-07).

M57TU2D30[modifica | modifica wikitesto]

L'ultima evoluzione del 3 litri turbodiesel common rail prodotto da BMW negli anni 2000 prevede tre livelli di potenza massima, rispettivamente di 197, 231 e 235 CV a 4000 giri/min, con una coppia massima tra i 400, 500 e 520 N·m tra 2000 e 2750 giri/min. Tale motore, introdotto nel 2005 nella variante da 231 CV, è stato proposto nel 2006 anche nella variante da 197 CV, mentre nel 2007 la variante più potente è stata portata a 235 CV. Nel 2006, è arrivata anche una versione ancor più prestazionale di questa unità motrice. Nelle sue differenti configurazioni, tale motore è stato montato su:

  • 197 CV (M57TU2D30UL):
  • 231 CV (M57TU2D30OL):
    • BMW 330d/330xd E90/E91(2005-08);
    • BMW 330d/330xd Coupé E92 (2006-08);
    • BMW 330d Cabriolet E93 (2007-08);
    • BMW 530d E60/61 (2005-07);
    • BMW 730d E65/E66 (2005-08);
  • 235 CV (M57TU2D30OL):
    • BMW 530d/530xd E60/61 (2007-10);
    • BMW X5 3.0d E70 (2007-2010)
    • BMW X6 xDrive30d E71 (2008-10).

M57TU2D30TOP[modifica | modifica wikitesto]

Motore M57TU2D30TOP montato su una BMW 635d del 2007

Vi è infine un'ulteriore variante, codificata come M57TU2D30TOP, destinata ad affiancare e via via rimpiazzare l'unità M57TUD30 da 272 CV, della quale riprende la doppia sovralimentazione. Tale unità eroga 286 CV a 4400 giri/min, con un picco di coppia di 580 N·m tra 1750 e 2250 giri/min. Questo motore è stato montato su:

  • BMW 335d E90/E91/E92 (2006-12);
  • BMW 335d E92 (2006-13);
  • BMW 535d E60/E61 (2006-10);
  • BMW 635d E63-64 (2008-11);
  • BMW X3 3.0sd E83 (2006-10);
  • BMW X5 3.0sd E70 (2007-10);
  • BMW X6 xDrive35d E71 (2008-10).

Nel settembre 2008 questo motore ha cominciato ad essere sostituito dal più moderno 3 litri N57 ricavato sulla stessa base, ma con soluzioni più moderne e migliori prestazioni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]