Tonco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tonco
comune
Tonco – Stemma Tonco – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Asti-Stemma.png Asti
Amministrazione
SindacoFratini Cesare (lista civica) dall'11/06/2017
Territorio
Coordinate45°01′31″N 8°11′28″E / 45.025278°N 8.191111°E45.025278; 8.191111 (Tonco)Coordinate: 45°01′31″N 8°11′28″E / 45.025278°N 8.191111°E45.025278; 8.191111 (Tonco)
Altitudine271 m s.l.m.
Superficie11,78 km²
Abitanti911[1] (31-12-2010)
Densità77,33 ab./km²
FrazioniCasalino, Casa Paletti, Stazione
Comuni confinantiAlfiano Natta (AL), Calliano, Castell'Alfero, Corsione, Frinco, Montiglio Monferrato, Villa San Secondo, Villadeati (AL)
Altre informazioni
Cod. postale14039
Prefisso0141
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT005109
Cod. catastaleL203
TargaAT
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantitonchesi
Patronosanta Maria Assunta
Giorno festivo15 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tonco
Tonco
Tonco – Mappa
Mappa di localizzazione del comune di Tonco nella provincia di Asti
Sito istituzionale

Tonco (Tonch in piemontese) è un comune italiano di 930 abitanti a prevalente vocazione agricola della provincia di Asti, in Piemonte, all'interno dell'area geografica del Basso Monferrato. Fa parte della Comunità collinare Monferrato Valleversa, di cui ospita la sede.

Ha un'estensione di 11,81 km² e confina con i comuni di Villadeati a nord, Alfiano Natta (AL) a nord-est e a est, Calliano a sud-est, Castell'Alfero a sud, Frinco a sud-ovest, Corsione a ovest, Villa San Secondo a ovest, Scandeluzza (ora Comune di Montiglio Monferrato) a nord-ovest.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Persone legate a Tonco[modifica | modifica wikitesto]

  • Gerardo da Tonco, primo rettore nell'XI secolo dell'ospizio dei pellegrini di Gerusalemme, nominato successivamente Gran Maestro dell'Ordine dei Cavalieri di San Giovanni, poi divenuto Sovrano Ordine dei Cavalieri di Malta
  • Marco Giuntelli, ciclista (1905-1964)
  • Pietro Sampietro, compositore, pianista e direttore di banda (1877-1957)

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
11 giugno 1985 1º giugno 1990 Gian Carlo Giovara - Sindaco [3]
1º giugno 1990 24 aprile 1995 Gian Carlo Giovara Democrazia Cristiana Sindaco [3]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Gian Carlo Giovara centro-sinistra Sindaco [3]
14 giugno 1999 23 febbraio 2001 Serafino Stobbione lista civica Sindaco [3]
16 marzo 2001 28 maggio 2002 Piero Remotti Comm. straordinario [3]
28 maggio 2002 29 maggio 2007 Giancarlo Casorzo lista civica Sindaco [3]
29 maggio 2007 7 maggio 2012 Giancarlo Casorzo lista civica Sindaco [3]
7 maggio 2012 11 giugno 2017 Simonetta Amerio lista civica Sindaco [3]
11 giugno 2017 in carica Cesare Fratini lista civica Sindaco [3]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La fermata di Tonco-Alfiano è posta lungo la ferrovia Castagnole-Asti-Mortara, il cui traffico è sospeso dal 2012.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ a b c d e f g h i http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN233945999
Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte