Nicolás Almagro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicolás Almagro
Nicolas Almagro (32143881365).jpg
Nicolas Almagro nel 2017
Nome Nicolás Almagro Sánchez Rolle
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 183 cm
Peso 84 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 396-275 (59,02%)
Titoli vinti 13
Miglior ranking 9º (2 maggio 2011)
Ranking attuale 69º (29 maggio 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (2013)
Francia Roland Garros QF (2008, 2010, 2012)
Regno Unito Wimbledon 3T (2009, 2011, 2012, 2013)
Stati Uniti US Open 4T (2012)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici QF (2012)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 77-120 (39,09%)
Titoli vinti 1
Miglior ranking 48º (21 marzo 2011)
Ranking attuale 195º (29 maggio 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2008)
Francia Roland Garros 3T (2010)
Regno Unito Wimbledon 1T (2006, 2007, 2010, 2015, 2016)
Stati Uniti US Open 3T (2016)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2008)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 29 maggio 2017

Nicolás Almagro Sánchez Rolle (Murcia, 21 agosto 1985) è un tennista spagnolo.

Nato e residente a Murcia, Almagro è un tennista destrorso dal rovescio ad una mano che ha nella terra battuta la sua superficie preferita, sulla quale ha finora conquistato tutti e 13 i suoi titoli.

Giocatore potente e talentuoso, è dotato di un diritto assai penetrante (che considera il suo colpo migliore), di un rovescio classico molto apprezzabile stilisticamente e, al contrario della maggior parte degli specialisti della terra, anche di un servizio efficacissimo che dovrebbe consentirgli buoni margini di successo anche sui campi veloci. Tuttavia finora la sua carriera si è svolta nel segno della discontinuità, fatta di vittorie brillanti (come la prima a Valencia nel 2006, quando partendo dalle qualificazioni andò sino in fondo eliminando due ex numeri 1 mondiali, Juan Carlos Ferrero e Marat Safin) ma anche di sconfitte molto deludenti contro giocatori non irresistibili.

Le cose sembrano però essere cambiate negli ultimi tempi, visto che nella seconda parte del 2007 si è dimostrato competitivo anche sul cemento con i quarti al Masters Series di Cincinnati (dove ha portato al terzo set Roger Federer) ed il terzo turno all'US Open. A conferma di una maggiore regolarità, nella prima parte di 2008 ha già raggiunto 3 finali, vincendone 2, ed ha conquistato il suo primo quarto di finale in uno Slam al Roland Garros, dove però è stato letteralmente spazzato via da Rafael Nadal con un triplice 6-1. Nella primavera 2008 ha anche raggiunto i quarti a Roma, bissando il piazzamento del 2006. Questi risultati gli hanno consentito di raggiungere la sua miglior classifica al numero 9.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (13)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals (0)
Masters Series / ATP World Tour Master 1000 (0)
International Series Gold / ATP World Tour 500 Series (2)
International Series / ATP World Tour 250 Series (11)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 16 aprile 2006 Spagna Open de Tenis Comunidad Valenciana, Valencia (1) Terra rossa Francia Gilles Simon 6-2, 6-3
2. 15 aprile 2007 Spagna Open de Tenis Comunidad Valenciana, Valencia (2) Terra rossa Italia Potito Starace 4-6, 6-2, 6-1
3. 17 febbraio 2008 Brasile Brasil Open, Costa do Sauípe (1) Terra rossa Spagna Carlos Moyá 7-64, 3-6, 7-5
4. 2 marzo 2008 Messico Abierto Mexicano Telcel, Acapulco (1) Terra rossa Argentina David Nalbandian 6-1, 7-61
5. 29 febbraio 2009 Messico Abierto Mexicano Telcel, Acapulco (2) Terra rossa Francia Gaël Monfils 6-4, 6-4
6. 18 luglio 2010 Svezia Swedish Open, Båstad Terra rossa Svezia Robin Söderling 7-5, 3-6, 6-2
7. 1º agosto 2010 Svizzera Allianz Suisse Open Gstaad, Gstaad Terra rossa Francia Richard Gasquet 7-5, 6-1
8. 12 febbraio 2011 Brasile Brasil Open, Costa do Sauípe (2) Terra rossa Ucraina Aleksandr Dolgopolov 6-3, 7-63
9. 20 febbraio 2011 Argentina Copa Claro, Buenos Aires Terra rossa Argentina Juan Ignacio Chela 6-3, 3-6, 6-4
10. 21 maggio 2011 Francia Open de Nice Côte d'Azur, Nizza (1) Terra rossa Romania Victor Hănescu 6-75, 6-3, 6-3
11. 19 febbraio 2012 Brasile Brasil Open, San Paolo (3) Terra rossa Italia Filippo Volandri 6-3, 4-6, 6-4
12. 26 maggio 2012 Francia Open de Nice Côte d'Azur, Nizza (2) Terra rossa Stati Uniti Brian Baker 6-3, 6-2
13. 1º maggio 2016 Portogallo Millennium Estoril Open, Cascais Terra rossa Spagna Pablo Carreno Busta 66-7, 7-65, 6-3

Finali perse (10)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals (0)
Masters Series / ATP World Tour Master 1000 (0)
International Series Gold / ATP World Tour 500 Series (3)
International Series / ATP World Tour 250 Series (7)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 15 luglio 2007 Svezia Swedish Open, Båstad (1) Terra rossa Spagna David Ferrer 1-6, 2-6
2. 20 aprile 2008 Spagna Open de Tenis Comunidad Valenciana, Valencia Terra rossa Spagna David Ferrer 6-4, 2-6, 62-7
3. 26 febbraio 2011 Messico Abierto Mexicano Telcel, Acapulco Terra rossa Spagna David Ferrer 64-7, 7-62, 2-6
4. 24 luglio 2011 Germania International German Open, Amburgo Terra rossa Francia Gilles Simon 4-6, 6-4, 4-6
5. 26 febbraio 2012 Argentina Copa Claro, Buenos Aires (1) Terra rossa Spagna David Ferrer 6-4, 3-6, 2-6
6. 15 luglio 2012 Svezia Swedish Open, Båstad (2) Terra rossa Spagna David Ferrer 2-6, 2-6
7. 14 aprile 2013 Stati Uniti U.S. Men's Clay Court Championships, Houston (1) Terra rossa Stati Uniti John Isner 3-6, 5-7
8. 28 aprile 2013 Spagna Barcelona Open Banc Sabadell, Barcellona Terra rossa Spagna Rafael Nadal 4-6, 3-6
9. 13 aprile 2014 Stati Uniti U.S. Men's Clay Court Championships, Houston (2) Terra rossa Spagna Fernando Verdasco 4-6, 64-7
10. 14 febbraio 2016 Argentina Argentina Open, Buenos Aires (2) Terra rossa Austria Dominic Thiem 62-7, 6-3, 64-7

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP World Tour Master 1000 (0)
ATP World Tour 500 Series (0)
ATP World Tour 250 Series (1)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 8 agosto 2015 Austria Austrian Open Kitzbühel, Kitzbühel Terra rossa Argentina Carlos Berlocq Paesi Bassi Robin Haase
Finlandia Henri Kontinen
5–7, 6–3, [11–9]

Finali perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals (0)
Masters Series / ATP World Tour Master 1000 (0)
International Series Gold / ATP World Tour 500 Series (1)
International Series / ATP World Tour 250 Series (0)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 5 marzo 2006 Argentina Copa Telmex, Buenos Aires Terra rossa Spagna Santiago Ventura Spagna Marcel Granollers
Spagna Alberto Martín
3-6, 7-5, [8-10]

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile
Torneo 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 Carriera V-P
Tornei Grande Slam
Australia Australian Open, Melbourne A 1T 1T 1T 1T 3T 4T 4T 4T QF A 1T 2T 1T 16–12
Francia Roland Garros, Parigi 1T 2T 2T 2T QF 3T QF 1T QF 4T 1T 2T 3T 2T 24–14
Regno Unito Wimbledon, Londra A 1T 1T 1T 2T 3T 1T 3T 3T 3T A 1T 2T 10–11
Stati Uniti US Open, New York A 2T 1T 3T 3T 3T 3T 1T 4T 1T A Q2 3T 14–10
Vittorie-Sconfitte 0–1 2–4 1–4 3–4 7–4 8–4 9–4 5–4 12–4 9-4 0-1 1-3 6-4 1-2 64–47
Finali ATP World Tour 0 0 1 2 3 1 2 5 4 2 1 0 1 0 22
Tornei vinti 0 0 1 1 2 1 2 3 2 0 0 0 0 0 12
Ranking di fine anno 100 111 32 28 18 26 15 10 11 13 71 73 44 69 N/A

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]