Portale:Astronomia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Portale Astronomia Astronomia Portale Marte Marte Portale Oggetti non stellari Oggetti non stellari Portale Sistema Solare Sistema solare Portale Stelle Stelle

Portale Astronomia

Benvenuti nel Portale Astronomia di it.wikipedia!

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Il telescopio Hooker, utilizzato da Edwin Hubble.
Un radiotelescopio.

L'astronomia è probabilmente la più antica delle scienze naturali, lontana nel tempo tanto quanto l'origine dell'uomo. Il termine astronomia deriva dal greco antico ἀστρονομία, composto da ἀστῄρ (astér, stella) e νόμος (nòmos, legge), e significa leggi delle stelle. È la disciplina che si occupa dell'osservazione e dell'interpretazione, secondo il metodo scientifico, dei fenomeni celesti. Sua materia di studio sono le origini e l'evoluzione dell'Universo e le proprietà fisiche, chimiche e temporali degli oggetti che ne fanno parte. Comprende aree comuni con la fisica, quali l'astrofisica e la cosmologia. L'astronomia non deve essere confusa con l'astrologia, una pseudoscienza la quale sostiene che i fenomeni celesti abbiano un'influenza sugli eventi che accadono sulla Terra ed in particolare sull'uomo.

Il Portale Astronomia, fondato e gestito dal Progetto Astronomia, ha l'obiettivo di occuparsi di tutto ciò che riguarda la nostra conoscenza dello spazio e delle leggi fisiche che lo governano, ad eccezione dei temi strettamente legati all'esplorazione spaziale, di competenza del Portale Astronautica.


P game.svg   
Una voce a caso:

Stella polare
Vedi un'altra voce

Cerca   

Argomenti
Astronomia sferica Astronomia sferica

Sfera celeste · Eclittica · Asse celeste · Polo celeste · Equatore celeste · Emisfero celeste · Meridiano celeste · Coordinate · Ascensione retta · Declinazione · Altezza · Azimut · Meridiano locale · Zenit · Nadir

Meccanica celeste
Meccanica celeste

Epoca · Orbita · Moto di rivoluzione · Leggi di Keplero · Apside · Congiunzione · Quadratura · Elongazione · Fase · Moti millenari· Precessione degli equinozi · Nutazione · Librazione · Occultazione · Eclissi · Stagioni · Equinozio · Solstizio

Planetologia
Planetologia

Sistema planetario (Sistema solare) · Pianeti · Planemo · Pianeti interstellari · Pianeti nani · Satelliti · Anelli · Planetesimi · Protopianeti · Corpi minori · Asteroidi · Satelliti asteroidali · Comete · Bolidi · Meteoriti

Stelle e galassie Astronomia stellare, galattica ed extragalattica

Stelle · Ammassi e associazioni stellari · Nubi interstellari · Galassie · Gruppi e ammassi galattici · Superammassi · Filamenti · Vuoti · Grande Muraglia · Campo profondo e ultraprofondo di Hubble · Struttura a grande scala dell'universo

Astrofisica Astrofisica

Evoluzione stellare · Diagramma H-R · Sequenza principale · Stelle variabili · Supernovae · Gamma ray burst · Stelle degeneri · Nane bianche · Stelle di neutroni e Pulsar · Stelle esotiche · Buchi neri · Galassie attive · Quasar · Blazar · Radiogalassie

Cosmologia Cosmologia

Teoria della relatività · Radiazione cosmica di fondo · Big Bang · Costante cosmologica · Destino ultimo dell'universo · Inflazione · Materia oscura · Energia oscura · Espansione metrica dello spazio · Quintessenza · Nucleosintesi · Universo osservabile · Universo

Astronomia osservativa Astronomia osservativa e sperimentale

Amatoriale · Telescopio · Radiotelescopio · Osservatorio · Costellazioni · Radioastronomia · Astronomia dell'infrarosso · Ottica · Dell'ultravioletto · A raggi X · A raggi γ · Dei neutrini · Delle onde gravitazionali · Radar

Scienze dello spazio
Scienze dello spazio

Astrochimica · Spettroscopia · Esogeologia · Esobiologia · Astronautica · Astrometria · Medicina spaziale

Storia
Storia dell'astronomia

Archeoastronomia · Storia dell'astronomia · Geocentrismo · Eliocentrismo · Sistema ticonico · Cronologia della scoperta di pianeti e satelliti del Sistema solare

Divulgazione Divulgazione astronomica
Planetario · Astronomi · Testi di astronomia e astrofisica · Riviste: A&A · AJ · ApJ · Coelum · MNRAS · Enti e associazioni: UAI · AAVSO · AAS · ASP · INAF · RAS
Logo della sezione Attualità celesti

Attualità celesti

Callisto.jpg

È stata annunciata su Icarus la scoperta di un'atmosfera di ossigeno su Callisto, confermando l'ipotesi che era stata precedentemente avanzata per spiegare i valori della densità elettronica misurati nella ionosfera della luna dalla sonda Galileo. Le misure eseguite attraverso il telescopio spaziale Hubble indicano una pressione di 26 pbar sull'emisfero rivolto nella direzione del moto orbitale; si stima che la pressione possa essere dieci volte maggiore nell'emisfero opposto. Callisto risulta così la quarta luna del sistema solare per densità atmosferica, dopo Titano, Tritone ed Io.

PIA18920-Ceres-DwarfPlanet-20150219.jpg

Il 6 marzo 2015, Dawn è stata catturata dalla gravità di Cerere, diventando la prima sonda spaziale ad essere entrata in orbita attorno a due corpi celesti differenti dalla Terra, uno dei quali un pianeta nano. La sonda ha già eseguito una prima ricognizione fotografica a bassa risoluzione della superficie dell'asteroide, durante la fase di avvicinamento. Particolarmente interessante si è rivalata la macchia chiara che era stata già osservata attraverso il telescopio spaziale Hubble, per la quale non è stata ancora fornita una spiegazione soddisfacente. Dawn studierà Cerere dall'orbita per almeno un anno.

Vedi anche l'Archivio delle notizie precedenti

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Il cielo nel mese di aprile

Il cielo nel mese di aprile

Kstars-icon.png
Il cielo di aprile appare con la Via Lattea disposta tutt'intorno all'orizzonte...
Carte celesti
01apr.png
Mappa del cielo a 42°N, ore 23:00 (CET)
1º aprile 2015 (ingrandisci)
15apr.png
Mappa del cielo a 42°N, ore 23:00 (CET)
15 aprile 2015 (ingrandisci)
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione I protagonisti dell'astronomia

I protagonisti dell'astronomia

Le Verrier

Urbain Jean Joseph Le Verrier (Saint-Lô, 11 marzo 1811Parigi, 23 settembre 1877) è stato un matematico e astronomo francese. Specializzato nella meccanica celeste, lavorò all'Osservatorio di Parigi per la maggior parte della sua vita.

È famoso soprattutto per il suo contributo alla scoperta di Nettuno, usando solo calcoli matematici e osservazioni astronomiche precedenti. I calcoli vennero eseguiti per spiegare le differenze tra l'orbita osservata di Urano e quella prevista delle leggi di Keplero e Netwon. Contemporaneamente a Le Verrier, anche il matematico John Couch Adams stava svolgendo gli stessi calcoli, l'uno all'insaputa dell'altro, ed arrivò alle stesse conclusioni.

Sulla base delle indicazioni di Le Verrier, Johann Galle scoprì il pianeta nel settembre del 1846 entro 1 grado dalla posizione prevista, nella costellazione dell'Aquario.

Continua a leggere la voce...
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione In evidenza

In evidenza

Un buco nero in una rappresentazione artistica della NASA.

In astrofisica si definisce buco nero un corpo celeste estremamente denso, dotato di un'attrazione gravitazionale talmente elevata da non permettere l'allontanamento di alcunché dalla propria superficie. Questa condizione si ottiene quando la velocità di fuga dalla sua superficie è superiore alla velocità della luce. Un corpo celeste con questa proprietà risulterebbe invisibile e la sua presenza potrebbe essere rilevata solo indirettamente, tramite gli effetti del suo intenso campo gravitazionale. Fino ad oggi sono state raccolte numerose osservazioni astrofisiche che possono essere interpretate (anche se non univocamente) come indicazioni dell'effettiva esistenza di buchi neri nell'Universo. Il termine "buco nero" è dovuto al fisico John Archibald Wheeler (in precedenza si parlava di dark stars o black stars).

Poiché anche nella teoria gravitazionale newtoniana la velocità di fuga dipende dalla massa del corpo in moto nel campo di gravità, già nel 1783 lo scienziato inglese John Michell suggerì in una lettera a Henry Cavendish (successivamente pubblicata nei rendiconti della Royal Society) che la velocità di fuga di un corpo celeste potrebbe risultare superiore alla velocità della luce, dando luogo a quella che egli chiamò una dark star. Nel 1795 Pierre-Simon de Laplace riportò quest'idea nella prima edizione del suo trattato Mécanique céleste.

Continua a leggere la voce...
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Immagini dal cielo

Immagini dal cielo

Life Cycle of Stars - GPN-2000-000938.jpg
Vari stadi di evoluzione stellare nella nebulosa NGC 3603.
Mercury in color - Prockter07 centered.jpg
Immagine a colori di Mercurio dal primo flyby della sonda MESSENGER.
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Wikibooks

Wikibooks

Wikibooks-logo.svg Su Wikibooks sono disponibili diversi libri sull'osservazione astronomica, sia in lingua italiana sia in inglese; si tratta di e-book liberi e gratuiti, disponibili anche in formato .pdf.
Osservare il cielo.png
Copertina Osservare il cielo da 40°N.png
Observing the Sky from 40°N - Cover.png
Per chi ha una certa dimestichezza con la lingua inglese, consigliamo anche la lettura di Observing the Sky from 40°N, versione anglofona di Osservare il cielo da 40°N, e dell'atlante Observing the Sky from 30°S. Si tratta di due atlanti pensati per osservatori situati rispettivamente al 40º parallelo nord e a 30º parallelo sud: le loro 24 mappe sono infatti regolate a queste due latitudini; contengono anche informazioni su alcune stelle doppie e variabili e su circa 160 oggetti del profondo cielo osservabili da queste latitudini.

Versione .pdf: 40°N30°S.

Observing the Sky from 30°S - Cover.png
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Avvenimenti del 27 aprile

Avvenimenti del 27 aprile

Non si segnalano eventi per questo giorno

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Almanacco astronomico – aprile  2015

Almanacco astronomico – aprile 2015

I principali eventi astronomici che caratterizzeranno il mese di aprile 2015.

Crystal Project kstars.png

Gli orari sono espressi in UTC+2 (CEST)

Weather-clear.svg Sole

Weather-clear-night.svg Luna

Crystal Project konquest.png Pianeti

Nuvola apps katomic.svg Congiunzioni planetarie

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Lo sapevi che...

Lo sapevi che...

Il Telescopio Spaziale James Webb
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Qualità

Qualità

Goldenwiki.png

Questa lista contiene sia le voci astronomiche che la comunità di Wikipedia ha ritenuto meritevoli della vetrina, perché rispondenti ai criteri di esaustività, stabilità, verificabilità e bella prosa, sia le voci di qualità, che rispondono a specifici criteri.



Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Novità

Novità

Queste sono le ultime 50 voci di argomento astronomico create o sostanzialmente ampliate dai partecipanti al progetto, ordinate per data di creazione o ampliamento.

  1. C/1970 B1 Daido-Fujikawa (22/04)
  2. Kepler-421 b (20/04)
  3. 264061 Vitebsk (19/04)
  4. Kazimieras Zdanavičius (19/04)
  5. 263906 Yuanfengfang (19/04)
  6. Vygandas Laugalys (18/04)
  7. 263844 Johnfarrell (18/04)
  8. Luca Buzzi (18/04)
  9. 263516 Alexescu (18/04)
  10. Federico Bellini (astronomo) (18/04)
  11. 263255 Jultayu (14/04)
  12. Michael L. Johnson (14/04)
  13. 251P/LINEAR (12/04)
  14. T Coronae Borealis (11/04)
  15. Joseph L. Montani (11/04)
  16. 263251 Pandabear (06/04)
  17. Romain Gauderon (06/04)
  18. 262536 Nowikow (05/04)
  19. Raoul Behrend (05/04)
  20. 262295 Jeffrich (05/04)
  21. Susan Banh (05/04)
  22. 262106 Margaretryan (04/04)
  23. Szabolcs Mészáros (04/04)
  24. 261930 Moorhead (04/04)
  25. Ethan Kandler (04/04)
  26. Planitiae di Phobos (29/03)
  27. Planitiae di Tritone (29/03)
  28. Planitiae di Marte (28/03)
  29. Europa (astronomia) (28/03) (ampliata)
  30. C/2015 D1 SOHO (28/03)
  31. Planitiae di Titano (26/03)
  32. Asteroid Redirect Mission (26/03)
  33. Guglielmo Righini (25/03)
  34. Callisto (astronomia) (24/03) (ampliata)
  35. S5 0014 + 81 (24/03)
  36. Io (astronomia) (24/03) (ampliata)
  37. Jupiter Icy Moon Explorer (21/03)
  38. 260886 Henritudor (21/03)
  39. Ellen Suzanne Howell (21/03)
  40. 260824 Hermanus (21/03)
  41. David B. Goldstein (21/03)
  42. SDSS J0100+2802 (20/03)
  43. Shigehisa Fujikawa (19/03)
  44. C/1990 N1 Tsuchiya-Kiuchi (18/03)
  45. Syogo Utsunomiya (18/03)
  46. Fujio Kabashima (18/03)
  47. 257296 Jessicaamy (15/03)
  48. Osservatorio Valmeca (15/03)
  49. Moto retrogrado apparente (15/03)
  50. Tsuruhiko Kiuchi (11/03)
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Albero delle categorie

Albero delle categorie

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Collabora anche tu!

Collabora anche tu!

Whirpool Galaxy.jpg

Il punto di ritrovo per quanti collaborano alle voci di astronomia ed astrofisica è il Progetto Astronomia, costantemente impegnato per aggiornare, creare e approfondire le voci pertinenti a questi argomenti; tuttavia, il lavoro da svolgere è davvero notevole.

Se desideri collaborare, iscriviti al progetto! Qualora avessi invece la necessità di contattare il progetto per segnalazioni, richieste, suggerimenti e quant'altro, lascia un messaggio ad Ishtar Terra, il nostro bar tematico.

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Progetti Wikimedia

Progetti Wikimedia

L'astronomia è trattata non solo su Wikipedia, ma anche negli altri progetti della WMF:

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif