Portale:Astronomia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Portale Astronomia Astronomia Portale Marte Marte Portale Oggetti non stellari Oggetti non stellari Portale Sistema Solare Sistema solare Portale Stelle Stelle

Portale Astronomia

Benvenuti nel Portale Astronomia di it.wikipedia!

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Il telescopio Hooker, utilizzato da Edwin Hubble.
Un radiotelescopio.

L'astronomia è probabilmente la più antica delle scienze naturali, lontana nel tempo tanto quanto l'origine dell'uomo. Il termine astronomia deriva dal greco antico ἀστρονομία, composto da ἀστῄρ (astér, stella) e νόμος (nòmos, legge), e significa leggi delle stelle. È la disciplina che si occupa dell'osservazione e dell'interpretazione, secondo il metodo scientifico, dei fenomeni celesti. Sua materia di studio sono le origini e l'evoluzione dell'Universo e le proprietà fisiche, chimiche e temporali degli oggetti che ne fanno parte. Comprende aree comuni con la fisica, quali l'astrofisica e la cosmologia. L'astronomia non deve essere confusa con l'astrologia, una pseudoscienza la quale sostiene che i fenomeni celesti abbiano un'influenza sugli eventi che accadono sulla Terra ed in particolare sull'uomo.

Il Portale Astronomia, fondato e gestito dal Progetto Astronomia, ha l'obiettivo di occuparsi di tutto ciò che riguarda la nostra conoscenza dello spazio e delle leggi fisiche che lo governano, ad eccezione dei temi strettamente legati all'esplorazione spaziale, di competenza del Portale Astronautica.


P game.svg   
Una voce a caso:

Radiazione di Hawking
Vedi un'altra voce

Cerca   

Argomenti
Astronomia sferica Astronomia sferica

Sfera celeste · Eclittica · Asse celeste · Polo celeste · Equatore celeste · Emisfero celeste · Meridiano celeste · Coordinate · Ascensione retta · Declinazione · Altezza · Azimut · Meridiano locale · Zenit · Nadir

Meccanica celeste
Meccanica celeste

Epoca · Orbita · Moto di rivoluzione · Leggi di Keplero · Apside · Congiunzione · Quadratura · Elongazione · Fase · Moti millenari· Precessione degli equinozi · Nutazione · Librazione · Occultazione · Eclissi · Stagioni · Equinozio · Solstizio

Planetologia
Planetologia

Sistema planetario (Sistema solare) · Pianeti · Planemo · Pianeti interstellari · Pianeti nani · Satelliti · Anelli · Planetesimi · Protopianeti · Corpi minori · Asteroidi · Satelliti asteroidali · Comete · Bolidi · Meteoriti

Stelle e galassie Astronomia stellare, galattica ed extragalattica

Stelle · Ammassi e associazioni stellari · Nubi interstellari · Galassie · Gruppi e ammassi galattici · Superammassi · Filamenti · Vuoti · Grande Muraglia · Campo profondo e ultraprofondo di Hubble · Struttura a grande scala dell'universo

Astrofisica Astrofisica

Evoluzione stellare · Diagramma H-R · Sequenza principale · Stelle variabili · Supernovae · Gamma ray burst · Stelle degeneri · Nane bianche · Stelle di neutroni e Pulsar · Stelle esotiche · Buchi neri · Galassie attive · Quasar · Blazar · Radiogalassie

Cosmologia Cosmologia

Teoria della relatività · Radiazione cosmica di fondo · Big Bang · Costante cosmologica · Destino ultimo dell'universo · Inflazione · Materia oscura · Energia oscura · Espansione metrica dello spazio · Quintessenza · Nucleosintesi · Universo osservabile · Universo

Astronomia osservativa Astronomia osservativa e sperimentale

Amatoriale · Telescopio · Radiotelescopio · Osservatorio · Costellazioni · Radioastronomia · Astronomia dell'infrarosso · Ottica · Dell'ultravioletto · A raggi X · A raggi γ · Dei neutrini · Delle onde gravitazionali · Radar

Scienze dello spazio
Scienze dello spazio

Astrochimica · Spettroscopia · Esogeologia · Esobiologia · Astronautica · Astrometria · Medicina spaziale

Storia
Storia dell'astronomia

Archeoastronomia · Storia dell'astronomia · Geocentrismo · Eliocentrismo · Sistema ticonico · Cronologia della scoperta di pianeti e satelliti del Sistema solare

Divulgazione Divulgazione astronomica
Planetario · Astronomi · Testi di astronomia e astrofisica · Riviste: A&A · AJ · ApJ · Coelum · MNRAS · Enti e associazioni: UAI · AAVSO · AAS · ASP · INAF · RAS
Logo della sezione Attualità celesti

Attualità celesti

PIA18611-Mars-CometSidingSpringFlyby-20141009.jpg

Il 19 ottobre 2014 alle 18:28 la Cometa Siding Spring raggiungerà il massimo avvicinamento a Marte, transitando ad una distanza di 140 mila chilometri. La coda cometaria mancherà il pianeta, che sarà però investito da parte della chioma. L'interazione tra l'atmosfera di Marte e il materiale espulso dalla cometa, oltre che la cometa stessa, saranno oggetto di osservazione da parte delle numerose sonde presenti in loco.

Rosetta computer model.jpg

Il 6 agosto 2014 la sonda Rosetta dell'Agenzia Spaziale Europea ha raggiunto la Cometa Churyumov-Gerasimenko. In sei settimane, la sonda dovrebbe entrare nell'orbita operativa a 30 km dalla cometa e, nel novembre del 2014, lanciare il lander Philae che dovrebbe raggiungere e analizzarne la superficie. Rosetta accompagnerà la cometa nel suo passaggio al perielio (che sarà raggiunto il 13 agosto del 2015) e potrà così studiare i fenomeni che daranno origine alla sua chioma e alla sua coda.

Vedi anche l'Archivio delle notizie precedenti

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Il cielo nel mese di ottobre

Il cielo nel mese di ottobre

Kstars-icon.png
Il cielo di ottobre è caratterizzato dalla presenza del Quadrato di Pegaso...
Carte celesti
01ott.png
Mappa del cielo a 42°N, ore 23:00 (CET)
1º ottobre 2014 (ingrandisci)
15ott.png
Mappa del cielo a 42°N, ore 23:00 (CET)
15 ottobre 2014 (ingrandisci)
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione I protagonisti dell'astronomia

I protagonisti dell'astronomia

Kuiper

Gerard Peter Kuiper, nato Gerrit Pieter Kuiper (Harenkarspel, 7 dicembre 1905Città del Messico, 23 dicembre 1973) è stato un astronomo statunitense di origine olandese.

Kuiper arrivó negli Stati Uniti nel 1933 dove iniziò e sviluppò una fruttuosa carriera nel campo dell'astronomia del sistema solare, che gli fruttò la nomea di "padre" delle scienze planetarie moderne.

Tra gli altri lavori teorici sono da menzionare lo sviluppo di numerosi aspetti della teoria della formazione del sistema solare come la formazione dei planetesimi e il ruolo svolto dalle collisioni nella storia primitiva del sistema solare, sostenendo egli l'idea che i crateri terrestri provenissero da impatti con corpi esterni alla Terra. Fino ad allora si riteneva infatti che questi crateri fossero di origine vulcanica.

Continua a leggere la voce...
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione In evidenza

In evidenza

La Nebulosa Granchio vista all'infrarosso dal telescopio spaziale Spitzer.

La Nebulosa del Granchio (nota anche come Nebulosa Granchio o con le sigle di catalogo M 1 e NGC 1952) è il primo oggetto del catalogo di Charles Messier, scoperta nel 1731 da John Bevis. È un resto di supernova: una nebulosa di gas in espansione, espulsi dall'esplosione di una supernova registrata il 4 luglio 1054 (SN 1054), che fu registrata dagli astronomi cinesi e arabi dell'epoca. La nebulosa è oggi larga più di sei anni luce, si sta espandendo alla velocità di 1500 km/sec e ha una massa totale di circa 4,6 ± 1,8 M. La supernova che la produsse fu abbastanza brillante da essere visibile ad occhio nudo durante il giorno, sorpassando la luminosità di Venere. La Nebulosa del Granchio si trova a circa 6.500 anni luce di distanza, nella costellazione del Toro. Perciò l'evento cosmico che l'ha prodotta è in realtà avvenuto 6.500 anni prima di essere visibile, cioè circa nel 5400 a.C.

Al centro della nebulosa si trova la pulsar del Granchio (nota anche come PSR B0531+21), una stella di neutroni con un diametro di circa 10 chilometri, scoperta nel 1968: fu la prima osservazione di un'associazione tra pulsar e resti di supernova, una scoperta fondamentale per l'interpretazione delle pulsar come stelle di neutroni.

Continua a leggere la voce...
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Immagini dal cielo

Immagini dal cielo

Hubble ultra deep field.jpg
Il campo ultra profondo di Hubble, una piccola regione nella costellazione della Fornace.
NASA-Apollo8-Dec24-Earthrise.jpg
La Terra vista dalla Luna, fotografata durante la missione Apollo 8 il 24 dicembre 1968.
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Wikibooks

Wikibooks

Wikibooks-logo.svg Su Wikibooks sono disponibili diversi libri sull'osservazione astronomica, sia in lingua italiana sia in inglese; si tratta di e-book liberi e gratuiti, disponibili anche in formato .pdf.
Osservare il cielo.png
Copertina Osservare il cielo da 40°N.png
Observing the Sky from 40°N - Cover.png
Per chi ha una certa dimestichezza con la lingua inglese, consigliamo anche la lettura di Observing the Sky from 40°N, versione anglofona di Osservare il cielo da 40°N, e dell'atlante Observing the Sky from 30°S. Si tratta di due atlanti pensati per osservatori situati rispettivamente al 40º parallelo nord e a 30º parallelo sud: le loro 24 mappe sono infatti regolate a queste due latitudini; contengono anche informazioni su alcune stelle doppie e variabili e su circa 160 oggetti del profondo cielo osservabili da queste latitudini.

Versione .pdf: 40°N30°S.

Observing the Sky from 30°S - Cover.png
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Avvenimenti del 31 ottobre

Avvenimenti del 31 ottobre

Non si segnalano eventi per questo giorno

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione La Luna

La Luna

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Almanacco astronomico – ottobre  2014

Almanacco astronomico – ottobre 2014

I principali eventi astronomici che caratterizzeranno il mese di ottobre 2014.

Crystal Project kstars.png


Gli orari sono espressi in UTC+2 (CEST) fino al 25 ottobre, in UTC+1 (CET) dal 26 ottobre

Weather-clear.svg Sole

Weather-clear-night.svg Luna

Crystal Project konquest.png Pianeti

Nuvola apps katomic.svg Congiunzioni planetarie

  • 18 ottobre – Luna-Giove tra Cancro e Leone
  • 25 ottobre – Luna-Saturno nella Bilancia
  • 28 ottobre – Luna-Marte nel Sagittario

Comet icon.svg Sciami meteorici

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Lo sapevi che...

Lo sapevi che...

Il "Gesto di Dio"
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Qualità

Qualità

Goldenwiki.png

Questa lista contiene sia le voci astronomiche che la comunità di Wikipedia ha ritenuto meritevoli della vetrina, perché rispondenti ai criteri di esaustività, stabilità, verificabilità e bella prosa, sia le voci di qualità, che rispondono a specifici criteri.



Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Novità

Novità

Queste sono le ultime 50 voci di argomento astronomico create o sostanzialmente ampliate dai partecipanti al progetto, ordinate per data di creazione o ampliamento.

  1. EE Cephei (19/10)
  2. Osservatorio astronomico di Quito (16/10)
  3. 197P/LINEAR (14/10)
  4. 222P/LINEAR (10/10)
  5. Michael Turner (cosmologo) (2/10)
  6. 249P/LINEAR (1/10)
  7. 141P/Machholz (30/09)
  8. 218752 Tentlingen (28/09)
  9. Nikolaj Efimovič Kuročkin (28/09)
  10. 214P/LINEAR (28/09)
  11. 4507 Petercollins (27/09)
  12. Richard A. Kowalski (27/09)
  13. 1999 XS35 (18/09)
  14. 56P/Slaughter-Burnham (16/09)
  15. Time ball (14/09)
  16. Famiglia delle comete gioviane (10/09)
  17. 217576 Klausbirkner (08/09)
  18. Goro Sasaki (08/09)
  19. 202P/Scotti (08/09)
  20. Francesco Zagar (25/08)
  21. 216897 Golubev (24/08)
  22. Petar Radovan (24/08)
  23. (162173) 1999 JU3 (24/08)
  24. Daniel Moreau Barringer (24/08)
  25. 216439 Lyubertsy (23/08)
  26. Damir Matković (23/08)
  27. 216428 Mauricio (23/08)
  28. Vanja Brcic (23/08)
  29. NGC 5907 (22/08)
  30. Mario Cavedon (21/08)
  31. 216345 Savigliano (20/08)
  32. Wolfgang Wenzel (20/08)
  33. 216261 Mapihsia (19/08)
  34. Arthur König (19/08)
  35. 215809 Hugoschwarz (19/08)
  36. Gerhard Jakisch (19/08)
  37. Galassia Fuso (ampliata) (18/08)
  38. NGC 4088 (18/08)
  39. William Markowitz (18/08)
  40. Gruppo di M109 (17/08)
  41. Amédée Mouchez (17/08)
  42. 215592 Normarose (17/08)
  43. Bernd Koch (17/08)
  44. Hantarō Nagaoka (17/08)
  45. 215080 Kaohsiung (16/08)
  46. Michal Kočer (16/08)
  47. Maximilian Hell (15/08)
  48. Formazione di albedo (15/08)
  49. Daniel Kirkwood (14/08)
  50. Gigante ghiacciato (12/08)
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Albero delle categorie

Albero delle categorie

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Collabora anche tu!

Collabora anche tu!

Whirpool Galaxy.jpg

Il punto di ritrovo per quanti collaborano alle voci di astronomia ed astrofisica è il Progetto Astronomia, costantemente impegnato per aggiornare, creare e approfondire le voci pertinenti a questi argomenti; tuttavia, il lavoro da svolgere è davvero notevole.

Se desideri collaborare, iscriviti al progetto! Qualora avessi invece la necessità di contattare il progetto per segnalazioni, richieste, suggerimenti e quant'altro, lascia un messaggio ad Ishtar Terra, il nostro bar tematico.

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Logo della sezione Progetti Wikimedia

Progetti Wikimedia

L'astronomia è trattata non solo su Wikipedia, ma anche negli altri progetti della WMF:

Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif
Pix.gif