Ferrere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la frazione di Argentera in provincia di Cuneo, vedi Ferrere (Argentera).
Ferrere
comune
Ferrere – Stemma Ferrere – Bandiera
Ferrere – Veduta
Chiesa di San Secondo
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Asti-Stemma.svg Asti
Amministrazione
SindacoSilvio Maria Tealdi (lista civica Insieme per Ferrere) dal 25-5-2014
Territorio
Coordinate44°52′33.78″N 7°59′39.16″E / 44.87605°N 7.99421°E44.87605; 7.99421 (Ferrere)Coordinate: 44°52′33.78″N 7°59′39.16″E / 44.87605°N 7.99421°E44.87605; 7.99421 (Ferrere)
Altitudine268 m s.l.m.
Superficie13,93 km²
Abitanti1 533[1] (31-12-2019)
Densità110,05 ab./km²
Comuni confinantiCantarana, Cisterna d'Asti, Montà (CN), San Damiano d'Asti, Valfenera
Altre informazioni
Cod. postale14012
Prefisso0141
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT005053
Cod. catastaleD554
TargaAT
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantiferreresi
Patronosant'Agostino
Giorno festivo28 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ferrere
Ferrere
Ferrere – Mappa
Mappa di localizzazione del comune di Ferrere nella provincia di Asti
Sito istituzionale

Ferrere (Frere in piemontese) è un comune italiano di 1 533 abitanti della provincia di Asti in Piemonte.

Il borgo antico fa parte del sistema "Castelli Aperti" del Basso Piemonte: nella zona sorgevano infatti due castelli, il più antico dei quali è tuttora visibile; il secondo - chiamato Castelrosso - ha subito modifiche nel XVIII secolo ad opera di Filippo Castelli.

Un dei castelli è ora diventata la scuola elementare e la scuola materna. È anche sede del municipio.

Il castelRosso si trova sulla collina San Defendente, era la residenza estiva di Maria levi Montalcini e ha subito ulteriori opere di ristrutturazione qualche anno fa. Si trova vicino alla casa di riposo per anziani, che ha preso il nome proprio da questo castello.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Ferrere è attraversato da due rii che si uniscono in un punto preciso. La loro portata d'acqua è scarsa e servono principalmente per far defluire le acque durante forti piogge. È presente una valle in cui scorrono questi due fiumiciattoli e nel territorio sono presenti sette colline, che sono San Giuseppe (la più alta), San Secondo (la più grande), San Rocchetto, San Defendente, San Grato (detta anche Corsana), Sant'Antonio è infine c'è la frazione Gherba anche se non è una collina.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
19 giugno 1986 21 maggio 1990 Giovanni Benotto - Sindaco [2]
21 maggio 1990 24 aprile 1995 Giovanni Benotto - Sindaco [2]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Milvia Carra - Sindaco [2]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Milvia Carra lista civica Sindaco [2]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Federico Felicetti lista civica Sindaco [2]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Federico Felicetti lista civica Sindaco [2]
26 maggio 2014 in carica Silvio Maria Tealdi lista civica Insieme per Ferrere Sindaco [2]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Tradizioni e folclore[modifica | modifica wikitesto]

Ferrere è conosciuta nei dintorni principalmente per le sue feste e tradizioni, come i presepi fatti ogni anno in ogni chiesetta di ognuna delle sette colline e per la tradizionale "Fiera del Miele", istituita nel 2014, che affianca il concorso "Ferrere Miele", il quale premia i migliori mieli del Piemonte. Per ben dieci anni Ferrere è stata la prima sede del raduno nazionale di Citroen 2cv organizzato dagli "Zoccoli Duri", a cui hanno partecipato equipaggi provenienti da tutta Italia.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Ferrere possiede un'economia stabile prevalentemente commerciale ed agricola. Sono presenti una fonderia in cui vengono prodotti pezzi per camion e altre piccole imprese meccaniche; un salumificio artigianale e un'agrisalumeria, oltre a numerose cantine di vini. È anche presente una cava di sabbia nella fraz. Gherba, accessibile solo da Ferrere, ma la cava è sul territorio comunale di Cisterna d'asti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2019.
  2. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte