Paula Ormaechea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paula Ormaechea
Ormaechea WM14 (14643588475).jpg
Paula Ormaechea al Torneo di Wimbledon 2014
Dati biografici
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 170 cm
Peso 57 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 113 - 47
Titoli vinti 0 WTA (8 ITF)
Miglior ranking 59° (21 ottobre 2013)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2012)
Francia Roland Garros 3T (2013, 2014)
Regno Unito Wimbledon 1T (2014)
Stati Uniti US Open 2T (2013)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 48 - 34
Titoli vinti 0 WTA (4 ITF)
Miglior ranking 242° (11 luglio 2011)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2014)
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon 1T (2013)
Stati Uniti US Open 1T (2013)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 16 luglio 2014

Paula Ormaechea (Sunchales, 28 settembre 1992) è una tennista argentina.

Vita personale[modifica | modifica sorgente]

Figlia di Mirna e Marcelo Ormaechea, ha anche due sorelle: Valentina e Sofía. Il padre Marcelo le fa da allenatore. La Ormaechea cita Roger Federer, Serena e Venus Williams come i suoi punti di riferimento e modelli principali, accanto ad Andre Agassi e Pete Sampras. Appassionata anche di calcio, è tifosa del Boca Juniors.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Vincitrice di otto titoli ITF, Paula Ormaechea è anche membro della squadra argentina di Fed Cup con cui, nel 2010, ha subìto la retrocessione dal World Group II alla Zona Americana.

Il 24 febbraio 2013, disputa la prima finale WTA della carriera a Bogotà contro Jelena Janković, ma finisce per perdere 6-1, 6-2.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Singolare[modifica | modifica sorgente]

Sconfitte (1)[modifica | modifica sorgente]

Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (1)
N. Data Torneo Superficie Rivale in finale Risultato
1. 24 febbraio 2013 Colombia Copa Colsanitas, Bogotá Terra rossa Serbia Jelena Janković 1-6, 2-6

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]