BMW VIIa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
BMW VIIa
Descrizione
CostruttoreBMW Flugmotorenbau GmbH
Tipomotore a V
Numero di cilindri12
Raffreddamentoad acqua
DistribuzioneOHV
Dimensioni
Cilindrata46,9 L
Prestazioni
voci di motori presenti su Wikipedia

Il BMW VII era un motore aeronautico a 12 cilindri a V di 60° raffreddato ad acqua realizzato dalla tedesca BMW Flugmotorenbau GmbH alla fine degli anni venti.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Il BMW VII era derivato dal precedente BMW VI dal quale si distingueva per una serie di migliorie, la più evidente delle quali era lo spostamento dei magneti nella parte anteriore, quella fronte mozzo dell'elica, questo per facilitarne le operazioni di manutenzione. Servì anche come banco di prova di un primitivo sistema di sovralimentazione ottenuto tramite una "ventola miscelatrice" che applicata al carburatore aveva il compito di soffiare aria ad una pressione maggiore di quella atmosferica.

Le esperienze conseguite con il VII vennero sfruttate nello sviluppo del successivo BMW IX.

Apparecchi utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Germania Germania

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Heinz J. Nowarra, Die Deutsche Luftrüstung 1933-1945, Band 4, Koblenz, Bernard & Graeffe Verlag, 1993, ISBN 3-7637-5468-7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione