San Roberto (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Roberto
comune
San Roberto – Stemma San Roberto – Bandiera
San Roberto – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Calabria.svg Calabria
Città metropolitanaProvincia di Reggio Calabria-Stemma.png Reggio Calabria
Amministrazione
SindacoFrancesca Iannò (commissario prefettizio) dal 26-5-2019
Territorio
Coordinate38°12′N 15°44′E / 38.2°N 15.733333°E38.2; 15.733333 (San Roberto)Coordinate: 38°12′N 15°44′E / 38.2°N 15.733333°E38.2; 15.733333 (San Roberto)
Altitudine300 m s.l.m.
Superficie34,64 km²
Abitanti1 622[1] (30-11-2019)
Densità46,82 ab./km²
FrazioniAcquacalda, Colelli, Melìa, S. Angelo, Samperi, Rumìa
Comuni confinantiCalanna, Fiumara, Laganadi, Santo Stefano in Aspromonte, Scilla
Altre informazioni
Cod. postale89050
Prefisso0965
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT080077
Cod. catastaleI139
TargaRC
Cl. sismicazona 1 (sismicità alta)
Nome abitantisanrobertesi
(sarrubertoti in dialetto reggino)
PatronoSan Giorgio
Giorno festivoprimo lunedì di agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
San Roberto
San Roberto
San Roberto – Mappa
Posizione del comune di San Roberto all'interno della città metropolitana di Reggio Calabria.
Sito istituzionale

San Roberto è un comune italiano di 1 622 abitanti della città metropolitana di Reggio Calabria in Calabria.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il paese è situato a 265 m s.l.m., fa parte del parco nazionale dell'Aspromonte e dista circa 25 km dal centro di Reggio Calabria.

La località balneare più vicina è Scilla.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il paese ha origini incerte: fu fondato probabilmente nel XIV secolo come casale della baronia di Fiumara di Muro.

L'abitato rimase quasi indenne dai catastrofici terremoti del 1783 e del 1894, mentre subì gravi danni dal terremoto del 1908, che causò anche 404 vittime.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia è prevalentemente agricola (oliveti, agrumeti e boschi). La produzione di olio ha carattere industriale e, di una certa importanza, è anche la produzione artigianale di latticini, di canestri e di gerle.[3] Fiorente è il commercio del legname, principalmente castagno.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
6 giugno 1993 23 aprile 1995 Gaetano Vizzari Partito Socialista Italiano sindaco
23 aprile 1995 13 giugno 1999 Antonino Micari lista civica di centro sindaco
13 giugno 1999 13 giugno 2004 Antonino Micari lista civica di centro sindaco
13 giugno 2004 7 giugno 2009 Giuseppe Roberto Vizzari lista civica di centro sindaco
7 giugno 2009 25 maggio 2014 Giuseppe Roberto Vizzari lista civica sindaco
25 maggio 2014 26 maggio 2019 Giuseppe Roberto Vizzari lista civica "Ancora Per Cambiare Insieme" sindaco
26 maggio 2019 in carica Francesca Iannò commissario straordinario

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2019.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ Atlante cartografico dell'artigianato, vol. 3, Roma, A.C.I., 1985, p. 15.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN238014278 · GND (DE7740672-2