Federico Delbonis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federico Delbonis
Delbonis US16 (20) (29749592692).jpg
Federico Delbonis nel 2016
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 191 cm
Peso 88 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 96-103 (48,24%)
Titoli vinti 2
Miglior ranking 33º (9 maggio 2016)
Ranking attuale 61º (31 luglio 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2016)
Francia Roland Garros 2T (2013)
Regno Unito Wimbledon 1T (2014, 2015, 2016)
Stati Uniti US Open 2T (2014, 2016)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 1T (2016)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 23-49 (31,94%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 142º (11 luglio 2016)
Ranking attuale 281º (31 luglio 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2014, 2015, 2016, 2017)
Francia Roland Garros 2T (2016)
Regno Unito Wimbledon 2T (2016)
Stati Uniti US Open 2T (2015)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 1T (2016)
Palmarès
2016 Coppa Davis Argentina Argentina
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 31 luglio 2017

Federico Delbonis (Azul, 5 ottobre 1990) è un tennista argentino.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha raggiunto il suo più alto ranking nel singolare il 26 maggio 2014, con la 33ª posizione. In carriera ha conquistato un futures, in Guatemala nel 2009 e sei challenger: tre in Italia (Manerbio nel 2009, Roma nel 2010 e Milano nel 2015), due in Colombia (Bucaramanga e Barranquilla, entrambi nel 2013) oltre a quello conquistato nel 2015 a Sarasota.

Nel 2013 raggiunge la finale nell'ATP 500 di Amburgo dopo aver sconfitto ai quarti Fernando Verdasco col punteggio di 7-6 6-7 6-4, e in semifinale l'elvetico Roger Federer per 7-6 7-6. In finale sfida per il titolo Fabio Fognini, ma ne esce sconfitto in 3 set per 6-4 6-7 2-6.

Il 2 marzo 2014 si aggiudica il primo titolo ATP della sua carriera imponendosi nel torneo di San Paolo contro l'italiano Paolo Lorenzi in tre set con il punteggio di 4-6, 6-3, 6-4.

Al 2014 risale anche il debutto in Coppa Davis: scende in campo in coppia con Zeballos nei Play Off del World Group contro gli israeliani Ram e Erlich, perdendo in cinque set. Il debutto in singolare avviene nell'edizione successiva, quando conquista il punto decisivo per il passaggio del turno contro il brasiliano Bellucci. Risulta decisivo anche nei quarti di finale dell'edizione 2016 quando, a Pesaro, da numero uno argentino, vince entrambi gli incontri di singolare, contro Seppi e Fognini.

Raggiunge per la prima volta un terzo turno in un torneo dello Slam nel 2016, agli Australian Open. Il 10 aprile 2016 vince il secondo titolo ATP nel torneo di Marrakech, battendo in finale il croato Borna Ćorić in due set col punteggio 6-2, 6-4. Rappresenta inoltre per la prima volta la sua nazione alle olimpiadi, perdendo al primo turno sia in singolare che in doppio. Viene convocato inoltre per ii quarti di finale della Coppa Davis contro l'Italia, dove conquista due punti battendo Seppi e Fognini. A fine novembre viene convocato inoltre per la finale della competizione, perdendo il suo incontro d'esordio contro Marin Čilić in cinque set, ma batte poi nell'ultimo round Ivo Karlović in tre set, conquistando la prima storica Davis per la sua nazione.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (2)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (2)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 2 marzo 2014 Brasile Brasil Open, San Paolo Terra battuta (i) Italia Paolo Lorenzi 4-6, 6-3, 6-4
2. 10 aprile 2016 Marocco Grand Prix Hassan II, Marrakech Terra battuta Croazia Borna Ćorić 6-2, 6-4

Finali perse (2)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (1)
ATP World Tour 250 (1)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 21 luglio 2013 Germania Bet-at-home Open - German Tennis Championships, Amburgo Terra Battuta Italia Fabio Fognini 6-4, 68-7, 2-6
2. 24 maggio 2014 Francia Open de Nice Côte d'Azur, Nizza Terra battuta Lettonia Ernests Gulbis 1-6, 65-7

Tornei minori[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (6)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda tornei minori
Challenger (6)
Futures (1)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 1º febbraio 2009 Guatemala Guatemala F1, Guatemala Cemento Brasile Nicolas Santos 6-3, 6-4
2. 30 agosto 2009 Italia Antonio Savoldi-Marco Cò - Trofeo Dimmidisì, Manerbio Terra Battuta Portogallo Leonardo Tavares 6-1, 6-3
3. 26 aprile 2010 Italia Roma Open, Roma Terra Battuta Germania Florian Mayer 6-4, 6-3
4. 28 gennaio 2013 Colombia Seguros Bolívar Open Bucaramanga, Bucaramanga Terra Battuta Stati Uniti Wayne Odesnik 7-6, 6-3
5. 15 aprile 2013 Colombia Seguros Bolívar Open Barranquilla, Barranquilla Terra rossa Argentina Facundo Bagnis 6-3, 6-2
6. 19 aprile 2015 Stati Uniti All Star Children's Foundation Sarasota Open, Sarasota Terra verde Argentina Facundo Bagnis 6-4, 6-2
7. 28 giugno 2015 Italia Aspria Tennis Cup, Milano Terra rossa Brasile Rogério Dutra Silva 6-1, 7-6
Finali Perse (4)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda tornei minori
Challenger (2)
Futures (2)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 22 marzo 2009 Italia Italy F3, Roma Terra Battuta Svezia Tim Goransson 4-6, 3-6
2. 25 maggio 2009 Argentina Argentina F7, Córdoba Terra Battuta Cile Jorge Aguilar 3-6, 4-6
3. 4 aprile 2010 Italia Tennis Napoli Cup, Napoli Terra Battuta Portogallo Rui Machado 4-6, 4-6
4. 18 luglio 2010 Italia Riviera di Rimini Challenger, Rimini Terra Battuta Italia Paolo Lorenzi 2-6, 0-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (4)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda tornei minori
Challenger (4)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 6 marzo 2011 Ecuador Challenger Salinas, Salinas Terra battuta Argentina Facundo Bagnis Brasile Rogério Dutra da Silva
Brasile João Souza
6-2, 6-1
2. 4 settembre 2011 Italia Città di Como Challenger, Como Terra battuta Argentina Renzo Olivo Argentina Martín Alund
Argentina Facundo Argüello
6-1, 6-4
3. 18 marzo 2012 Marocco Morocco Tennis Tour Rabat, Rabat Terra battuta Spagna Iñigo Huegun Slovacchia Martin Kližan
Francia Stéphane Robert
63–7, 6–1, [10–5]
4. 14 aprile 2013 Colombia Seguros Bolívar Open Barranquilla, Barranquilla Terra battuta Argentina Facundo Bagnis Brasile Fabiano de Paula
Italia Stefano Ianni
6–3, 7–5
Finali perse (10)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda tornei minori
Challenger (6)
Futures (4)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 4 maggio 2008 Spagna Spain F17 Terra battuta Spagna Pedro Clar-Rossello Spagna Agustin Boje-Ordonez
Spagna Pablo Martin-Adalia
67-7, 5-7
2. 14 settembre 2008 Argentina Argentina F10 Terra battuta Argentina Nicolas Pastor Argentina Juan Ferrer
Argentina Mauro Ferrer
2-6, 2-6
3. 29 marzo 2009 Italia Italy F4 Terra battuta Argentina Nicolas Pastor Italia Leonardo Azzaro
Italia Daniele Giorgini
0-6, 7-5, [3-10]
4. 31 maggio 2009 Argentina Argentina F7 Terra battuta Argentina Juan Vazquez-Valenzuela Cile Jorge Aguilar
Cile Rodrigo Perez
Ritirati
5. 11 ottobre 2010 Argentina Copa Petrobras Buenos Aires, Buenos Aires Terra battuta Cile Jorge Aguilar Argentina Carlos Berlocq
Argentina Brian Dabul
3-6, 2-6
6. 26 giugno 2011 Germania Marburg Open, Buenos Aires Terra battuta Argentina Horacio Zeballos Germania Martin Emmrich
Germania Björn Phau
63-7, 2-6
7. 25 marzo 2012 Marocco Morocco Tennis Tour Marrakech, Marrakech Terra battuta Spagna Iñigo Huegun Slovacchia Martin Kližan
Spagna Daniel Muñoz de la Nava
3-6, 6-1, [10-12]
8. 6 gennaio 2013 Brasile Aberto de São Paulo, San Paolo Terra battuta Argentina Renzo Olivo Stati Uniti James Cerretani
Canada Adil Shamasdin
7-65, 1-6, [9-11]
9. 10 marzo 2013 Cile Cachantún Cup, Santiago del Cile Terra battuta Argentina Diego Junqueira Brasile Marcelo Demoliner
Brasile João Souza
5-7, 1-6
10. 31 marzo 2013 Colombia Seguros Bolívar Open Pereira, Pereira Terra battuta Argentina Facundo Bagnis Colombia Nicolás Barrientos
Colombia Eduardo Struvay
6-3, 3-6, [6-10]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]