Augustaea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Augustaea
Immagine di Augustaea mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Salticoidea
Famiglia Salticidae
Sottofamiglia Spartaeinae
Tribù Augustaeini
Genere Augustaea
Szombathy, 1915
Serie tipo
Augustaea formicaria
Szombathy, 1915
Specie

Augustaea Szombathy, 1915 è un genere di ragni appartenente alla famiglia Salticidae.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Szombathy descrisse entrambi i sessi di questo genere monospecifico che ha vari caratteri in comune con i ragni imitatori di formiche, in particolare con il genere Agorius Thorell, 1877. La lunghezza degli esemplari non supera i 6 millimetri. I disegni effettuati degli esemplari, ormai non più esaminabili, suggeriscono una somiglianza maggiore al genere Orsima Simon, 1910.[1]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

L'unica specie oggi nota di questo genere è stata rinvenuta a Singapore[2].

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Attualmente, a giugno 2011, si compone di 1 specie[2]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Murphy & Murphy 2000: 270
  2. ^ a b The world spider catalog, Salticidae
  3. ^ Specie tipo del genere.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Szombathy, 1915 - Attides nouveaux appartenant aux collections du Musée national hongrois. Annales Historico-Naturales Musei Nationalis Hungarici, vol.13 p. 468-490.
  • Frances e John Murphy, An Introduction to the Spiders of South East Asia, Kuala Lumpur, Malaysian Nature Society, 2000.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi