Twitch.tv

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Twitch.tv
Logo
URL
Commerciale
Tipo di sitovideo streaming
Registrazionefacoltativa
ProprietarioAmazon.com
Creato daJustin Kan, Emmett Shear
Lancio6 giugno 2011
Fatturatopubblicità
Stato attualeAttivo

Twitch.tv è una piattaforma di livestreaming di proprietà di Amazon.com. È stata lanciata il 6 giugno 2011 come spin-off della piattaforma di streaming generico Justin.tv.[1] Il sito consente principalmente lo streaming di videogiochi, ed è leader del settore[2] nelle trasmissioni di eventi e competizioni eSports[3]. I contenuti possono essere visti sia in diretta che on demand.

In seguito al lancio la popolarità della piattaforma ha battuto ogni record,[4] facendo registrare 45 milioni di utenti attivi nell'ottobre 2013,[5] e piazzandosi nel febbraio 2014 come quarta fonte di traffico Internet negli Stati Uniti.[6] Il 5 agosto 2014 Justin.tv viene chiusa per permettere alla compagnia, rinominatasi Twitch Interactive, di concentrarsi sulla piattaforma di maggior successo.[7][8] Lo stesso mese vede l'acquisto del servizio da parte di Amazon per 970 milioni di dollari,[9] che porterà in seguito a una sinergia con il servizio Amazon Prime per servizi come la sottoscrizione ai canali, premi e contenuti speciali per la piattaforma.

Al primo trimestre 2018 Twitch.tv conta 15 milioni di utenti attivi al giorno[10], e circa un milione di utenti online a qualsiasi ora, più delle reti televisive statunitensi CNN ed ESPN.[11]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il sito Justin.tv, precursore della piattaforma ora nota come Twitch.tv, fu lanciato nel 2007 con lo scopo di creare un ambiente dove le persone potevano assistere ad un "grande fratello" online.[12] Inizialmente l'idea ebbe un responso misto, e il servizio stentò a decollare. In seguito alla crescente richiesta, il sito cambiò il proprio format e permise a qualunque utente di poter andare in diretta sul proprio sito.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Justin.tv Launches TwitchTV, the World’s Largest Competitive Video Gaming Network. URL consultato il 28 aprile 2018.
  2. ^ (EN) John Ballard, Amazon.com's Twitch Is Dominating the Game Streaming Market, in The Motley Fool. URL consultato il 28 aprile 2018.
  3. ^ Twitch Esports (@TwitchEsports) | Twitter, su twitter.com. URL consultato il 28 aprile 2018.
  4. ^ Record-Breaking Day on Twitch – Twitch Blog, in Twitch Blog, 12 agosto 2013. URL consultato il 28 aprile 2018.
  5. ^ (EN) David M. Ewalt, The ESPN Of Video Games, in Forbes. URL consultato il 28 aprile 2018.
  6. ^ Twitch is 4th in Peak US Internet Traffic – Twitch Blog, in Twitch Blog, 5 febbraio 2014. URL consultato il 28 aprile 2018.
  7. ^ (EN) Justin.tv Shuts Down To Let The Company Focus On Twitch – TechCrunch, su techcrunch.com. URL consultato il 28 aprile 2018.
  8. ^ (EN) Andrew Sokalski, Justin.tv has Shut Down, in Social Blade, 5 agosto 2014. URL consultato il 28 aprile 2018.
  9. ^ Amazon - Press Room - Press Release, su phx.corporate-ir.net. URL consultato il 28 aprile 2018.
  10. ^ (EN) Stevo, Twitch Music: Where To Turn To For Twitch Approved Music, in EDM Sauce, 8 aprile 2018. URL consultato il 28 aprile 2018.
  11. ^ Amazon's streaming service Twitch is pulling in as many viewers as CNN and MSNBC, in Business Insider. URL consultato il 28 aprile 2018.
  12. ^ Twitch Founder: We Turned A 'Terrible Idea' Into A Billion-Dollar Company, in Business Insider. URL consultato il 30 aprile 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]