Fire Phone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amazon Fire Phone
Firephone.png
Fire Phone.jpg
Caratteristiche tecniche
ProduttoreAmazon.com
Tiposmartphone
DisponibilitàGermania Regno Unito Stati Uniti
Sistema operativoFire OS
Videocamera13 Megapixel,Frontale 2.1 Megapixel
Input1 Pulsante e Touch screen Multi-touch
CPU2.2 GHz quad-core processore,2 GB di RAM
Memoria32 o 64 GB
Schermo4.7 HD Display
Dimensioni139 mm x 66.5 mm x 8.9 mm
Peso160 Grammi
 

Il Fire Phone è uno smartphone disegnato e sviluppato da Amazon.com. È stato annunciato il 18 giugno 2014 negli Stati Uniti d'America e poteva essere pre-ordinato lo stesso giorno dell'annuncio. Segna l'ingresso di Amazon nel settore degli smartphone, seguendo il successo del Kindle Fire, basato sul sistema operativo Fire OS, sviluppato da Amazon come derivato di Android. È stato immesso in commercio negli USA il 25 luglio 2014.

Il Fire Phone è stato molto apprezzato per le 4 fotocamere che creano il Dynamic Prospective, permettendo di visualizzare contenuti in 3D ed è considerata una delle vere novità del dispositivo.

Amazon non ha mai abbassato i prezzi di nessuno dei suoi dispositivi ma visto l'immediato successo del telefono (fatturando in poco tempo oltre 200 milioni di dollari) è stato diminuito il prezzo, nonostante questo alcuni giudicano il telefono come non ancora un successo commerciale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo annuncio sullo sviluppo del Fire Phone è stato nel 2010, e l'anno dopo è stato mostrato un prototipo. Il design del Fire Phone è stato mostrato per la prima volta ad agosto 2010 sul quotidiano The New York Times. Lo sviluppo dello smartphone è iniziato subito dopo l'annuncio dell'iPhone 4 da parte di Apple nel 2010 e il progetto dello smartphone venne chiamato "Tyto".

Nel 2012 i dipendenti di Amazon cominciarono a fare dei test sullo smartphone con il touch screen. Amazon annunciò che il nuovo smartphone sarebbe stato reso disponibile molto più avanti del Kindle Paperwhite, che era stato immesso in commercio nel settembre 2012.

Nel 2013 circolarono voci su un presunto "Kindle Phone" gratuito che Amazon tuttavia smentì.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]