Abderazzak Jadid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abderazzak Jadid
Abderazzak Jadid.jpg
Jadid in azione con la maglia del Vicenza nella stagione 2013-2014
Nazionalità Marocco Marocco
Altezza 175 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Santarcangelo
Carriera
Giovanili
Rosso e Blu2.png Calcinato
Brescia
Squadre di club1
2000-2001 Brescia 0 (0)
2001-2002 Lumezzane 31 (3)
2002-2005 Brescia 12 (0)
2005 Pisa 10 (1)
2005 Brescia 1 (0)
2005-2006 Pescara 29 (4)
2006-2008 Brescia 29 (1)
2008 Bari 9 (1)
2008-2009 Brescia 1 (0)
2009-2010 Salernitana 20 (1)
2010-2011 Eupen 24 (4)[1]
2011-2012 Parma 9 (0)
2012-2013 Grosseto 24 (1)
2013-2014 Vicenza 18 (4)
2014-2015 Cremonese 32 (9)
2015-2017 Virtus Entella 17 (1)
2017- Santarcangelo 7 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 maggio 2017

Abderrazzak Jadid (Beni Amir, 1º giugno 1983) è un calciatore marocchino, centrocampista del Santarcangelo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Marocco, suo padre si trasferì in Italia in cerca di lavoro,[2] e in seguito, all'età di cinque anni vi si trasferì anche lui insieme al resto della sua famiglia.[2]

Dichiara di essere musulmano osservante[2] e di praticare il Ramadan,[3] tuttavia non lo osserva in occasione del giorno della partita, ma recupera l'osservanza del precetto alla prima giornata libera.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Regista di centrocampo,[4][5] bravo tecnicamente[6][7] e in fase di interdizione.[4] È dotato di una buona visione di gioco.[4][8][9] Giocatore duttile tatticamente,[6] è in grado di ricoprire ogni posizione a centrocampo.[6]

La sua carriera è stata spesso costellata da infortuni.[2][7][10][11]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare a calcio con i ragazzini del Calcinato, per poi passare alle giovanili del Brescia.[12] Nel 2001 viene mandato in prestito al Lumezzane in Serie C1.[13] Terminato il prestito rientra a Brescia.

Esordisce in Serie A il 15 settembre 2002 in Brescia-Piacenza (1-2), giocando titolare e venendo sostituito nell'intervallo da Markus Schopp.[14] Termina l'annata con altre otto apparizioni, a cui se ne aggiungono due in Coppa Italia.

È costretto poi a rimanere fermo per una stagione a causa di una ciste che si era attorcigliata per 12 centimetri attorno ad un nervo del ginocchio sinistro, poi rimossa tramite intervento chirurgico.[2][15] Rientra in campo a distanza di un anno, il 2 ottobre 2004 nell'incontro disputato contro il Cagliari, sostituendo Víctor Mareco a 5' dal termine.[16]

Nel 2005 viene ceduto in prestito al Pisa, in Serie C1.[17] Il 16 febbraio 2005 in Spezia-Pisa (2-0),[18] è costretto ad uscire anzitempo dal campo a causa di una distorsione ai legamenti della caviglia,[19][20] rimanendo fermo un mese.

I prestiti a Pescara e Bari, l'approdo a Salerno e l'esperienza in Belgio[modifica | modifica wikitesto]

La stagione seguente viene ceduto in prestito con diritto di riscatto della metà al Pescara.[21][22] Esordisce in Serie B il 28 agosto 2005 in Pescara-Torino (0-2), giocando titolare e venendo sostituito al 15' della ripresa da Andrea Carozza.[23] Al termine della stagione il riscatto non viene esercitato, e il giocatore fa rientro al Brescia.[24] Il 24 ottobre 2006 prolunga il proprio contratto fino al 30 giugno 2009, con opzione di rinnovo per un ulteriore biennio.[25]

L'8 gennaio 2008 passa in prestito gratuito con diritto di riscatto al Bari,[26] scendendo in campo per 9 volte, segnando una rete. Il Bari non ne esercita il riscatto e il giocatore rientra a Brescia.[27]

Rescisso il contratto con il Brescia,[28] Il 19 ottobre 2009 sottoscrive un contratto biennale con la Salernitana.[29] Esordisce con i campani il 24 ottobre in Salernitana-Crotone (4-1), rendendosi autore di una buona[30] prestazione. La settimana seguente segna - con un tiro da 30 metri - contro la Reggina la sua prima rete in maglia granata.[31][32] Termina l'annata - conclusa con la retrocessione dei campani - con 20 presenze e 1 rete.

Jadid prima di Pro Patria-Vicenza, nel 2014

Il 28 agosto 2010 viene acquistato dal Parma,[33] che lo gira in prestito alla formazione belga dell'Eupen.[34] Esordisce in Jupiler Pro League l'11 settembre 2010 in SV Zulte Waregem-Eupen (0-0), giocando titolare.[35] Al termine della stagione la squadra retrocede in Tweede klasse.

Grosseto[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 gennaio 2012 si trasferisce in prestito con diritto di riscatto al Grosseto fino al termine della stagione.[36] Il 24 marzo 2002 nel corso di Brescia-Grosseto (2-1), riporta la lesione al crociato del ginocchio destro che gli fa chiudere anzitempo la stagione,[37][38] con 7 presenze, rendendosi fino a quel momento autore di buone[5] prestazioni. Il 9 luglio diventa a titolo definitivo un giocatore del Grosseto.[39][40]

Bloccato dagli infortuni[41], la stagione successiva scende in campo in sole 17 occasioni (siglando 4 assist[42], assist-man tra i toscani) alternando buone prestazioni ad altre meno positive[41][43], segnando una rete contro la Pro Vercelli, complice anche un errore del portiere avversario.

Vicenza, Cremonese e Entella[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 ottobre 2013 firma un contratto fino al termine della stagione corrente con il Vicenza, in Lega Pro Prima Divisione.[44] Esordisce con i veneti il 3 novembre contro il Südtirol-Alto Adige, subentrando al posto di Tulli a 20' dal termine.[45]

Il 16 luglio 2014 passa a parametro zero alla Cremonese, in Lega Pro.[46] Il 13 agosto 2015 viene ceduto all'Entella con cui firma un contratto di due anni.[47] A causa di un infortunio[48] esordisce con i biancocelesti il 7 novembre contro il Como.

Santarcangelo[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stato messo fuori lista dalla squadra ligure nell'agosto del 2016 per scelte societarie (il giocatore aveva rifiutato la cessione nella categoria inferiore)[49], ed essersi svincolato dal club il 31 gennaio 2017, il 21 febbraio seguente si lega fino al termine della stagione con il Santarcangelo, decidendo di indossare la maglia numero 14.[50]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
ago. 2001 Italia Brescia A 0 0 CI 0 0 Int 1 0 - - - 1 0
ago. 2001-2002 Italia Lumezzane C1 31 3 CI+CI-C 2+0 0 - - - - - - 33 3
2002-2003 Italia Brescia A 9 0 CI 2 0 - - - - - - 11 0
2003-2004 A 0 0 CI 0 0 Int 2 0 - - - 2 0
2004-gen. 2005 A 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
gen.-giu. 2005 Italia Pisa C1 10 1 CI-C 0 0 - - - - - - 10 1
ago. 2005 Italia Brescia B 1 0 CI 2 0 - - - - - - 3 0
ago. 2005-2006 Italia Pescara B 29 4 CI 2 0 - - - - - - 31 4
2006-2007 Italia Brescia B 23 1 CI 4 1 - - - - - - 27 2
2007-gen. 2008 B 6 0 CI 0 0 - - - - - - 6 0
gen.-giu. 2008 Italia Bari B 9 1 CI 0 0 - - - - - - 9 1
2008-2009 Italia Brescia B 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Brescia 43 1 8 1 3 0 - - 54 2
ott. 2009-2010 Italia Salernitana B 20 1 CI 0 0 - - - - - - 20 1
2010-2011 Belgio Eupen D1 24+7[51] 4+1[52] CB 0 0 - - - - - - 31 5
2011-gen. 2012 Italia Parma A 9 0 CI 1 0 - - - - - - 10 0
gen.-giu. 2012 Italia Grosseto B 7 0 CI 0 0 - - - - - - 7 0
2012-2013 B 17 1 CI 0 0 - - - - - - 17 1
Totale Grosseto 24 1 0 0 - - - - 24 1
ott. 2013-2014 Italia Vicenza 1D 18 4 CI+CI-LP 0+2 0 - - - - - - 20 4
2014-2015 Italia Cremonese LP 32 9 CI+CI-LP 2+0 1 - - - - - - 34 10
2015-2016 Italia Virtus Entella B 17 1 CI 0 0 - - - - - - 17 1
2016-gen. 2017 B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Virtus Entella 17 1 0 0 - - - - 17 1
2016-2017 Italia Santarcangelo LP 7 2 CI-LP 0 0 - - - - - - 7 2
Totale carriera 273+7 32+1 17 2 3 0 - - 300 35

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 31 (5) se si comprendono lo spareggio salvezza e i play-off promozione.
  2. ^ a b c d e Jadid, un'ambizione chiamata Coppa d'Africa, ricerca.gelocal.it.
  3. ^ a b Jadid: «Digiunare e fare sport si può Dalla mia società nessun ostacolo», archiviostorico.corriere.it. (archiviato dall'url originale il ).
  4. ^ a b c Tutto su Abderrazak Jadid, il volto nuovo della Salernitana, solosalerno.it.
  5. ^ a b Pagellone finale 35 biancorossi sotto i raggi X, iltirreno.gelocal.it, 3 giugno 2012.
  6. ^ a b c L'avversario visto dalla panchina, albinoleffe.com.
  7. ^ a b Jadid, chi non muore si rivede..., tuttobari.com.
  8. ^ È un Grifone più coraggioso ma la difesa ancora balla, iltirreno.gelocal.it.
  9. ^ Le pagelle, iltirreno.gelocal.it.
  10. ^ Il brutto anatroccolo potrebbe diventare uno splendido cigno?, granatissimi.com.
  11. ^ Salernitana, Jadid: «Il supporto della gente ci farà uscire dalla crisi», calcionapoletano.it.
  12. ^ Jadid torna in Italia e ci riprova: “A Parma per il mio riscatto, bresciatoday.it, 28 settembre 2011.
  13. ^ Tutto su Abderrazzak Jadid, il volto nuovo della Salernitana, www.solosalerno.it, 20 ottobre 2009.
  14. ^ Al Piacenza riesce il colpo tre punti preziosi a Brescia, www.repubblica.it, 15 settembre 2002.
  15. ^ Sport : Jadid, l'ultima occasione «Rinasco con il Parma», bladibella.com.
  16. ^ Zola torna al gol in serie A e il Cagliari supera il Brescia, repubblica.it.
  17. ^ Pisa, è arrivato anche Mirko Ventura, ricerca.gelocal.it, 1º febbraio 2005.
  18. ^ SPEZIA-PISA 2-0, ricerca.gelocal.it.
  19. ^ Ora Iaconi pensa al turn over, ricerca.gelocal.it.
  20. ^ Non bastano agonismo e voglia di combattere, ricerca.gelocal.it.
  21. ^ Jadid e Bonfiglio: «Pescara, fidati di noi», ricerca.gelocal.it, 11 settembre 2005.
  22. ^ Il Pescara prova a riscattare Jadid e Baù, ricerca.gelocal.it, 12 giugno 2006.
  23. ^ Prima vittoria esterna del Toro netto 2-0 sul campo del Pescara, www.repubblica.it, 27 settembre 2005.
  24. ^ Pescara, Spadavecchia è più vicino, ricerca.gelocal.it, 9 agosto 2006.
  25. ^ UFFICIALE: Brescia, Jadid e Cortellini rinnovano, www.tuttomercatoweb.com, 24 ottobre 2006.
  26. ^ UFFICIALE: Bari, acquistato Jadid dal Brescia, tuttomercatoweb.com, 8 gennaio 2008.
  27. ^ UFFICIALE: Brescia, rientrano quattro giocatori, tuttomercatoweb.com, 26 giugno 2008.
  28. ^ Infermeria affollata, ricerca.gelocal.it, 29 dicembre 2009.
  29. ^ Salernitana, preso Jadid, tuttomercatoweb.com, 18 ottobre 2009.
  30. ^ Salernitana-Crotone 4-1: È Cozza-show, Crotone tramortito, goal.com, 24 ottobre 2009.
  31. ^ Reggina 3 - 1 Salernitana, tuttosport.com, 31 ottobre 2009.
  32. ^ Marco Cari affossa sé stesso e la Salernitana. Panchina a rischio, salernomagazine.it, 31 ottobre 2009.
  33. ^ UFFICIALE: Jadid al Parma, tuttomercatoweb.com, 28 agosto 2010.
  34. ^ Jadid, chi non muore si rivede..., www.tuttobari.com, 27 settembre 2011.
  35. ^ Zulte Waregem-AS Eupen 0-0, www.transfermarkt.it, 11 settembre 2010.
  36. ^ UFFICIALE: Jadid dal Parma al Grosseto, tuttomercatoweb.com, 31 gennaio 2012.
  37. ^ Grosseto, Jadid infortunato ed insultato nella sua Brescia, tuttomercatoweb.com, 28 marzo 2012.
  38. ^ Grosseto, Ugolotti rimpiange Jadid, it.eurosport.yahoo.com, 30 marzo 2012.
  39. ^ Minguzzi a Gs: “Jadid ha rinnovato con il Grosseto!”, www.grossetosport.com, 25 giugno 2012.
  40. ^ UFFICIALE: Jadid resta a Grosseto, www.tuttomercatoweb.com, 9 luglio 2012.
  41. ^ a b Al giro di boa una valanga di insufficienze, iltirreno.gelocal.it.
  42. ^ Abderrazzak Jadid - Rendimento 12/13, transfermarkt.it.
  43. ^ Stagione grigia In pagella brilla la mediocrità, iltirreno.gelocal.it.
  44. ^ Abderrazzak Jadid in biancorosso, vicenzacalcio.com.
  45. ^ Vicenza cala il tris col Sudtirol 3-1, ilgiornaledivicenza.it.
  46. ^ UFFICIALE: Cremonese, ingaggiato il centrocampista Jadid, tuttomercatoweb.com.
  47. ^ JADID IN BIANCOCELESTE A TITOLO DEFINITIVO, LANINI IN PRESTITO ALLA PISTOIESE, entella.it, 13 agosto 2015.
  48. ^ Virtus Entella, Jadid: "L'infortunio solo un ricordo, salvezza alla portata", tuttomercatoweb.com.
  49. ^ ESCLUSIVA TMW - Jadid: "All'Entella vissuto un incubo. Grazie Santarcangelo" tuttomercatoweb.com
  50. ^ ABDERRAZAK JADID IN MAGLIA GIALLOBLÙ santarcangelocalcio.net]
  51. ^ 3 nello spareggio salvezza, 4 nei play-off.
  52. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]