Coazzolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coazzolo
comune
Coazzolo – Stemma Coazzolo – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Asti-Stemma.png Asti
Amministrazione
SindacoFabio Carosso (lista civica Impegno e Collaborazione) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate44°43′45″N 8°08′46″E / 44.729167°N 8.146111°E44.729167; 8.146111 (Coazzolo)Coordinate: 44°43′45″N 8°08′46″E / 44.729167°N 8.146111°E44.729167; 8.146111 (Coazzolo)
Altitudine291 m s.l.m.
Superficie4,05 km²
Abitanti294[1] (30-6-2017)
Densità72,59 ab./km²
FrazioniBosco, Crosia, Maestra, Neive, Osasca, Valferretti
Comuni confinantiCastagnole delle Lanze, Castiglione Tinella (CN), Mango (CN), Neive (CN), Santo Stefano Belbo (CN)
Altre informazioni
Cod. postale14054
Prefisso0141
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT005041
Cod. catastaleC804
TargaAT
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanticoazzolesi
Patronosan Siro
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Coazzolo
Coazzolo
Coazzolo – Mappa
Mappa di localizzazione del comune di Coazzolo nella provincia di Asti
Sito istituzionale

Coazzolo (Coasseul o Coasseul d'Ast in piemontese, per distinguerlo da Coasseul d'Ivrèja - in italiano Quassolo - e da Coasseul ëd Turin - in italiano Coassolo Torinese -) è un comune di 294 abitanti della provincia di Asti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Coazzolo era già abitato in epoca romana e aveva il nome di Coatolium. Alla fine del 1200 il paese, già appartenente alla diocesi di Alba, venne occupato dagli astesi che lo infeudarono alla famiglia Cacherano. In seguito passò a Casa Savoia che il 14 aprile 1577 infeudò del territorio, Filippo I d'Este[2]. Ad inizio Novecento fu frazione di Castagnole delle Lanze.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
4 giugno 1985 7 dicembre 1988 Luciano Reineri Democrazia Cristiana Sindaco [4]
15 febbraio 1989 20 maggio 1990 Pasquale Anfosso lista civica Sindaco [4]
20 maggio 1990 24 aprile 1995 Pasquale Anfosso lista civica Sindaco [4]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Pasquale Anfosso Partito Popolare Italiano Sindaco [4]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Ivo Bartolomeo Biancotto lista civica Sindaco [4]
14 giugno 2004 7 giugno 2009 Ivo Bartolomeo Biancotto lista civica Sindaco [4]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Fabio Carosso lista civica Sindaco [4]
26 maggio 2014 in carica Fabio Carosso lista civica: impegno collaborazione Sindaco [4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2017.
  2. ^ Gustavo Mola di Nomaglio, Feudi e nobiltà negli stati dei Savoia, Società storica delle valli di Lanzo, 2006, p. 542.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte