Abderazzak Jadid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Abderazzak Jadid
Abderazzak Jadid.jpg
Dati biografici
Nazionalità Marocco Marocco
Altezza 175 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Vicenza Vicenza
Carriera
Giovanili
Brescia Brescia
Squadre di club1
2000-2001 Brescia Brescia 0 (0)
2001-2002 Lumezzane Lumezzane 31 (3)
2002-2005 Brescia Brescia 12 (0)
2005 Pisa Pisa 10 (1)
2005 Brescia Brescia 1 (0)
2005-2006 Pescara Pescara 29 (4)
2006-2008 Brescia Brescia 29 (1)
2008 Bari Bari 9 (1)
2008-2009 Brescia Brescia 1 (0)
2009-2010 Salernitana Salernitana 20 (1)
2010 Parma Parma 0 (0)
2010-2011 Eupen Eupen 24 (4)[1]
2011-2012 Parma Parma 9 (0)
2012-2013 Grosseto Grosseto 24 (1)
2013- Vicenza Vicenza 18 (4)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 aprile 2014

Abderrazzak Jadid (Beni Hamir, 1º giugno 1983) è un calciatore marocchino, centrocampista del Vicenza.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in Marocco, suo padre si trasferì in Italia in cerca di lavoro,[2] e in seguito, all'età di cinque anni vi si trasferì anche lui insieme al resto della sua famiglia.[2]

Dichiara di essere musulmano osservante[2] e di praticare il Ramadan,[3] tuttavia non lo osserva in occasione del giorno della partita, ma recupera l'osservanza del precetto alla prima giornata libera.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Regista di centrocampo,[4][5] bravo tecnicamente[6][7] e in fase di interdizione.[4] È dotato di una buona visione di gioco.[4][8][9] Giocatore duttile tatticamente,[6] è in grado di ricoprire ogni posizione a centrocampo.[6]

La sua carriera è stata spesso costellata da infortuni.[10][7][2][11]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Inizi[modifica | modifica sorgente]

Inizia a giocare a calcio con i ragazzini del Calcinato, per poi passare alle giovanili del Brescia.[12]

L'anno dopo viene mandato in prestito al Lumezzane in Serie C1.[13] Esordisce con i lombardi il 2 settembre 2001 in Lumezzane-Lecco (3-3), giocando titolare e segnando la rete del momentaneo 1-2.[14] Si ripete alla settima giornata contro la Triestina (vittoria per 0-1).[15] Chiude la stagione con 33 presenze e 3 reti.

Rientrato a Brescia, esordisce in Serie A il 15 settembre 2002 in Brescia-Piacenza (1-2), giocando titolare e venendo sostituito nell'intervallo da Markus Schopp.[16] Chiude la stagione con altre otto apparizioni, a cui se ne aggiungono due in Coppa Italia.

È costretto poi a rimanere fermo per una stagione a causa di una ciste che si era attorcigliata per 12 centimetri attorno ad un nervo del ginocchio sinistro, poi rimossa tramite intervento chirurgico.[2][17] Rientra in campo il 2 ottobre 2004 in Cagliari-Brescia (2-1), sostituendo al 40' della ripresa Víctor Mareco.[18]

Pisa[modifica | modifica sorgente]

Durante la sessione invernale del calciomercato del 2005 viene ceduto in prestito al Pisa, in Serie C1.[19] Esordisce con i toscani il 6 febbraio 2005 in Vittoria-Pisa (0-1), subentrando al 64' a Stefano Bono.[20] Il 16 febbraio 2005 in Spezia-Pisa (2-0),[21] è costretto ad uscire anzitempo dal campo a causa di una distorsione ai legamenti della caviglia,[22][23] rimanendo fermo un mese. Fa il suo rientro in campo il 26 marzo contro l'Andria, subentrando al 18' della ripresa al posto di Ikechukwu Kalu.[24] Segna la sua prima e unica rete con i nerazzurri il 15 maggio contro il Frosinone (2-0 il finale).[25] Terminato il prestito, rientra a Brescia.

I prestiti a Pescara e Bari[modifica | modifica sorgente]

La stagione seguente viene ceduto in prestito con diritto di riscatto della metà al Pescara.[26][27] Esordisce in Serie B il 28 agosto 2005 in Pescara-Torino (0-2), giocando titolare e venendo sostituito al 15' della ripresa da Andrea Carozza.[28] Segna la sua prima rete in campionato il 6 novembre contro la Triestina (vittoria per 5-1).[29] Chiude la stagione con 29 presenze e 4 reti in campionato più due presenze in Coppa Italia. Al termine della stagione non viene esercitato il riscatto, e il giocatore fa rientro al Brescia.[30] Il 24 ottobre 2006 prolunga il proprio contratto fino al 30 giugno 2009, con opzione di rinnovo per un ulteriore biennio.[31]

Poco utilizzato dall'allenatore Serse Cosmi, l'8 gennaio 2008 passa in prestito con diritto di riscatto al Bari.[32] Esordisce con i pugliesi il 19 gennaio 2008 in Bari-Chievo (2-3), subentrando al 36' della ripresa al posto di Nicola Strambelli.[33] Segna la sua prima rete in maglia biancorossa il 29 marzo contro la Triestina (2-0), realizzando con un colpo di testa il goal del vantaggio pugliese.[34] Chiude la stagione con 9 presenze e 1 rete. A fine stagione il Bari non ne esercita il riscatto e il giocatore rientra a Brescia.[35]

Messo fuori rosa,[36] ottiene una sola presenza durante la stagione, il 19 dicembre 2008 contro il Grosseto (vittoria per 1-0), giocando titolare e venendo espulso per somma di ammonizioni.[37] Al termine della stagione rescinde il contratto che lo legava alla società lombarda.[38]

Salernitana[modifica | modifica sorgente]

Il 19 ottobre 2009 firma un contratto biennale con la Salernitana.[39]

Esordisce con i campani il 24 ottobre in Salernitana-Crotone (4-1) effettuando due assist.[40] La settimana seguente, nel corso di Reggina-Salernitana (3-1), segna la sua prima rete in maglia granata, con un eurogoal da 30 metri.[41][42] Chiude la stagione con 20 presenze e 1 rete, conclusa con la retrocessione in Lega Pro Prima Divisione dei campani.[43]

Il prestito all'Eupen[modifica | modifica sorgente]

Jadid prima di Pro Patria-Vicenza, nel 2014

Il 28 agosto 2010 viene acquistato dal Parma,[44] che lo gira in prestito alla formazione belga dell'Eupen.[45]

Esordisce in Jupiler Pro League l'11 settembre 2010 in SV Zulte Waregem-Eupen (0-0), giocando titolare.[46] Realizza il suo primo goal in campionato il 6 novembre nella trasferta vinta contro lo Standard Liegi (1-3), segnando la rete che chiude il match su rigore.[47] Il 20 novembre 2010, in occasione di Eupen-KV Kortrijk (3-1), realizza la sua prima doppietta in carriera.[48] Al termine della stagione la squadra retrocede in Tweede klasse. Terminato il prestito, rientra a Parma.

Esordisce in campionato, il 21 settembre 2011 in Fiorentina-Parma (3-0), giocando titolare e uscendo al 36' della ripresa al posto di Daniele Galloppa.[49] Colleziona anche una presenza in Coppa Italia il 29 settembre nella sconfitta interna contro il Verona (0-2 per gli scaligeri), giocando titolare.[50]

Grosseto[modifica | modifica sorgente]

Il 31 gennaio 2012 si trasferisce in prestito con diritto di riscatto al Grosseto fino al termine della stagione.[51] Esordisce con i maremmani il 4 febbraio in Grosseto-Sampdoria (0-1), giocando titolare.[52] La settimana successiva, in Crotone-Grosseto (2-2), realizza entrambi gli assist che mandano in rete Nicola Mancino e Davis Curiale.[53] Il 24 marzo 2012 nel corso di Brescia-Grosseto (2-1), riporta la lesione al crociato del ginocchio destro che gli fa chiudere anzitempo la stagione,[54][55] con 7 presenze, rendendosi fino a quel momento autore di buone[5] prestazioni. Il 9 luglio 2012 diventa a titolo definitivo un giocatore del Grosseto.[56][57]

Bloccato dagli infortuni[58], la stagione successiva scende in campo in sole 17 occasioni (siglando 4 assist[59], assist-man tra i toscani) alternando buone prestazioni ad altre meno positive[60][58], segnando una rete contro la Pro Vercelli, complice anche un errore del portiere avversario.

Vicenza[modifica | modifica sorgente]

Il 29 ottobre 2013 firma un contratto fino al termine della stagione corrente con il Vicenza, in Lega Pro Prima Divisione.[61] Esordisce con i veneti il 3 novembre contro il Südtirol-Alto Adige, subentrando al posto di Tulli a 20' dal termine.[62]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 13 aprile 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001 Italia Brescia A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
ago. 2001 A - - CI - - I 1 0 - - - 1 0
ago. 2001-2002 Italia Lumezzane C1 31 3 CI+CI-C 2+0 0 - - - - - - 33 3
2002-2003 Italia Brescia A 9 0 CI 2 0 - - - - - - 11 0
2003-2004 A 0 0 CI 0 0 I 2 0 - - - 2 0
2004-gen. 2005 A 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
gen.-giu. 2005 Italia Pisa C1 10 1 CI-C - - - - - - - - 10 1
ago. 2005 Italia Brescia B 1 0 CI 2 0 - - - - - - 3 0
ago. 2005-2006 Italia Pescara B 29 4 CI 2 0 - - - - - - 31 4
2006-2007 Italia Brescia B 23 1 CI 4 1 - - - - - - 27 2
2007-gen. 2008 B 6 0 CI 0 0 - - - - - - 6 0
gen.-giu. 2008 Italia Bari B 9 1 CI - - - - - - - - 9 1
2008-2009 Italia Brescia B 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Brescia 43 1 8 1 3 0 - - 54 2
ott. 2009-2010 Italia Salernitana B 20 1 CI - - - - - - - - 20 1
2010-2011 Belgio Eupen D1 24+7[63] 4+1[64] CB 0 0 - - - - - - 31 5
2011-gen. 2012 Italia Parma A 9 0 CI 1 0 - - - - - - 10 0
gen.-giu. 2012 Italia Grosseto B 7 0 CI - - - - - - - - 7 0
2012-2013 B 17 1 CI 0 0 - - - - - - 17 1
Totale Grosseto 24 1 0 0 - - - - 24 1
ott. 2013-2014 Italia Vicenza 1D 18 4 CI+CI-LP 0+2 0 - - - - - - 20 4
Totale carriera 217+7 20+1 15 1 3 0 - - 242 22

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 31 (5) se si comprendono lo spareggio salvezza e i play-off promozione.
  2. ^ a b c d e Jadid, un’ambizione chiamata Coppa d’Africa.
  3. ^ a b Jadid: «Digiunare e fare sport si può Dalla mia società nessun ostacolo».
  4. ^ a b c Tutto su Abderrazak Jadid, il volto nuovo della Salernitana.
  5. ^ a b Pagellone finale 35 biancorossi sotto i raggi X, iltirreno.gelocal.it, 3 giugno 2012.
  6. ^ a b c L'avversario visto dalla panchina.
  7. ^ a b Jadid, chi non muore si rivede....
  8. ^ È un Grifone più coraggioso ma la difesa ancora balla.
  9. ^ Le pagelle, iltirreno.gelocal.it.
  10. ^ Il brutto anatroccolo potrebbe diventare uno splendido cigno?.
  11. ^ Salernitana, Jadid: «Il supporto della gente ci farà uscire dalla crisi».
  12. ^ Jadid torna in Italia e ci riprova: “A Parma per il mio riscatto, bresciatoday.it, 28 settembre 2011.
  13. ^ Tutto su Abderrazzak Jadid, il volto nuovo della Salernitana, www.solosalerno.it, 20 ottobre 2009.
  14. ^ 1ª giornata : LUMEZZANE- LECCO 3-3, www.aclumezzane.it.
  15. ^ Triestina - Lumezzane 0-1, www.unionetriestina.it, 13 ottobre 2001.
  16. ^ Al Piacenza riesce il colpo tre punti preziosi a Brescia, www.repubblica.it, 15 settembre 2002.
  17. ^ Sport : Jadid, l'ultima occasione «Rinasco con il Parma».
  18. ^ Zola torna al gol in serie A e il Cagliari supera il Brescia.
  19. ^ Pisa, è arrivato anche Mirko Ventura, ricerca.gelocal.it, 1 febbraio 2005.
  20. ^ Grosseto vince ed è in testa, ricerca.gelocal.it, 7 febbraio 2005.
  21. ^ SPEZIA-PISA 2-0.
  22. ^ Ora Iaconi pensa al turn over.
  23. ^ Non bastano agonismo e voglia di combattere, ricerca.gelocal.it.
  24. ^ PISA-FIDELIS ANDRIA 2-0.
  25. ^ PISA - FROSINONE 2 - 0, ricerca.gelocal.it, 15 maggio 2005.
  26. ^ Jadid e Bonfiglio: «Pescara, fidati di noi», ricerca.gelocal.it, 11 settembre 2005.
  27. ^ Il Pescara prova a riscattare Jadid e Baù, ricerca.gelocal.it, 12 giugno 2006.
  28. ^ Prima vittoria esterna del Toro netto 2-0 sul campo del Pescara, www.repubblica.it, 27 settembre 2005.
  29. ^ Il Pescara maltratta la Triestina (5-1), www.primadanoi.it, 7 novembre 2005.
  30. ^ Pescara, Spadavecchia è più vicino, ricerca.gelocal.it, 9 agosto 2006.
  31. ^ UFFICIALE: Brescia, Jadid e Cortellini rinnovano, www.tuttomercatoweb.com, 24 ottobre 2006.
  32. ^ UFFICIALE: Bari, acquistato Jadid dal Brescia, tuttomercatoweb.com, 8 gennaio 2008.
  33. ^ Bari-Chievo: 2-3, www.asbari.it, 21 gennaio 2008.
  34. ^ Bari-Triestina: 2-0, www.asbari.it, 29 marzo 2008.
  35. ^ UFFICIALE: Brescia, rientrano quattro giocatori, tuttomercatoweb.com, 26 giugno 2008.
  36. ^ Brescia, Jadid fuori rosa, tuttomercatoweb.com, 31 luglio 2008.
  37. ^ Brescia-Grosseto 1-0, www.paninidigital.com, 19 dicembre 2008.
  38. ^ Infermeria affollata, ricerca.gelocal.it, 29 dicembre 2009.
  39. ^ Salernitana, preso Jadid, tuttomercatoweb.com, 18 ottobre 2009.
  40. ^ Salernitana-Crotone 4-1: È Cozza-show, Crotone tramortito, goal.com, 24 ottobre 2009.
  41. ^ Reggina 3 - 1 Salernitana, tuttosport.com, 31 ottobre 2009.
  42. ^ Marco Cari affossa sé stesso e la Salernitana. Panchina a rischio, salernomagazine.it, 31 ottobre 2009.
  43. ^ Salernitana,fine del calvario.Granata ko ad Empoli (5-2) e retrocessi, www.resport.it, 13 aprile 2004.
  44. ^ UFFICIALE: Jadid al Parma, tuttomercatoweb.com, 28 agosto 2010.
  45. ^ Jadid, chi non muore si rivede..., www.tuttobari.com, 27 settembre 2011.
  46. ^ Zulte Waregem-AS Eupen 0-0, www.transfermarkt.it, 11 settembre 2010.
  47. ^ Standard Liegi-AS Eupen 1-3, www.transfermarkt.it, 6 novembre 2010.
  48. ^ AS Eupen-KV Kortrijk 3-1, www.transfermarkt.it, 20 novembre 2010.
  49. ^ Fiorentina 3 - 0 Parma, legaseriea.it, 21 settembre 2011.
  50. ^ Parma 0 - 2 Verona, legaseriea.it, 29 settembre 2011.
  51. ^ UFFICIALE: Jadid dal Parma al Grosseto, tuttomercatoweb.com, 31 gennaio 2012.
  52. ^ Grosseto 0 - 1 Sampdoria, www.legaserieb.it, 4 febbraio 2012.
  53. ^ PARI CON BEFFA PER IL GROSSETO, www.usgrosseto.com, 11 febbraio 2012.
  54. ^ Grosseto, Jadid infortunato ed insultato nella sua Brescia, tuttomercatoweb.com, 28 marzo 2012.
  55. ^ Grosseto, Ugolotti rimpiange Jadid, it.eurosport.yahoo.com, 30 marzo 2012.
  56. ^ Minguzzi a Gs: “Jadid ha rinnovato con il Grosseto!”, www.grossetosport.com, 25 giugno 2012.
  57. ^ UFFICIALE: Jadid resta a Grosseto, www.tuttomercatoweb.com, 9 luglio 2012.
  58. ^ a b Al giro di boa una valanga di insufficienze.
  59. ^ Abderrazzak Jadid - Rendimento 12/13.
  60. ^ Stagione grigia In pagella brilla la mediocrità.
  61. ^ Abderrazzak Jadid in biancorosso.
  62. ^ Vicenza cala il tris col Sudtirol 3-1.
  63. ^ 3 nello spareggio salvezza, 4 nei play-off.
  64. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]