BMW Pininfarina Gran Lusso Coupe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
BMW Pininfarina Gran Lusso Coupe
Festival automobile international 2014 - BMW Gran Lusso Pininfarina - 015.jpg
Descrizione generale
Costruttore Germania  BMW
Tipo principale Concept car
Produzione nel 2013
Esemplari prodotti 1
Altre caratteristiche
Altro
Stile Pininfarina
con Adrian van Hooydonk
Festival automobile international 2014 - BMW Gran Lusso Pininfarina - 003.jpg

La BMW Pininfarina Gran Lusso Coupe è una concept car presentata al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este nel 2013 dalla casa automobilistica BMW costruita in collaborazione con Pininfarina.

Inoltre rappresenta la prima collaborazione tra la Pininfarina e la BMW.[1]

Profilo[modifica | modifica wikitesto]

Costruita per anticipare nuova la serie 8,[2] la vettura è dotata di una carrozzeria 2 porte di tipo coupé di generose dimensioni esterne con un passo molto lungo in rapporto ai volumi del veicolo, che monta un motore 12 cilindri biturbo con disposizione a V e una meccanica costruito dalla casa bavarese.

Design[modifica | modifica wikitesto]

Esteticamente la vettura presenta i tipici stilemi del marchio tedesco, come la classica mascherina a doppio rene presente su tutte le BMW di serie e l'iconico gomito di Hofmeister, ma essa viene completamente stravolta e rielaborata secondo lo stile del carrozziere torinese. L'anteriore è caratterizzato da sottili fari a LED che costituiscono insieme al doppio rene, che appare leggermente inclinato in avanti "a muso di squalo", come sulla maggior parte delle vetture della casa dell'elica degli anni 70 e 80 la calandra. Sono presenti dei cerchi da 21 pollici. Gli interni ospitano 4 posti e fanno largo uso di pelle e legno kauri proveniente dalla Nuova Zelanda. La linea laterale evidenzia la classica impostazione da gran turismo, con un lungo cofano motore e un abitacolo molto arretrato. Al posteriore è presente un sistema a quattro terminali di scarico, e una fanaleria costruita da fari a LED che si raccordano creando un tutt'uno.[3]

Per il suo stile e la sua linea, ha vinto il premio Good Design Award 2013.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Con Gran Lusso Coupe' debutta collaborazione Bmw Pininfarina - Prove e Novità - Motori - ANSA.it, su www.ansa.it. URL consultato il 5 febbraio 2017.
  2. ^ (ES) Así sería el BMW Serie 8 basado en el Gran Lusso Concept, su www.autobild.es. URL consultato il 5 febbraio 2017.
  3. ^ Bmw Pininfarina Gran Lusso Coupé, a Villa d’Este 2013 la Serie 8 del futuro [FOTO], in AllaGuida. URL consultato l'11 gennaio 2017.
  4. ^ Bmw Pininfarina Gran Lusso Coupé, show di premi, in La Repubblica, 17 gennaio 2014. URL consultato il 5 febbraio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]