San Giovanni di Gerace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Giovanni di Gerace
comune
San Giovanni di Gerace – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Calabria.svg Calabria
Città metropolitanaProvincia di Reggio Calabria-Stemma.png Reggio Calabria
Amministrazione
SindacoPino Vumbaca (lista civica) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate38°22′N 16°17′E / 38.366667°N 16.283333°E38.366667; 16.283333 (San Giovanni di Gerace)Coordinate: 38°22′N 16°17′E / 38.366667°N 16.283333°E38.366667; 16.283333 (San Giovanni di Gerace)
Altitudine310 m s.l.m.
Superficie13,57 km²
Abitanti511[1] (30-09-2012)
Densità37,66 ab./km²
Comuni confinantiGrotteria, Martone
Altre informazioni
Cod. postale89040
Prefisso0964
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT080072
Cod. catastaleH903
TargaRC
Cl. sismicazona 1 (sismicità alta)
Nome abitantisangiovannesi
PatronoMaria Santissima delle Grazie, San Giovanni
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
San Giovanni di Gerace
San Giovanni di Gerace
San Giovanni di Gerace – Mappa
Posizione del comune di San Giovanni di Gerace all'interno della città metropolitana di Reggio Calabria
Sito istituzionale

San Giovanni di Gerace è un comune italiano di 511 abitanti della città metropolitana di Reggio Calabria, in Calabria. Località nota per il Santuario di Maria SS. delle Grazie, fu venerata dagli abitanti già dall'anno 1000.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Artigianato[modifica | modifica wikitesto]

Tra le attività più tradizionali e rinomate vi sono quelle artigianali, che si distinguono per la lavorazione del vimini, finalizzata alla realizzazione di canestri e di gerle, oltreché per la produzione di formaggi.[3][4]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il sindaco attuale è l'avv. Pino Vumbaca

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 settembre 2012.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ Atlante cartografico dell'artigianato, vol. 3, Roma, A.C.I., 1985, p. 15.
  4. ^ Formaggi della Calabria, su atlantecaseario.com. URL consultato il 26 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN243902903 · GND: (DE7615485-3