Stone Cold Crazy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stone Cold Crazy
Artista Queen
Autore/i Freddie Mercury
Genere Hard rock
Heavy metal
Speed metal
Edito da EMI
Parlophone
Data 1974
Durata 2 min : 16 s

Stone Cold Crazy è un brano della band rock britannica dei Queen, pubblicato nel 1974 all'interno dell'album Sheer Heart Attack.

Composto da Freddie Mercury nel 1970 per la band nella quale allora militava, i Wreckage, Stone Cold Crazy è considerato da alcuni come uno dei brani precursori dell'heavy metal[1], nonostante il genere si fosse in realtà già ufficialmente affermato da alcuni anni, grazie a svariate altre band come Led Zeppelin, Black Sabbath e Deep Purple. Il brano, proposto dalla band in quasi tutti i suoi concerti nei primi anni della loro carriera, è stato pubblicato come singolo quindici anni dopo la pubblicazione, nel 1989, come lato B del singolo The Miracle. Per l'occasione è stata pubblicata la versione live proposta durante un concerto tenuto nel 1974 al Rainbow Theatre. Brian May nel DVD compreso nel Queen Rock Montreal, uscito nel 2007, dice "la canzone fu composta da Freddie con una chitarra elettrica".

Versione dei Metallica[modifica | modifica sorgente]

Nel 1991 gli statunitensi Metallica realizzarono una cover della canzone, inizialmente inclusa in una compilation pubblicata in occasione del quarantesimo anniversario della fondazione dell'etichetta Elektra Records. Successivamente il brano è stato incluso come lato B del singolo Enter Sandman, e poi all'interno dell'album di cover Garage Inc.. Il brano, diverso dall'originale per il testo, ha vinto il premio Grammy Best Metal Performance nel 1991.

James Hetfield cantò Stone Cold Crazy insieme ai Queen e a Tony Iommi dei Black Sabbath al Freddie Mercury Tribute Concert.

Curiosità e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Michele Primi. Queen. Giunti, 2006
  2. ^ VH1′s 100 Greatest Hard Rock Songs - Stereogum

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]