Presidenti del Piemonte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Presidente della Giunta regionale del Piemonte
Regione-Piemonte-Stemma.svg
Alberto Cirio 2019.jpg
Alberto Cirio, eletto il 26 maggio 2019
StatoItalia Italia
TipoPresidente di giunta regionale
In caricaAlberto Cirio
Istituito1948
Operativo dal1970
Ultima elezione26 maggio 2019
Durata mandato5 anni
SedeTorino
IndirizzoPiazza Castello, 165
Sito webSito della Regione Piemonte

Dal 1970 al 1995 i presidenti del Piemonte sono stati eletti dall'assemblea legislativa regionale; dal 2000 - a seguito della riforma costituzionale del 1999 - l'elezione avviene, con suffragio universale e diretto a turno unico, da parte del corpo elettorale piemontese.

Elenco[modifica | modifica wikitesto]

Coalizioni:
      Centro (Centro-sinistra "organico"/Pentapartito)       Sinistra       Miste       Centro-sinistra (L'Unione)       Centro-destra (Polo per le Libertà/Casa delle Libertà)

Presidente Partito Giunta Composizione Mandato Legislatura
Inizio Fine
1 Regione-Piemonte-Stemma.svg Edoardo Calleri di Sala
(1927-2002)
Democrazia Cristiana Celleri di Sala[1]
I[2]
II[3]
III[4]
IV[5]
DCPSIPSDIPRI 23 luglio 1970 21 dicembre 1973 I
(1970)
2 Regione-Piemonte-Stemma.svg Gianni Tarena
(1902-1980)
Democrazia Cristiana Tarena 21 dicembre 1973 21 luglio 1975
3 Regione-Piemonte-Stemma.svg Aldo Viglione
(1923-1988)
Partito Socialista Italiano Viglione I PCIPSI 21 luglio 1975 28 luglio 1980[6] II
(1975)
4 Regione-Piemonte-Stemma.svg Ezio Enrietti
(1936)
Partito Socialista Italiano Enrietti[7] 28 luglio 1980 15 luglio 1983 III
(1980)
Regione-Piemonte-Stemma.svg Aldo Viglione
(1923-1988)
Partito Socialista Italiano Viglione II[8] DCPSIPSDIPRIPLI 15 luglio 1983 1º agosto 1985
5 Regione-Piemonte-Stemma.svg Vittorio Beltrami
(1926-2012)
Democrazia Cristiana Beltrami I[9]-II[10] DCPSIPSDIPRIPLI 1º agosto 1985 25 luglio 1990 IV
(1985)
6 Regione-Piemonte-Stemma.svg Gian Paolo Brizio
(1929-2008)
Democrazia Cristiana Brizio
I[11][12] II[13]
DCPSIPSDIPRIPLI 25 luglio 1990 7 giugno 1994 V
(1990)
Brizio III[14] PPIPDSPSIFdVPR 7 giugno 1994 12 giugno 1995
Presidenti eletti democraticamente
7 Enzo Ghigo datisenato.jpg Enzo Ghigo
(1953)
Forza Italia Ghigo I[15]
II
FIANCCDCDU 12 giugno 1995 17 aprile 2000 VI
(1995)
Ghigo III FILNANUDC 17 aprile 2000 27 aprile 2005 VII
(2000)
8 Italian part - Citizens’ Corner debate- Brexit – Europe’s Big Bang theory. Where did it start? (26772636523).jpg Mercedes Bresso
(1944)
Democratici di Sinistra Bresso PDFdSFdVIdVSDI 27 aprile 2005 9 aprile 2010 VIII
(2005)
9 Roberto Cota daticamera.jpg Roberto Cota
(1968)
Lega Nord Cota PdLLN 9 aprile 2010 9 giugno 2014[16] IX
(2010)
10 Sergio Chiamparino 2014.JPG Sergio Chiamparino
(1948)
Partito Democratico Chiamparino PDSELSCMod 9 giugno 2014 6 giugno 2019 X
(2014)
11 Alberto Cirio 2019.jpg Alberto Cirio
(1972)
Forza Italia Cirio LegaFIFdI 6 giugno 2019 in carica XI
(2019)

Linea temporale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In crisi dal 19 gennaio al 9 marzo 1971, dal 16 al 29 luglio 1971, dal 23 dicembre 1972 al 15 marzo 1973 e, infine, dall'11 ottobre 1973.
  2. ^ dal 23 luglio 1970 al 19 gennaio 1971
  3. ^ dal 9 marzo 1971 al 16 luglio 1971
  4. ^ dal 29 luglio 1971 al 23 dicembre 1972
  5. ^ dal 15 marzo 1973 all’11 ottobre 1973
  6. ^ In crisi dal 14 luglio 1980.
  7. ^ In crisi dal 16 marzo 1983.
  8. ^ In crisi dal 17 giugno 1985.
  9. ^ In crisi dal 28 al 30 luglio 1987.
  10. ^ In crisi dall'11 giugno 1990.
  11. ^ In crisi dal 16 marzo 1993 al 25 febbraio 1994.
  12. ^ Il 22 febbraio 1994 si tentò di risolvere la crisi eleggendo Sergio Marchini alla presidenza della Giunta che però, avendo rinunciato all'incarico il giorno stesso prima di prestare giuramento, non entrò formalmente in carica.
  13. ^ In crisi dal 31 maggio al 7 giugno 1994.
  14. ^ In crisi dall'8 marzo al 12 giugno 1995.
  15. ^ In crisi dal 2 giugno al 1º luglio 1998, rientrata grazie al gruppo dei Cristiani Democratici per le Libertà (fuoriusciti dal PPI).
  16. ^ Mandato interrotto dal TAR.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]