Prix de Rome

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Il Prix de Rome è una borsa di studio istituita dallo stato francese per gli studenti più meritevoli nel campo delle arti. Ai vincitori era data la possibilità di studiare all'Accademia di Francia a Roma, fondata da Jean-Baptiste Colbert nel 1666.

Nacque nel 1663 in Francia sotto il regno di Luigi XIV come ricompensa annuale a giovani e promettenti musicisti, pittori, scultori e architetti che dimostrassero la loro superiorità in una impegnativa competizione ad eliminazione con i propri pari. Le categorie di gara erano pittura, scultura, architettura e incisione all'acquaforte: nel 1803 venne aggiunta anche composizione musicale.

Gli studenti spesso gareggiavano per diversi anni di fila, soffrendone grandemente in caso di mancata vittoria. Tra gli artisti più famosi a competere nel campo della pittura, senza raggiungere la vittoria o nemmeno una menzione d'onore, possiamo citare Eugène Delacroix, Edouard Manet e Edgar Degas. Jacques-Louis David tentò il suicidio dopo aver perso la competizione per tre anni di seguito.

Per 300 anni, il francese Gran Prix de Rome di pittura è stato il più alto onore a cui un artista di qualsiasi parte del mondo potesse aspirare, dato l'effetto sull'attenzione della stampa internazionale e il lancio verso la fama e, spesso, lungo la via delle carriere artistiche finanziariamente redditizie che riusciva a dare. L'estenuante competizione per il premio venne abolita nel 1968 dal ministro della Cultura André Malraux, ma la borsa di studio è ancora elargita a giovani artisti che l'Accademia ritiene meritevoli di incoraggiamento.

Altre nazioni[modifica | modifica sorgente]

Oltre alla Francia, sono numerosi Paesi che oggi offrono i propri Prix de Rome: tra questi il Belgio, il Canada, l'Olanda. Negli Stati Uniti d'America un premio annuale, il Rome Prize, è offerto direttamente dall'Accademia americana a Roma.

Elenco dei vincitori per l'architettura[modifica | modifica sorgente]

Elenco dei vincitori per la pittura[modifica | modifica sorgente]

Interruzione per la Rivoluzione francese

Elenco dei vincitori per la scultura[modifica | modifica sorgente]

Elenco dei vincitori per l'incisione[modifica | modifica sorgente]

Elenco dei vincitori per la musica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ artnet.com: Resource Library: Durameau, Louis-Jacques Date 25/10/09 (EN)