Ashmolean Museum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 51°45′20″N 1°15′38″W / 51.755556°N 1.260556°W51.755556; -1.260556

Ashmolean Museum
Ingresso dell'Ashmolean Museum
Ingresso dell'Ashmolean Museum
Tipo arte, scultura
Data fondazione 1683
Indirizzo Beaumont Street, Oxford, Regno Unito
Direttore Dr Christopher Brown
Sito Sito ufficiale

L'Ashmolean Museum of Art and Archeology (in italiano Museo Ashmoleano di Arte e Archeologia) fa parte del corpo dei musei dell'Università di Oxford, nella città omonima. Fu fondato nel 1683 ed è uno dei musei pubblici più antichi al mondo.

Si trova dislocato nella Beaumont Street, nel centro della città. Possiede, tra le altre collezioni, la Bates Collection (sugli strumenti musicali), il Creswell Archive (sull'architettura islamica) ed una sezione di egittologia. Comprende, naturalmente, anche collezioni di arte antica e moderna. Al momento diverse gallerie sono chiuse per lavori di ristrutturazione.

Deve il suo nome al collezionista e storico Elias Ashmole, che raccolse le opere che andarono a costituire il primo nucleo del museo.

Alcuni lavori di ristrutturazione iniziati nel 2008 espanderanno l'Ashmolean Museum con nuove sezioni.

Conservatori e direttori[modifica | modifica wikitesto]

Keeper Dal al
Robert Plot 1683 1691
Edward Lhuyd 1691 1709
David Parry 1709 1714
John Whiteside 1714 1729
George Huddesford[1] 1732 1755
William Huddesford[1] 1755 1772
John Shute Duncan 1823 1829
Philip Duncan 1829
John Henry Parker 1869
Sir Arthur Evans 1884 1908
David George Hogarth 1909 1927
Edward Thurlow Leeds 1928 1945
Sir Karl Parker 1945 1962
Robert W. Hamilton 1962 1973

A partire dal 1973 la posizione di Conservatore è stata sostituita da quella di Direttore:

  • D. T. (later Sir David) Piper (1973 - 1985)
  • Professore Sir Christopher White (1985 - 1997)
  • Dr P.R.S. Moorey (Acting Director) (1997 - 1998)
  • Dr Christopher Brown (1998 - )[2]

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b M. St John Parker, ‘Huddesford, William (bap. 1732, d. 1772)’, Oxford Dictionary of National Biography, Oxford University Press, Sept 2004; online edn, Jan 2008 accessed 16 Feb 2010
  2. ^ Ashmolean Annual Report 1997-1998 Oxford University Gazette (9 December 1998)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]