Stanisław Moniuszko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanisław Moniuszko

Stanisław Moniuszko (Ubiel, 5 maggio 1819Varsavia, 4 giugno 1872) è stato un compositore polacco.

A partire dal 1827 il giovane Moniuszko ha studiato musica a Varsavia da August Freyer, poi a Minsk da Czesław Stefanowicz. Tra il 1837 ed il 1840 si è quindi spostato a Berlino dove ha studiato presso il compositore tedesco Carl Friedrich Rungenhagen. Dopo il 1840 è andato ad abitare a Vilnius, dove ha lavorato come organista. Nel 1858 si è trasferito a Varsavia, ed ha esercitato come direttore d'orchestra al Teatr Wielki (Teatro Grande); qui gli spettatori per la prima volta hanno potuto assistere a rappresentazioni delle sue opere.

In Polonia Moniuszko è considerato il "padre dell'opera polacca", autore di opere musicali di carattere nazionale (Halka, Straszny dwór), di molte canzoni per voce e pianoforte e di musica da camera.

Le opere[modifica | modifica sorgente]

  • Halka - opera seria, 1848, seconda versione in 4 atti, 1858
  • Flis - melodramma giocoso in 1 atto, 1858
  • Hrabina (La contessa), dramma musicale in 3 atti, 1859
  • Verbum nobile - melodramma giocoso in 1 atto, 1861
  • Straszny dwór (Il castello dei fantasmi) - melodramma giocoso in 4 atti, 1865
  • Paria, 1868

L'opera principale di Moniuszko è Straszny dwór (Il castello dei fantasmi). Molto conosciuta è anche Halka, opera tragica sull'amore infelice di una povera fanciulla montanara per un ricco signore.

La musica[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 66653621 LCCN: n80145434