Antonimina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonimina
comune
Antonimina – Stemma Antonimina – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Calabria.svg Calabria
Città metropolitanaProvincia di Reggio Calabria-Stemma.png Reggio Calabria
Amministrazione
SindacoLuciano Pelle (lista civica Scriviamo insieme nuove pagine) dall'11-6-2017
Territorio
Coordinate38°16′N 16°09′E / 38.266667°N 16.15°E38.266667; 16.15 (Antonimina)Coordinate: 38°16′N 16°09′E / 38.266667°N 16.15°E38.266667; 16.15 (Antonimina)
Altitudine327 m s.l.m.
Superficie22,91 km²
Abitanti1 264[1] (30-4-2019)
Densità55,17 ab./km²
FrazioniBagni Termali, San Nicola, Tre Arie
Comuni confinantiCiminà, Cittanova, Gerace, Locri, Portigliola, Sant'Ilario dello Ionio
Altre informazioni
Cod. postale89040
Prefisso0964
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT080004
Cod. catastaleA314
TargaRC
Cl. sismicazona 1 (sismicità alta)
Cl. climaticazona C, 1 168 GG[2]
Nome abitantiantoniminesi
Patronosan Nicola
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Antonimina
Antonimina
Antonimina – Mappa
Posizione del comune di Antonimina all'interno della città metropolitana di Reggio Calabria
Sito istituzionale

Antonimina (Antonymia in greco-calabro) è un comune italiano di 1 264 abitanti della città metropolitana di Reggio Calabria, in Calabria.

La fondazione del paese risale al 1400 circa e riveste una certa importanza per le sorgenti di acque clorurate, largamente utilizzate presso le omonime Terme a scopi curativi. Il comune si trova a circa 8,5 km da Locri.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio del comune si inserisce nel Parco nazionale dell'Aspromonte.

Il rilievo montuoso più in evidenza è il monte San Pietro, chiamato anche Tre Pizzi per le caratteristiche tre guglie. Misura 708 m s.l.m..

Giacimenti di lignite picea e di solfato di bario si trovano in località Saramico. In passato furono oggetto di attività estrattiva[3].

Sono presenti sorgenti termali, utilizzate nel locale stabilimento idroterapico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

[4][5].

Terme[modifica | modifica wikitesto]

Le acque, note come "Acque sante locresi", erano già conosciute per le loro proprietà curative fin dall'antichità. Le acque, batteriologicamente pure, vengono classificate come acque termominerali, isotoniche e leggermente sulfuree, salso-solfato-alcaline con tracce di iodio, isotoniche e lievemente ipotoniche. L'acqua sgorga a 35º ed è utilizzata per varie tipologie di malattie costituzionali, quali ad esempio la cura della sterilità femminile, per malattie dell'apparato respiratorio e circolatorio. La costruzione dell'attuale struttura termale risale al 1870 e propone anche cure estetiche, come idromassaggi e massaggi. Le acque delle sorgenti, oggi vengono utilizzate per bagni in piscina e in vasca, per aerosol e fanghi. La moderna struttura termale, inoltre, è affiancata da tre importanti strutture mediche:

Oltre ai centri specializzati e alle terme, si trovano anche strutture ricreative, come campi da tennis, calcetto, bocce, basket, pallavolo, equitazione, dancing e discoteche.[6]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[7]

Tradizioni e folklore[modifica | modifica wikitesto]

[8].

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Cucina[modifica | modifica wikitesto]

[9].

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

  • G.S. Antonimina Flag blue HEX-539ADE.svg

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 aprile 2019.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Storia, su Comune di Antonimina. URL consultato il 16 sett 2014.
  4. ^ Comune di Antonimina. Storia.
  5. ^ Antonimina, su La Locride. URL consultato il 10 giugno 2019.
  6. ^ Terme di Antonimina-Locri, su Benessere.com. URL consultato il 1º maggio 2010.
  7. ^ Statistiche I.Stat ISTAT  URL consultato in data 28-12-2012.
  8. ^ La Locride.
  9. ^ I Percorsi di Anthonomos, su Comune di Antonimina. URL consultato il 10 giugno 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Homepage, su Comune di Antonimina. URL consultato il 16 sett 2014. Sito ufficiale.
  • Homepage, su Acque Sante. Centro Termale di Antonimina e Locri. URL consultato il 3 ottobre 2016. Sito ufficiale.
  • Antonimina, su PiccolaGrandeItalia.TV - Raccontiamo il Bel Paese, 2012. URL consultato il 10 giugno 2019. Breve documentario.
Controllo di autoritàVIAF (EN246330272 · GND (DE7680912-2 · WorldCat Identities (EN246330272
Provincia di Reggio Calabria Portale Provincia di Reggio Calabria: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Provincia di Reggio Calabria