Università di Oxford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 51°45′40.13″N 1°15′12.19″W / 51.761147°N 1.253386°W51.761147; -1.253386

Università di Oxford
Oxfordcrest.png
Stato Regno Unito Regno Unito
Città Oxford
Nome latino Universitas Oxoniensis
Motto Dominus Illuminatio Mea
Fondazione ca. 1096
Tipo Pubblica
Rettore Lord Chris Patten
Studenti 22 116 (12 febbraio 2013)
Affiliazioni Gruppo Russell
Gruppo di Coimbra
Europaeum
EUA
LERU
Sport Rugby XV
Canottaggio
Sito web www.ox.ac.uk
 

L'Università di Oxford (ingl. University of Oxford) è la più antica università del mondo anglosassone, nonché una tra le più prestigiose d'Europa e del mondo insieme a quella di Cambridge[1].

Talora si usa l'espressione Oxbridge per riferirsi allo stesso tempo sia all'università di Oxford sia all'Università di Cambridge. Le due università hanno una grande tradizione di competizione l'una nei confronti dell'altra, in quanto si tratta delle due università più antiche e più prestigiose del Regno Unito.

L'università di Oxford è membro del gruppo di istituti universitari di ricerca britannici denominato Gruppo Russell, del Gruppo di Coimbra (una rete formata dalle principali università europee), del LERU (League of European Research Universities) ed è anche fra i principali membri di Europaeum.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La data di fondazione dell'università è incerta e potrebbe essere avvenuta a più riprese in diverse occasioni, ma esistono prove della presenza di un centro di studio e insegnamento almeno a partire dal 1096. Quando Enrico II d'Inghilterra proibì agli studenti inglesi di studiare all'Università di Parigi nel 1167, Oxford cominciò a crescere molto rapidamente. La fondazione della prima delle residenze per gli studenti, che più tardi presero il nome di 'college', risale a tale periodo o agli anni successivi. A seguito dell'esecuzione capitale di due studenti accusati di aver commesso dei crimini nel 1209, l'università fu smantellata, dando origine alla fondazione dell'Università di Cambridge. Il 20 giugno 1214 l'università tornò a Oxford con uno statuto negoziato da Nicholas de Romanis, un legato papale. Lo status dell'Università di Oxford fu poi formalmente confermato dall'Act for the Incorporation of Both Universities nel 1571, nel quale il titolo ufficiale dell'università risulta The Chancellor, Masters and Scholars of the University of Oxford.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Oxford è un'università di tipo collegiale: le centrali funzioni dell'università sono i dipartimenti e le facoltà, le biblioteche e i laboratori scientifici, 39 college e 7 permanenti corridoi privati (PPHs). Tutti gli insegnanti e gli studenti laureati devono appartenere a uno dei college (o PPHs). Questi college non sono solo case di residenza, ma hanno sostanziale importanza per l'insegnamento dei laureati di primo livello e di secondo livello. Alcuni college accettano solo laureati di secondo livello. Solo uno dei college St Hilda's, accetta soltanto donne (sebbene diversi college religiosi accettino solo uomini).

L'organizzazione collegiale deriva dalla nascita dell'università tramite l'accorpamento progressivo di Istituti indipendenti, presenti nella cittadina di Oxford.

La Radcliffe Camera, sala di lettura della Biblioteca bodleiana nel cuore della città
Il Brasenose college
Il Christ Church College

I College sono:

College Fondato nel
All Souls College 1438 (EN) Sito web
Balliol College 1263 (EN) Sito web
Brasenose College 1509 (EN) Sito web
Christ Church 1524 (EN) Sito web
Corpus Christi College 1517 (EN) Sito web
Exeter College 1314 (EN) Sito web
Green Templeton College 2008 (EN) Sito web
Harris Manchester College 1786 (EN) Sito web
Hertford College 1282 (EN) Sito web
Jesus College 1571 (EN) Sito web
Keble College 1870 (EN) Sito web
Kellogg College 1990 (EN) Sito web
Lady Margaret Hall 1878 (EN) Sito web
Linacre College 1962 (EN) Sito web
Lincoln College 1427 (EN) Sito web
Magdalen College 1448 (EN) Sito web
Mansfield College 1886 (EN) Sito web
Merton College 1264 (EN) Sito web
New College 1379 (EN) Sito web
Nuffield College 1937 (EN) Sito web
Oriel College 1324 (EN) Sito web
Pembroke College 1624 (EN) Sito web
The Queen's College 1341 (EN) Sito web
Somerville College 1879 (EN) Sito web
St Anne's College 1879 (EN) Sito web
St Antony's College 1950 (EN) Sito web
St Catherine's College 1963 (EN) Sito web
St Cross College 1965 (EN) Sito web
St Edmund Hall 1225 (EN) Sito web
St Hilda's College 1893 (EN) Sito web
St Hugh's College 1886 (EN) Sito web
St John's College 1555 (EN) Sito web
St Peter's College 1961 (EN) Sito web
Trinity College 1555 (EN) Sito web
University College 1249 (EN) Sito web
Wadham College 1610 (EN) Sito web
Wolfson College 1966 (EN) Sito web
Worcester College 1714 (EN) Sito web

Le Permanent Private Halls sono:

Hall Fondata nel
Blackfriars Hall 1221 (EN) Sito web
Campion Hall 1896 (EN) Sito web
Greyfriars 1910 (EN) Sito web
Regent's Park 1927 (EN) Sito web
St Benet's Hall 1897 (EN) Sito web
St Stephen's House 1876 (EN) Sito web
Wycliffe Hall 1877 (EN) Sito web
Brasenose College from Loggan's Oxonia Illustrata.jpg
Il Brasenose College nel 1670

Per quanto riguarda l'amministrazione intercollegiale, l'Università è suddivisa in Facoltà e Dipartimenti come la maggior parte delle università. I Dipartimenti hanno un ruolo importante negli studi di Dottorato e stanno accrescendola loro importanza nell'insegnamento di primo livello, organizzando corsi e esami. Sono anche centri di ricerca, finanziati dall'esterno, spesso da importanti organizzazioni per la ricerca. Anche se molti collegi sono interessati alla ricerca, la maggior parte non ha competenze specifiche nell'organizzazione

Il principale corpo legislativo dell'Università è detto Congregation, ed è l'assemblea di tutti gli accademici che insegnano nell'università. Originariamente il principale corpo legislativo era un altro organo, detto Convocation, che comprende tutti i laureati della Università, che fino al 1949 eleggeva i due Deputati cui l'Università aveva diritto. La Convocation ha ora funzioni molto ridotte, principalmente quella di eleggere il Cancelliere (carica soprattutto simbolica) che nel 2003 è Chris Patten. L'organo esecutivo della università e lo Hebdomadal Council, che comprende il Vice-cancelliere, ora Dr John Hood, i capi dei Dipartimenti e altri membri eletti dalla "Congregation". Oltre l'attuale House of Congregation, c'è anche un'altra antica organizzazione, l'Ancient House of Congregation che è sopravvissuta in qualche modo alle riforme nel XIX secolo e oggi si raduna solo per la concessione dei titoli accademici.

L'anno accademico è suddiviso in tre terms, ciascuno di otto settimane. Il primo, Michaelmas comincia il giorno di San Michele (29 settembre) fino ai primi di dicembre; quello detto Hilary dura di solito da gennaio a prima di Pasqua; Trinity infine da dopo Pasqua a giugno. Queste suddivisioni sono fra le più brevi di ogni università inglese, e il carico di lavoro è notevole

Ammissione[modifica | modifica wikitesto]

L'ammissione all'Università di Oxford è concessa dietro valutazione di capacità potenziali e riconoscimenti accademici.

L'ammissione dei non laureati (studenti undergraduate) è controllata dai singoli collegi che condividono lo scopo di assicurare che i migliori studenti ottengano un posto. La selezione viene effettuata sulla base delle valutazioni della scuola, dichiarazioni del candidato, risultati ottenuti, risultati prevedibili, saggi di ricerca scritti dal candidato, test scritti e orali.

Per gli studenti laureati (studenti graduate), l'ammissione è decisa dal dipartimento per cui il candidato presenta domanda. In seguito al superamento del primo selection round, le candidature vengono valutate dai singoli collegi ai quali è stata rivolta una domanda di alloggio. Alcuni dipartimenti richiedono l'invio di saggi o articoli accademici scritti dal candidato, così come attestati che comprovino la conoscenza accademica della lingua inglese (IELTS o TOEFL) nel caso di candidati non britannici.

Oxford, come Cambridge, è tradizionalmente vista come un privilegio per abbienti, sebbene oggi non sia più così. I costi per seguire un corso di studi negli anni in cui fondi per gli studenti meritevoli non esistevano erano proibitivi, a meno che non si trattasse di scholar, cioè studenti che hanno ottenuto una borsa di studio (o, in tempi ancora più antichi, un servitor, cioè uno studente che si adattava a fare da domestico ad un facoltoso studente in cambio della retta). Il termine, "scholar", all'interno di Oxbridge, come si vede, possiede un significato più specifico che quello generico di persona di straordinari meriti accademici. Esistevano anche le categorie dei "noblemen commoners" e dei "gentlemen commoners", ma sono state abolite nel XIX secolo. Le Public school e i Licei (grammar schools) preparavano i propri allievi con cura speciale per l'esame di ammissione, ed alcune scuole giungevano ad incoraggiare gli aspiranti a frequentare un anno in più per prepararsi: allievi di normali scuole statali godevano raramente di simili lussi.

Di recente, Oxford ha aumentato gli sforzi per attirare allievi dalle scuole statali, e l'ammissione a Oxford e Cambridge dipende da risultati scolastici e potenziali dello studente. Circa il 50% degli studenti di Oxford proviene ora da scuole statali. Se sia opportuno aumentare ulteriormente gli sforzi per attrarre candidati dalle categorie socialmente meno favorite è un argomento ancora molto dibattuto in Gran Bretagna.

Gli studenti che riportino buoni risultati nei primi esami vengono ricompensati con borse di studio (scholarship) e premi in denaro (exhibitions), normalmente finanziate da antichi depositi, anche se dopo l'abolizione della retta le somme divennero più che altro simboliche; borse di studio molto più consistenti sono disponibili per studenti bisognosi. (Le cosiddette borse di studio "chiuse", accessibili solo a studenti provenienti da scuole specifiche esistono ormai solo teoricamente). Detentori di borse di studio per merito, e in alcuni collegi, vincitori di premi, hanno la prerogativa di indossare paludamenti più ampi, mentre i commoners, cioè chi paga di tasca sua per il common (vitto e alloggio), indossano solo una veste più corta e senza maniche.

Fino al 1866 bisognava essere membri della chiesa anglicana (Church of England) per ricevere la laurea (BA degree) ad Oxford, e membri di altre confessioni ( "dissenters") potevano al massimo aspirare al Master (MA degree) fino al 1871. La conoscenza del greco era indispensabile fino al 1920, e quella del latino fino al 1960. Le donne cominciarono ad essere ammesse nel 1920.

Nomi delle lauree[modifica | modifica wikitesto]

La nomenclatura dei riconoscimenti accademici (academic degree) in questa università è estremamente complessa per i non iniziati. Questo non dipende solo dal fatto che molti dei titoli risalgono al Medioevo, ma dai numerosi cambiamenti introdotti senza metodo negli ultimi anni.

Pur essendo caratterizzato da sigle o formule propriamente oxoniensi, l'insieme dei titoli conferiti è raggruppabile nei tre livelli di istruzione superiore individuati dalla Dichiarazione di Bologna: Bachelor - laurea di primo livello (Bachelor of Arts, Bachelor of Science, Bachelor of Fine Arts etc.); Master's - laurea di secondo livello (Master of Arts, Master of Science, Master of Philosophy, Master of Studies etc.); Doctorate - dottorato di ricerca (Doctor Philosophiae).

Famosi studenti oxoniensi[modifica | modifica wikitesto]

Nell'Università di Oxford si sono laureati 4 re inglesi e 8 stranieri, 47 vincitori di premio Nobel, 25 primi ministri inglesi, 7 santi, 1 papa, 86 arcivescovi e 18 cardinali. Informazioni più complete sui membri famosi dell'Università si trovano negli articoli individuali dei college. Da notare che una singola persona può essere associata a due o più college, come studente, dottorando, e/o membro dello staff (ricercatore/docente).

Gli "altri" studenti di Oxford[modifica | modifica wikitesto]

C'è una seconda università ad Oxford - Oxford Brookes University, nota come Politecnico di Oxford - i cui requisiti di ammissione sono meno stringenti; i suoi campus sono collocati nella periferia est della città. In zona sono anche presenti una serie di "college" indipendenti, che non hanno alcuna relazione con le due università, ma sono famosi, soprattutto fra gli studenti stranieri, forse perché consente a loro di affermare, correttamente, di aver studiato a Oxford; queste istituzioni differiscono in maniera considerevole nello standard di insegnamento che offrono.

Il college Ruskin, un college per l'insegnamento agli adulti, sebbene non faccia parte dell'università, ha stretti legami con essa.

Istituzioni[modifica | modifica wikitesto]

Eventi ed organizzazioni connessi con l'Università:

Oxford nella letteratura e nei media[modifica | modifica wikitesto]

Operie letterarie e teatrali[modifica | modifica wikitesto]

Oxford è la scena di molte opere letterarie o teatrali, come:

Tra le università fittizie che avrebbero sede ad Oxford includiamo la Unseen University di Terry Pratchett e "Christminster" in Jude the Obscure di Thomas Hardy

Poesie[modifica | modifica wikitesto]

Molti poeti sono stati ispirati dall'Università:

Film[modifica | modifica wikitesto]

Film che sono stati girati con l'Università come set:

Questa lista non comprende film che furono girati a Oxford ma che non menzionano Oxford nelle trame (es. Harry Potter)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ World university rankings

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]