Consiglio regionale del Piemonte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Consiglio Regionale del Piemonte
Regione-Piemonte-Stemma.svg
Stemma della Regione Piemonte
Palazzo lascaris di ventimiglia 01.JPG
Palazzo Lascaris, sede del Consiglio
Tipo organo legislativo monocamerale
Sigla CRP
Istituito 1948
Operativo dal 1970
Presidente Mauro Laus (PD)
Vicepresidenti Nino Boeti (PD)
Daniela Ruffino (FI)
Ultima elezione 2014
Numero di membri 51
Durata mandato 5 anni
Svgfiles-2017-11-12-19-21-26-731282-10386084278890878342.svg
Gruppi politici Maggioranza (33)

Opposizione (18)

  •   M5S (7)
  •   Misto (1)
  •   FI (6)
  •   MNS (1)
  •   LN (2)
  •   FDI (1)
Sede Torino
Indirizzo via Alfieri, n. 15
Sito web Home - Consiglio regionale del Piemonte

Il Consiglio regionale del Piemonte (CRP) è l'organo legislativo piemontese e ha sede a Torino.

L'assemblea, operativa dal 1970, si compone attualmente di 50 membri eletti secondo la legge Tatarella (di cui 40 consiglieri scelti sulla base di liste provinciali proporzionali e 10 consiglieri nominati in blocco col sistema maggioritario) più il Presidente della Giunta.

Eccezion fatta per i casi di fine anticipata della legislatura, il Consiglio rimane in carica per cinque anni.

Organi istituzionali[modifica | modifica wikitesto]

Il Presidente[modifica | modifica wikitesto]

L'aula di Palazzo Lascaris è attualmente presieduta da Mauro Laus.

I Gruppi consiliari[1][modifica | modifica wikitesto]

Gruppi consiliari Seggi
Partito Democratico 26
Chiamparino per il Piemonte 2
Moderati 2
Sinistra Ecologia Libertà 2
Scelta Civica 1
Totale coalizione di centrosinistra 33
Forza Italia 7
Lega Nord 2
Fratelli d'Italia 1
Totale coalizione di centrodestra 10
Movimento 5 Stelle 8
Totale 51

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (ITENFRDEESPTSQROARZHPMS) Sito ufficiale, cr.piemonte.it.