Armindo Tué Na Bangna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bruma
2019-03-30 Fußball, Männer, 1. Bundesliga, RB Leipzig - Hertha BSC StP 3690 LR10 by Stepro.jpg
Bruma con RB Leipzig nel 2019.
Nazionalità Guinea-Bissau Guinea-Bissau
Portogallo Portogallo
Altezza 173 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra PSV
Carriera
Giovanili
????-2007non conosciuta União Desportiva Internacional
2007-2012Sporting Lisbona
Squadre di club1
2012-2013Sporting Lisbona B25 (6)
2012-2013Sporting Lisbona13 (1)
2013-2014Galatasaray7 (0)
2014Gaziantepspor0 (0)
2014-2015Galatasaray20 (1)
2015-2016Real Sociedad32 (2)
2016-2017Galatasaray30 (11)
2017-2019RB Lipsia42 (5)
2019-PSV0 (0)
Nazionale
2009Portogallo Portogallo U-152 (2)
2009Portogallo Portogallo U-161 (0)
2009-2011Portogallo Portogallo U-1719 (6)
2010Portogallo Portogallo U-182 (1)
2010-2013Portogallo Portogallo U-1933 (12)
2013Portogallo Portogallo U-206 (6)
2013-2017Portogallo Portogallo U-2115 (5)
2017-Portogallo Portogallo7 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 giugno 2019

Armindo Tué Na Bangna, meglio noto come Bruma (Bissau, 24 ottobre 1994), è un calciatore guineense naturalizzato portoghese, attaccante del PSV e della nazionale portoghese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato in Guinea-Bissau, emigrando in Portogallo con la famiglia a 13 anni ed iniziando a giocare poco tempo dopo nel settore giovanile dello Sporting Lisbona. Suo fratello maggiore, noto come Mesca, è anch'egli un calciatore: dopo aver giocato come attaccante nel settore giovanile dello Sporting Lisbona, ha giocato in quello del Chelsea ed attualmente è al Beroe. Nel mese di luglio 2013 è stato al centro di un tentato rapimento da parte di un gruppo di tifosi dello Sporting Lisbona, mentre si trovava nella sua stanza d'albergo. Pare che alla base del sequestro ci fosse il possibile passaggio del giocatore ai rivali del Porto[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 ha esordito con la squadra riserve dello Sporting, mettendo a segno 6 reti in 25 presenze. Il 10 febbraio 2013 fa il suo esordio in prima squadra in una partita persa per 1-0 in casa contro il Maritimo[2], segnando il suo primo ed unico gol stagionale la settimana successiva in una partita vinta per 3-2 contro il Gil Vicente[3]. Chiude la stagione con 13 presenze ed un gol.

Il 3 settembre 2013 viene ceduto al club turco del Galatasaray per 10 milioni di euro; con la squadra turca il 18 settembre fa il suo esordio assoluto nelle competizioni europee per club, giocando gli ultimi 29 minuti della partita persa in casa per 6-1 contro gli spagnoli del Real Madrid. Il 2 ottobre gioca da titolare sul campo della Juventus: si tratta della sua prima partita in carriera da titolare in Champions League.

Ha segnato il suo primo gol con la squadra turca il 18 dicembre 2013, quando ha segnato il gol del definitivo 4-0 nella partita di Coppa di Turchia contro il Balikesirspor[4]. Il 30 gennaio 2014 passa in prestito al Gaziantepspor[5], senza però mai scendere in campo, causa infortunio. Nel 2015-2016 gioca in prestito in Spagna alla Real Sociedad.

Nell’estate del 2017 viene ceduto al Red Bull Lipsia per circa 12 milioni; in due stagioni colleziona 67 presenze e 10 gol tra Bundesliga, Europa League e Champions.

Il 28 giugno 2019 viene ceduto al PSV Eindhoven per una cifra tra i 12 e i 15 milioni di euro.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 2008 ed il 2011 ha disputato numerose partite amichevoli con le Nazionali Under-15, Under-16, Under-17 ed Under-18 del Portogallo. Nel 2010 ha fatto il suo esordio con l'Under-19, con cui oltre ad aver giocato numerose amichevoli ha anche preso parte agli Europei di categoria del 2012, nei quali ha collezionato 3 presenze segnando anche una rete.

È stato convocato anche per i Mondiali Under-20 del 2013, segnando una doppietta nella partita vinta per 3-2 contro la Nigeria nella prima giornata della fase a gironi del torneo; gioca da titolare anche nella seconda partita della fase a gironi, giocata il 24 giugno, pareggiata per 2-2 contro la Corea del Sud. Nella stessa partita al 60' mette a segno il gol del momentaneo 2-1 in favore della squadra lusitana. Realizza una doppietta anche nella terza partita della fase a gironi, vinta per 5-0 contro Cuba. Gioca da titolare anche agli ottavi di finale, persi per 3-2 contro il Ghana.

Il 10 ottobre fa il suo esordio con l'Under-21, giocando da titolare nella partita di qualificazione agli Europei di categoria vinta per 3-0 contro i pari età di Israele; nella stessa partita realizza inoltre il gol del momentaneo 2-0[6], suo primo gol in carriera con l'Under-21.

Cinque giorni più tardi, il 15 ottobre, viene convocato per la prima volta in carriera dalla Nazionale maggiore per la partita di qualificazione ai Mondiali 2014 vinta per 3-0 contro il Lussemburgo, senza però esordire[7]. È stato nuovamente convocato dal ct Fernando Santos in vista della partita di qualificazione ai Mondiali 2018 contro le Fær Øer del 31 agosto 2017 (vinta 5-1), ancora una volta senza scendere in campo.[8]

Il 10 novembre 2017 giocò finalmente la sua prima partita in nazionale subentrando al 75esimo minuto nella gara amichevole vinta per 3-0 dai lusitani contro l'Arabia Saudita a Viseu.[9][10]

Dopo il campionato mondiale 2018 (a cui non è stato convocato) viene convocato per la UEFA Nations League nel 2018, entrando stabilmente nelle rotazioni del c.t. dei lusitani Fernando Santos, segnando anche il suo primo goal con la Nazionale in amichevole contro la Scozia.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 giugno 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Portogallo Sporting Lisbona B SL 25 6 - - - - - - - - - 25 6
2012-2013 Portogallo Sporting Lisbona PL 13 1 CP+CdL - - UEL - - - - - 13 1
2013-gen. 2014 Turchia Galatasaray SL 7 0 TK 3 1 UCL 5 0 ST 0 0 15 1
gen.-giu. 2014 Turchia Gaziantepspor SL 0 0 TK - - - - - - - - 0 0
2014-2015 Turchia Galatasaray SL 20 1 TK 8 2 UCL 4 0 ST 1 0 33 3
2015-2016 Spagna Real Sociedad PD 32 2 CR 1 1 - - - - - - 33 3
2016-2017 Turchia Galatasaray SL 30 11 TK 6 0 - - - ST 1 0 37 11
Totale Galatasaray 57 12 17 3 9 0 2 0 85 15
Totale carriera 127 21 20 4 9 0 2 0 156 25

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Portogallo
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
10-11-2017 Viseu Portogallo Portogallo 3 – 0 Arabia Saudita Arabia Saudita Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
14-11-2017 Leiria Portogallo Portogallo 1 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Uscita al 62’ 62’
6-9-2018 Lisbona Portogallo Portogallo 1 – 1 Croazia Croazia Amichevole - Uscita al 68’ 68’
10-9-2018 Lisbona Portogallo Portogallo 1 – 0 Italia Italia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Uscita al 77’ 77’
14-10-2018 Londra Scozia Scozia 1 – 3 Portogallo Portogallo Amichevole 1 Uscita al 90+1’ 90+1’
17-11-2018 Milano Italia Italia 0 – 0 Portogallo Portogallo UEFA Nations League 2018-2019 - 1º Turno - Uscita al 85’ 85’
20-11-2018 Guimarães Portogallo Portogallo 1 – 1 Polonia Polonia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 70’ 70’
Totale Presenze 7 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Galatasaray: 2014-2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CLAMOROSO - Tentato rapimento di Bruma da parte dei tifosi dello Sporting!
  2. ^ Suk gives Marítimo win at the Alvalade Archiviato il 5 ottobre 2013 in Internet Archive. Portugoal.net
  3. ^ Young Lions prevail in Barcelos Archiviato l'8 novembre 2013 in Internet Archive. Portugoal.net
  4. ^ Referto partita Soccerway.com
  5. ^ UFFICIALE: Galatasaray, ceduto Bruma in prestito al Gaziantepspor Tuttomercatoweb.com
  6. ^ Referto partita Soccerway.com
  7. ^ Referto partita Soccerway.com
  8. ^ [1] Tuttomercatoweb.com
  9. ^ (PT) Global Media Group, Selecção - Vitória e boa exibição que merecia mais golos, su DN. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  10. ^ (PT) SAPO, Portugal vence Arábia Saudita com golos de Manuel Fernandes, Gonçalo Guedes e João Mário - SAPO Desporto, in SAPO Desporto. URL consultato l'11 dicembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]