BMW 134

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
BMW 134
Descrizione
Costruttore BMW Flugmotorenbau GmbH
Tipo motore radiale
Numero di cilindri 9
Raffreddamento ad aria
Alimentazione carburatore
Distribuzione OHV 2 valvole per cilindro
Compressore a singola velocità con iniezione diretta
Dimensioni
Lunghezza 1.256 mm
Diametro 1.372 mm
Cilindrata 27,689 L
Alesaggio 155.5 mm
Corsa 162 mm
Prestazioni
voci di motori presenti su Wikipedia

Il BMW 134 era un motore aeronautico sperimentale radiale a singola stella 9 cilindri realizzato dall'azienda tedesca BMW Flugmotorenbau GmbH nel 1938.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Nel 1938 il Reichsluftfahrtministerium (RLM), il ministero deputato alla gestione dell'intera aviazione tedesca del periodo nazista, emanò una richiesta per la fornitura di un nuovo motore, una versione del radiale BMW 132 già in produzione, utilizzando materiali alternativi a quelli normalmente utilizzati per la produzione del suo predecessore.

La BMW rispose con il modello 134 che manteneva sostanzialmente inalterata la struttura del 132. Il nuovo modello era caratterizzato dalla presenza di nove cilindri posti su un'unica stella e raffreddato ad aria. I prototipi riuscirono ad erogare al banco una potenza pari a 690 PS (507,5 kW) ad un regime di rotazione di 2 100 giri/min[1] ma sottoposto alla valutazione della commissione tecnica RLM non venne più ritenuto necessario l'avviamento alla produzione in serie ed il suo sviluppo venne interrotto.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ BMW 134 in BMW Group Archive.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione