Demo dei Metallica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Metallica, gruppo musicale heavy metal statunitense, hanno registrato numerosi demo nel corso della loro carriera. La maggior parte di essi sono stati autoprodotti e pubblicati durante i primi anni della loro carriera, mentre altre prime versioni di brani appartenenti agli album successivi sono stati inseriti in alcuni singoli, dischi appartenenti al fan club ufficiale del gruppo demo o in svariati bootleg.

Power Metal[modifica | modifica wikitesto]

Power Metal
Artista Metallica
Tipo album Demo
Pubblicazione aprile 1982
Durata 16:33
Dischi 1
Tracce 4
Genere Thrash metal
Etichetta autoproduzione
Produttore Metallica
Registrazione aprile 1982, garage di Ron McGovney, Norwalk (California)
Formati Musicassetta

Power Metal è un demo del gruppo musicale statunitense Metallica, realizzato nell'aprile 1982.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Registrato presso il garage dell'allora bassista Ron McGovney nell'aprile 1982, il demo contiene quattro brani successivamente rivisitati per il successivo No Life 'Til Leather. Al riguardo, lo stesso McGovney ha commentato:[1]

« Registrammo quel demo nel mio garage [...] È divertente come il demo venne etichettato come il "Power Metal demo". La storia è che andai a realizzare i biglietti da visita dei Metallica da inviare ai vari promotori insieme al demo. Tale biglietto doveva semplicemente riportare il logo "Metallica" e un contatto telefonico. Ma pensai fosse troppo semplice e che necessitava di qualcosa sotto il logo. Non volli mettere "hard rock" o "heavy metal", perciò coniai il termine "Power Metal" [...] Ricordo quando portai i biglietti al gruppo e Lars si incazzò così tanto con me, dicendo "Che hai fatto! Cosa diavolo è Power Metal?! Non posso credere che tu abbia fatto una cosa così stupida! Non possiamo usare questi biglietti con le parole Power Metal sopra!". »

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hit the Lights – 4:21
  2. Jump in the Fire – 3:56
  3. The Mechanix – 4:50
  4. Motorbreath – 3:26

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

No Life 'Til Leather[modifica | modifica wikitesto]

No Life 'Til Leather
Artista Metallica
Tipo album Demo
Pubblicazione luglio 1982
Durata 29:41
Dischi 1
Tracce 7
Genere Thrash metal
Etichetta Metallus Maximus Music
Produttore Metallica
Registrazione luglio 1982, Chateau East Studio, Tustin (California)
Formati Musicassetta

No Life 'Til Leather è il secondo demo del gruppo musicale statunitense Metallica.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il demo, il cui titolo deriva dal primo verso di Hit the Lights, contiene la maggior parte dei brani successivamente inseriti nel primo album in studio Kill 'Em All. Riguardo a questo demo, McGoveny ha commentato[1]

« Lars era collegato con questo ragazzo chiamato Kenny Kane che era un vero e proprio serpente nell'erba. Quest'ultimo aveva un'etichetta discografica punk chiamata High Velocity, la quale era una divisione della Rocshire Records [...] Egli disse che avrebbe messo i soldi per farci fare un EP. Perciò andammo in studio e registrammo i brani Hit the Lights, Mechanix, Phantom Lord, Jump in the Fire, Motorbreath, Seek and Destroy and Metal Militia, realizzate in uno studio a Tustin chiamato Chateau East. Dopo aver ascoltato i nastri Kenny si rese conto che non eravamo un gruppo punk, così non si è più mostrato interessato. »

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hit the Lights – 4:19
  2. The Mechanics – 4:28
  3. Motorbreath – 3:18
  4. Seek & Destroy – 4:55
  5. Metal Militia – 5:17
  6. Jump in the Fire – 3:51
  7. Phantom Lord – 3:33

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Live Metal Up Your Ass[modifica | modifica wikitesto]

Live Metal Up Your Ass
Artista Metallica
Tipo album Demo
Pubblicazione dicembre 1982
Durata 51:50
Dischi 1
Tracce 10
Genere Thrash metal
Etichetta Metallus Maximus Music (Ad esclusione di Am I Evil?)
Produttore Metallica
Registrazione 29 novembre 1982 all'Old Warfor di San Francisco (California)
Formati Musicassetta

Live Metal Up Your Ass è il terzo demo del gruppo musicale statunitense Metallica, registrato il 29 novembre 1982 all'Old Waldorf di San Francisco.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • Lato A
  1. Hit the Lights – 4:15
  2. The Mechanics – 4:28
  3. Phantom Lord – 4:59
  4. Jump in the Fire – 4:40
  5. Motorbreath – 3:05
  6. No Remorse – 6:23
  • Lato B
  1. Seek & Destroy – 6:51
  2. Whiplash – 4:08
  3. Am I Evil? – 7:50 – originariamente interpretata dai Diamond Head
  4. Metal Militia – 5:11

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Megaforce Demo[modifica | modifica wikitesto]

Megaforce Demo
Artista Metallica
Tipo album Demo
Pubblicazione 16 marzo 1983
Durata 9:50
Dischi 1
Tracce 2
Genere Thrash metal
Etichetta Megaforce Records
Registrazione 1983
Formati Musicassetta

Megaforce Demo è il quarto demo del gruppo musicale statunitense Metallica, il primo registrato con Cliff Burton e l'ultimo con Dave Mustaine. Venne prodotto nel 1983 dalla Megaforce Records.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Whiplash – 4:12
  2. No Remorse – 5:38

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Demo Magnetic[modifica | modifica wikitesto]

Demo Magnetic
Artista Metallica
Tipo album Demo
Pubblicazione 12 settembre 2008
Durata 74:03
Dischi 1
Tracce 10
Genere Speed metal
Thrash metal
Etichetta Warner Bros. Records
Produttore Rick Rubin
Registrazione 2005-2007
Formati CD

Demo Magnetic è il settimo demo del gruppo musicale statunitense Metallica, pubblicato nella versione deluxe del nono album in studio Death Magnetic.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hi Guy – 7:10
  2. Neinteen – 7:33
  3. Black Squirrel – 6:11
  4. Casper – 8:13
  5. Flamingo – 7:58
  6. German Soup – 6:29
  7. UN3 – 7:49
  8. Gymbag – 7:52
  9. K2LU – 9:30
  10. Ten – 5:18

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Ron McGovney SHOCKWAVES Interview Continued, Hard Radio, 1996. URL consultato il 28 dicembre 2014.
  2. ^ a b Il suo nome viene riportato nei crediti, ma nelle righe successive viene riportato che non ha suonato il basso in nessuna traccia.
  3. ^ a b Non accreditato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal