Darmstadt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Darmstadt
città extracircondariale
Darmstadt – Stemma Darmstadt – Bandiera
Il Ludwig memorial nella Luisenplatz a Darmstadt
Il Ludwig memorial nella Luisenplatz a Darmstadt
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Flag of Hesse.svg Assia
Distretto gov. Darmstadt
Circondario Non presente
Territorio
Coordinate 49°52′N 8°39′E / 49.866667°N 8.65°E49.866667; 8.65 (Darmstadt)Coordinate: 49°52′N 8°39′E / 49.866667°N 8.65°E49.866667; 8.65 (Darmstadt)
Altitudine 144 m s.l.m.
Superficie 122,24 km²
Abitanti 149 052[1] (31-12-2011)
Densità 1 219,34 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 64283–64297
Prefisso 06151, 06150 (Wixhausen)
Fuso orario UTC+1
Codice Destatis 06 4 11 000
Targa DA
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Darmstadt
Darmstadt – Mappa
Sito istituzionale

Darmstadt è una città extracircondariale di 147 925 abitanti dell'Assia, in Germania.

È sede amministrativa del distretto governativo (Regierungsbezirk) omonimo.

Darmstadt, pur non appartenendo ad alcun circondario rurale, ospita la sede del circondario di Darmstadt-Dieburg. Fa inoltre parte dell'Area metropolitana Reno-Meno.

Dopo Francoforte sul Meno, Wiesbaden e Kassel è la quarta città dell'Assia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Darmstadt è divisa in quattro zone geografiche diverse: l'ovest del territorio fa parte della valle del Reno, che fino alla confluenza col Meno (da Basilea fino ai pressi di Magonza e Wiesbaden) forma una pianura. Nella parte sud del territorio comunale ed al confine della pianura del Reno inizia la Bergstraße, una zona collinare con un clima favorevole alla viticoltura. Il sud-est della città fa parte del Odenwald anteriore, il nord-ovest del Messler Hügelland, entrambi caratterizzati da colline e bosco. La città è bagnata dal piccolo Darmbach e nella frazione Eberstadt dal Modau.

Si trova a circa 25 km a sud da Francoforte sul Meno, 30 km a nord-est di Mannheim e circa 50 km a nord di Heidelberg.

Organizzazione urbana[modifica | modifica sorgente]

Il territorio della città si divide in nove quartieri: Darmstadt-Mitte, Darmstadt-Nord, Darmstadt-Ost, Bessungen, Darmstadt-West, Arheilgen, Eberstadt, Wixhausen e Kranichstein.

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica sorgente]

  • Monumento di Ludovico I, Granduca di Assia-Darmstadt
  • Castello
  • Mathildenhöhe
  • Orangerie
  • Casa natìa del barone Von Jugen da Peply (mecenate e illuminato precursore dell'università della città)

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Musica[modifica | modifica sorgente]

L' 'Internationales Musikinstitut Darmstadt', che possiede una delle più grandi collezioni di spartiti del secondo dopoguerra,[2] è anche la sede, con cadenza biennale, della Internationale Ferienkurse für Neue Musik, una scuola estiva di musica classica contemporanea fondata da Wolfgang Steinecke. Nel corso degli anni, fra i suoi allievi e insegnanti hanno figurato un gran numero di importanti compositori appartenenti all'avanguardia musicale, e tra gli altri: Olivier Messiaen, Luciano Berio, Milton Babbitt, Pierre Boulez, Luigi Nono, John Cage, György Ligeti, Iannis Xenakis, Karlheinz Stockhausen, Mauricio Kagel. L'importanza di questi corsi nell'indirizzare la musica classica della seconda parte del XX secolo fu tale da fare designare con il nome di "Scuola di Darmstadt" i compositori che vi si ritrovavano attorno agli anni 1950.

Il 'Jazz-Institut Darmstadt' possiede il più grande archivio pubblico di musica Jazz.[3]

Letteratura[modifica | modifica sorgente]

La Deutsche Akademie für Sprache und Dichtung è un importante centro per la ricerca sulla lingua Tedesca.[4] Il premio intitolato alla memoria di Georg Büchner, bandito dall'accademia con cadenza annuale, è considerato il più prestigioso per gli scrittori in lingua Tedesca.

Musei[modifica | modifica sorgente]

Università e ricerca[modifica | modifica sorgente]

Darmstadt è sede della Technische Universität Darmstadt e della Fachhochschule Darmstadt. È denominata "Città delle scienze" anche per la presenza di numerosi istituti scientifici.

Darmstadt è sede del ESOC (European Space Operations Centre) dell'ESA e della GSI, un centro di ricerca di ioni pesanti dove tra l'altro furono scoperti cinque elementi chimici (fra cui il darmstadtio che prende il nome dalla città).

Darmstadt è anche la sede dell'EUMETSAT,[5] l'agenzia spaziale europea che, tra le altre cose, gestisce i satelliti Meteosat.

A Darmstadt ha i suoi quartieri generali la Merck KGaA, importante società nel campo chimico-farmaceutico.

Persone legate a Darmstadt[modifica | modifica sorgente]

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Opper-darmstadt-marktplatz1.jpg

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ente statistico d'Assia - Dati sulla popolazione
  2. ^ Internationales Musikinstitut Darmstadt (sito ufficiale, in Tedesco)
  3. ^ Jazz-Institut Darmstadt (sito ufficiale)
  4. ^ Deutsche Akademie für Sprache und Dichtung (sito ufficiale)
  5. ^ EUMETSAT (European centre for the exploitation of METeorological SATellites)
  6. ^ città gemellate dal sito di Graz. URL consultato il 19 dicembre 2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania