Anna Karolína Schmiedlová

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Anna Schmiedlová)
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Anna Schmiedlová
Schmiedlova WMQ13-005.jpg
Anna Karolína Schmiedlová a Wimbledon nel 2013
Dati biografici
Nome Anna Karolína Schmiedlová
Nazionalità Slovacchia Slovacchia
Altezza 176 cm
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 140 - 64
Titoli vinti 0 WTA, 9 ITF
Miglior ranking 55° (9 giugno 2014)
Ranking attuale 72ª (30 settembre 2014)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2014)
Francia Roland Garros 3T (2014)
Regno Unito Wimbledon 1T (2013, 2014)
Stati Uniti US Open 2T (2013)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 28 - 31
Titoli vinti 0 WTA, 0 ITF
Miglior ranking 248° (20 maggio 2013)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros 1T (2014)
Regno Unito Wimbledon 1T (2014)
Stati Uniti US Open 2T (2014)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate all'11 luglio 2014

Anna Karolína Schmiedlová (Košice, 13 settembre 1994) è una tennista slovacca.

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

I genitori si chiamano Yuraj e Martina. Ha un fratello di nome Yuraj Jr. e una sorella Kristina, anche lei giocatrice professionista, entrambi più piccoli.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Esordi[modifica | modifica wikitesto]

Anna agli US Open 2013

Anna Karolína Schmiedlová ha iniziato a giocare a tennis all'età di 7 anni. Attualmente, è allenata da Milan Martinec e il suo trainer fitness è Ladislav Olasz. Si allena al Slovak National Tennis Centre. Considera la terra battuta la superficie dove si esprime meglio.

Nell'aprile 2012, è stata convocata nella squadra slovacca di Fed Cup nel match di doppio insieme a Magdaléna Rybáriková, dove hanno perso contro la Spagna di Llagostera Vives/Parra-Santonja nei Play-off del World Group.

Nel 2012, ha raggiunto la finale agli Open di Francia 2012 - Singolare ragazze dove si è arresa alla tedesca Annika Beck. Sempre nella categoria junior, l'11 giugno 2012 ha raggiunto il miglior ranking al numero 10.

2013[modifica | modifica wikitesto]

Anna nel 2013 al Roland Garros

Nell'aprile 2013, ha conquistato la sua prima vittoria nel circuito WTA battendo al BNP Paribas Katowice Open la settima testa di serie Alizé Cornet, per poi cedere a Petra Martić; nello stesso torneo aveva superato anche le qualificazioni.

Agli Open di Francia 2013, riesce a superare le qualificazioni battendo nell'ordine la statunitense Julia Cohen, la giapponese Kurumi Nara e la russa Alla Kudrjavceva. Nel main-draw supera al primo turno l'ex top 20 Yanina Wickmayer con il punteggio di 7-65, 2-6, 6-2 e raggiunge per la prima volta in carriera al secondo turno in uno Slam. Proprio qui, viene sconfitta dalla statunitense Jamie Hampton per 7-5, 6-2.

Al Torneo di Wimbledon 2013 viene eliminata subito dalla più quotata testa di serie n° 14 Samantha Stosur 6–1, 6–3, dopo che era entrata nel tabellone principale come lucky loser.

Il 15 luglio 2013, dopo aver raggiunto la finale nel $100,000 di Biarritz, è entrata per la prima volta in carriera nelle prime 100 giocatrici mondiali, posizionandosi precisamente al numero 97. Al Gastein Ladies 2013 ha perso al primo turno contro la sudafricana Chanelle Scheepers.

Al New Haven Open at Yale 2013 viene sconfitta al primo turno da Sloane Stephens. Agli US Open 2013 batte al primo turno la svizzera Stefanie Vögele raggiungendo così il turno successivo, dove viene estromessa dalla tennista estone Kaia Kanepi. Questo risultato le permette di migliorare il best ranking al numero 88.

Al Ningbo Challenger 2013, raggiunge i quarti di finale dove viene sconfitta da Bojana Jovanovski, risultato che le permette di scalare ancora il ranking salendo al numero 85. All'HP Open 2013 supera le qualificazioni e viene sconfitta al primo turno da Madison Keys, raggiungendo la posizione numero 81. Al Nanjing Ladies Open 2013 viene sconfitta nei quarti dalla giapponese Ayumi Morita dopo una lotta durata più di tre ore. La settimana seguente, all'OEC Taipei Ladies Open 2013, esce di scena al secondo turno per mano di Zheng Saisai.

2014[modifica | modifica wikitesto]

Agli Australian Open 2014 batte al primo turno Tímea Babos in tre set, mentre al secondo turno viene eliminata da Garbiñe Muguruza Blanco. Al BNP Paribas Open 2014 di Indian Wells, supera le qualificazioni e perde al primo turno del main-draw da Yanina Wickmayer. Al Sony Ericsson Open 2014 di Miami, viene sconfitta al secondo turno da Venus Williams. In seguito si aggiudica due tornei ITF, uno da $50.000 e l'altro da $75.000, rispettivamente ad Osprey ed a Trnava, e viene eliminata in finale nel $100.000 in quel di Praga. Agli Open di Francia 2014 raggiunge il terzo turno battendo Zheng Jie e Venus Williams, perdendo poi dalla spagnola Garbiñe Muguruza Blanco. Al Torneo di Wimbledon 2014 esce di scena al primo turno dalla francese Alizé Cornet in tre set, autrice poi dell'eliminazione di Serena Williams al terzo turno.

Statistiche ITF[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (9)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (0)
Torneo $75.000 (1)
Torneo $50.000 (1)
Torneo $25.000 (3)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (4)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Score
1. 16 ottobre 2011 Armenia ITF Women's Circuit Yerevan, Yerevan Terra rossa Georgia Tatia Mikadze 6-4, 6-3
2. 1º aprile 2012 Turchia Tennis Organisation, Antalya Cemento Germania Anna-Lena Friedsam 7-6, 6-4
3. 8 aprile 2012 Turchia Tennis Organisation, Antalya Cemento Germania Anna-Lena Friedsam 7-5, 6-2
4. 13 maggio 2012 Germania Bad Saarow Ladies Open, Bad Saarow Terra rossa Rep. Ceca Kateřina Vaňková 6-1, 6-3
5. 26 maggio 2012 Italia Internazionali Femminili di Tennis di Brescia, Brescia Terra rossa Spagna Beatriz García Vidagany 6-3, 6-2
6. 4 novembre 2012 Israele Netanya Open, Netanya Cemento Liechtenstein Stephanie Vogt 0-6, 6-3, 6-4
7. 5 maggio 2013 Italia Torneo Tirreno Power, Civitavecchia Terra rossa Polonia Magda Linette 6-0, 6-1
8. 30 marzo 2014 Stati Uniti Oaks Club Challenger, Osprey Terra verde Nuova Zelanda Marina Eraković 6-2, 6-3
9. 11 maggio 2014 Slovacchia Empire Trnava Cup, Trnava Terra rossa Rep. Ceca Barbora Záhlavová-Strýcová 6-4, 6-2

Sconfitte (4)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (2)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $50.000 (0)
Torneo $25.000 (2)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (0)
No. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Score
1. 22 luglio 2012 Germania Darmstadt Tennis International, Darmstadt Terra rossa Germania Laura Siegemund 6-7, 3-6
2. 18 novembre 2012 Finlandia OrtoLääkärit Open, Helsinki Sintetico (i) Svizzera Amra Sadiković 4-6, 0-6
3. 14 luglio 2013 Francia Open GDF SUEZ de Biarritz, Biarritz Terra rossa Liechtenstein Stephanie Vogt 6-1, 3-6, 2-6
4. 18 maggio 2014 Rep. Ceca Sparta Prague Open, Praga Terra rossa Regno Unito Heather Watson 65-7, 0-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Sconfitte (4)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (0)
Torneo $75.000 (1)
Torneo $50.000 (0)
Torneo $25.000 (1)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (2)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 26 giugno 2011 Turchia GD Tennis Cup, Izmir Terra rossa Bulgaria Aleksandrina Naidenova Russia Tatiana Kotelnikova
Russia Evgenija Paškova
4-6, 0-6
2. 1º aprile 2012 Turchia Tennis Organisation, Antalya Cemento Slovacchia Chantal Škamlová Stati Uniti Anamika Bhargava
Stati Uniti Sylvia Krywacz
6-4, 4-6, [3-10]
3. 4 novembre 2012 Israele Netanya Open, Netanya Cemento Slovacchia Zuzana Luknárová Ucraina Lyudmyla Kičenok
Ucraina Nadežda Kičenok
1-6, 4-6
4. 12 maggio 2013 Slovacchia Empire Trnava Cup, Trnava Terra rossa Slovacchia Jana Čepelová Bosnia ed Erzegovina Mervana Jugić-Salkić
Rep. Ceca Renata Voráčová
1-6, 1-6

Carriera Junior[modifica | modifica wikitesto]

Finali Slam Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 8 giugno 2012 Francia Open di Francia, Parigi Terra rossa Germania Annika Beck 6-3, 5-7, 3-6

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]