Gustave Boulanger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frine - (1850)

Gustave Rodolphe Clarence Boulanger (Parigi, 25 aprile 1824Parigi, 23 settembre 1888) è stato un pittore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origine creola e orfano a 14 anni, fu allievo di Pierre Jules Jollivet (1754-1871) e di Paul Delaroche all’"École des Beaux-Arts" nel 1846. Vinse il Prix de Rome nel 1849 con l’ "Ulisse riconosciuto da Euriclea", divenne membro dell’Accademia di Belle Arti nel 1882 e insegnò nell’Académie Julian.
Ottenne numerose commissioni ufficiali, tra le quali le decorazioni dell’Opéra di Parigi, di quella di Monaco e del Municipio di Parigi.
Fu suo allievo il pittore Henry Tenré.

Opere scelte[modifica | modifica wikitesto]

  • "Ulisse riconosciuto da Euriclea", Museo Magnin, Parigi, 1849.
  • "Le Quattro stagioni", Cleveland Museum of Art, 1850.
  • "Frine", Van Gogh Museum, Amsterdam, 1850.
  • "Prova nella casa del poeta tragico a Pompei", Museo dell'Ermitage, San Pietroburgo, 1855-1857.
  • "Prova del flautista e della moglie di Diomede nell'atrio della casa pompeiana del principe Napoleone", Museo Nazionale del Castello e del Trianon, Versailles, 1860.
  • "La mamillaria", opera esposta al "Salon des beaux-arts" del 1867, Museo di Belle arti, Angers.
  • Decorazione della hall del Municipio del XIII arrondissement di Parigi.
  • Decorazione dell'Opéra Garnier a Parigi.
  • "Cesare al Rubicone", 1857.
  • "Portatore d’acqua ebreo", 1884.
  • "La lavandaia e la padrona", 1887.
  • "Ritratto di Madame Lambinet Sinclair", Museo Lambinet, 1887.
  • "Poesia".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L. Thornton, Les orientalistes. Peintres voyageurs 1828-1908, Parigi, 1983.
  • P. Grunchec, Le Grand Prix de Peinture, Parigi, 1983.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 22405733 LCCN: n97868072