Amazon Web Services

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amazon Web Services, Inc.
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Fondazionemarzo 2006
Sede principaleSeattle
GruppoAmazon
Persone chiaveAndy Jassy (CEO)
SettoreInformatico
Sito webaws.amazon.com/

Amazon Web Services, Inc. (nota con la sigla AWS) è un'azienda statunitense di proprietà del gruppo Amazon, che fornisce servizi di cloud computing su un'omonima piattaforma on demand.[1]

Questi servizi sono operativi in 26[2] regioni geografiche in cui Amazon stessa ha suddiviso il globo, più altre 8 regioni disponibili prossimamente.

AWS offre oltre 200 prodotti, tra i quali Amazon Elastic Compute Cloud (EC2) e Amazon Simple Storage Service (S3), fornendo soluzioni on-demand con caratteristiche di high availability, ridondanza e sicurezza, in cui il costo finale deriva dalla combinazione di tipo e quantità di risorse utilizzate, caratteristiche scelte dall'utente, tempo di utilizzo e performance desiderate. A partire dai dati pubblicati nel quarto trimestre del 2018, AWS rappresenta per Amazon il 58% dei guadagni totali, rendendola la sua più grande fonte di incassi[3].

È membro dell'Istituto europeo per le norme di telecomunicazione (ETSI).[4]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Principali Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Calcolo[modifica | modifica wikitesto]

Rete[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione dei contenuti[modifica | modifica wikitesto]

Archiviazione e distribuzione dei contenuti[modifica | modifica wikitesto]

Basi di dati[modifica | modifica wikitesto]

Deployment[modifica | modifica wikitesto]

Servizi applicativi[modifica | modifica wikitesto]

Analitiche[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cos'è il cloud computing?, su aws.amazon.com, aws.amazon.com/it. URL consultato il 16 marzo 2019.
  2. ^ AWS: Prodotti cloud, su aws.amazon.com, aws.amazon.com/it. URL consultato il 4 aprile 2022.
  3. ^ AWS now makes up over half of all Amazon revenue, su cnbc.com, www.cnbc.com. URL consultato il 16 marzo 2019.
  4. ^ (EN) List of All ETSI Full Members - ETSI Associate Members - Observers - Counsellors

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN105144782990090843216 · LCCN (ENno2015140713 · WorldCat Identities (ENlccn-no2015140713
  Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica