Guitar Hero: Metallica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Guitar Hero: Metallica
Guitar hero metallica alt.png
Logo del gioco
Sviluppo Neversoft
Pubblicazione Activision
Serie Guitar Hero
Data di pubblicazione Stati Uniti 29 marzo 2009
Unione europea 22 maggio 2009
Genere Musicale
Modalità di gioco Singolo giocatore, multiplayer
Piattaforma Playstation 2, PlayStation 3, Xbox 360, Wii
Supporto DVD-ROM, Blu-ray Disc
Periferiche di input Controller a forma di chitarra, batteria e microfono

Guitar Hero: Metallica è la seconda espansione della serie Guitar Hero sviluppata per i principali formati da Neversoft e rilasciata il 22 maggio 2009 ed è dedicata al noto gruppo thrash metal americano Metallica.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Il gioco è stato ufficialmente annunciato da RedOctane il 2 giugno 2008.[1] Il nome della thrash metal band di Los Angeles è stata preferita all'altrettanto altisonante nome dei Van Halen, a cui comunque è stata dedicata un'altra espansione uscita nella stesso anno. Il gioco è stato realizzato sulla base del quarto capitolo della serie (Guitar Hero World Tour) e supporta anch'esso tutti gli strumenti-controller e non solo il controller-chitarra.

Mentre negli Stati Uniti il gioco è stato pubblicato il 29 marzo per console XBox 360 e PlayStation 3, in Europa è arrivato solamente nel mese di Maggio. Dal 20 marzo è disponibile sul Marketplace dell'Xbox 360 una demo contenente 4 canzoni.[2]

Controller[modifica | modifica sorgente]

Per quel che riguarda i controller il gioco è uscito solamente nel formato gioco+chitarra, offrendo una Genericaster (il controller-chitarra di Guitar Hero World Tour) con un nuovo faceplate personalizzato da sostituire e affidandosi agli altri controller-strumenti dello stesso Guitar Hero World Tour per suonare gli strumenti relativi; di conseguenza, anche le compatibilità con gli altri titoli della serie e con i titoli delle serie Rock Band e Rock Revolution è la medesima. È possibile acquistare anche un secondo pedale da batteria, che venendo collegato all'altro può far giocare a livello Esperto+.

La versione Xbox 360 del gioco supporta anche i microfoni del gioco Lips e il microfono recentemente ideato da Microsoft specificatamente pensato per i giochi musicali.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Ereditate da Guitar Hero World Tour[modifica | modifica sorgente]

Il gioco, essendo basato su Guitar Hero World Tour ne riprende buona parte delle caratteristiche; tra queste spicca l'uso dei sustain nelle sequenze di note per chitarra, le note "vuote" per le sequenze di basso, degli editor per il personaggio, per il logo della band e degli strumenti e la compatibilità con il Guitar Hero Tunes; per quest'uiltimo, però, sono supportati solo la possibilità di creare un brano e di scaricarne dallo store online ma non di caricarlo. Non è invece possibile connettersi all'emporio online per comprare nuove canzoni in quanto non sono supportate, con l'eccezione del solo Death Magnetic (vedi Tracklist).

Novità rispetto a Guitar Hero World Tour[modifica | modifica sorgente]

Nonostante la sua natura di espansione stand-alone, il gioco propone diverse feature inedite: oltre ad aver inserito un nuovo livello di difficoltà per i batteristi (denominato "Expert+") in cui si utilizza un doppio pedale con un secondo pedale venduto separatamente, c'è da segnalare un rifacimento dell'hud di gioco: tanto per cominciare è stata inserita una barra di caricamento delle stelle per sapere in tempo reale quante stelle si stanno prendendo e di conseguenza, come si sta eseguendo il brano -sistema mutuato dal "rivale" Rock Band 2- e, in secondo luogo, il rockometro viene ripartito per ogni giocatore posto sul fianco del manico per un miglior controllo dell'esecuzione. In secondo luogo va segnalato come per ogni brano sia stato aggiunto una sezione "extra" in cui si può vedere i crediti della canzone selezionata (autore, data e album di pubblicazione con annessa copertina, e così via), il testo della stessa e i "Metallifacts", ovvero dei video (uno per canzone) di un'esecuzione del brano realizzato con il motore grafico del gioco durante il quale compaiono in sovraimpressione delle curiosità legate al brano stesso. Per alcune canzoni è anche possibile visionare dei video extra con esibizioni live della canzone stessa.

Tra gli altri extra c'è anche da segnalare una galleria d'immagini disponibile nel menù delle opzioni e dei nuovi scenari, tutti riproducenti i palchi su cui i Metallica hanno realmente suonato.

Special guests[modifica | modifica sorgente]

Come i precedenti capitoli, anche questo capitolo "ospita" alcuni tra i personaggi più importanti che hanno condiviso il palco con i Metallica:

Tracklist[modifica | modifica sorgente]

Data la sua natura di espansione, Guitar Hero: Metallica non supporta i contenuti scaricabili. L'intero disco Death Magnetic, già disponibile sui servizi online di Xbox 360 e PlayStation 3 per Guitar Hero III: Legends of Rock e Guitar Hero World Tour, se già acquistato, verrà automaticamente rilevato e aggiunto al resto del gioco mentre le versioni PlayStation 2 e Wii, incorporano già automaticamente tre canzoni dell'album come bonus - senza contare All Nightmare Long che fa già parte della tracklist del titolo stesso.

Qua di seguito sono listati i brani che saranno presenti nel gioco:

Tracce Artista
Ace of Spades Motorhead
All Nightmare Long Metallica
Albatross Corrosion of Conformity
Am I Evil? Diamond Head
Armed and Ready Michael Schenker Group
Battery Metallica
Beautiful Mourning Machine Head
Black River The Sword
Blood and Thunder Mastodon
Creeping Death Metallica
Demon Cleaner Kyuss
Disposable Heroes Metallica
Dyers Eve
Enter Sandman
Evil Mercyful Fate
Fade to Black Metallica
Fight Fire With Fire
For Whom the Bell Tolls
Frantic
Fuel
Hell Bent for Leather Judas Priest
Hit the Lights Metallica
King Nothing
Master of Puppets
Mercyful Fate
Mommy's Little Monster Social Distortion
Mother of Mercy Samhain
No Excuses Alice in Chains
No Leaf Clover Metallica
Nothing Else Matters
One
Orion
Sad but True
Seek & Destroy
Stacked Actors Foo Fighters
Stone Cold Crazy Queen
The Boys Are Back in Town Thin Lizzy
The Memory Remains Metallica
The Shortest Straw
The Thing That Should Not Be
The Unforgiven
Toxicity System of a Down
Tuesday's Gone Lynyrd Skynyrd
Turn the Page Bob Seger
War Ensemble Slayer
War Inside My Head Suicidal Tendencies
Welcome Home (Sanitarium) Metallica
Wherever I May Roam
Whiplash

I brani presenti nella versione PlayStation 2 e Wii tratti da Death Magnetic sono i seguenti:

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]