Rick Mirer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rick Mirer
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 95 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Quarterback
Squadra Ritirato
Carriera
Giovanili
Stemma Notre Dame Fighting Irish Notre Dame Fighting Irish
Squadre di club
1993 - 1996 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
1997 Stemma Chicago Bears Chicago Bears
1998* Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
1999 Stemma New York Jets New York Jets
2000 - 2001 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers
2002 - 2003 Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
2004* Stemma Detroit Lions Detroit Lions *allenamento
Statistiche aggiornate al 12/10/2012

Richard Franklin Mirer (Goshen, 19 marzo 1970) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di quarterback per dodici stagioni nella National Football League (NFL). Fu la seconda scelta assoluta del Draft NFL 1993 da parte dei Seattle Seahawks. Al college ha giocato a football all’Università di Notre Dame.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Mirer fu scelto come secondo assoluto nel Draft NFL 1993 dai Seattle Seahawks[1] con cui firmò un contratto quinquennale del valore di 15 milioni di dollari. Nella sua stagione da rookie sotto la gestione dell'allenatore Tom Flores, Mirer stabilì i record di tutti i tempi per un rookie in passaggi tentati, completati e yard passate, divenendo solamente il terzo quarterback al debutto dal 1970 a giocare come titolare tutte le partite della sua squadra. Egli terminò la sua prima annata classificandosi al quinto posto nella AFC con 274 passaggi completati e 2.833 yard. Si classificò inoltre al secondo posto nel premio di miglior rookie offensivo dell'anno, dietro l'ex compagno di squadra a Notre Dame, Jerome Bettis. I suoi record da rookie furono in seguito superati da Peyton Manning nel 1998.

Il 18 febbraio 1997 Mirer fu scambiato coi Chicago Bears in cambio di una scelta del quarto giro del Draft NFL 1997. Mirer firmò un contratto triennale del valore di 11,4 milioni di dollari coi Bears, ma giocò solamente sette partite, tre come titolare, nella stagione 1997.

Mirer chiese di essere rilasciato dai Bears all'inizio della stagione 1998, passando ai Green Bay Packers[2], che in seguito lo scambiarono coi New York Jets nel 1999, dove sostituì l'infortunato Vinny Testaverde come titolare dei Jets[3]. Dopo aver vinto solamente due partite come titolare fu messo in panchina in favore di Ray Lucas. Nel 2001 Rick firmò coi San Francisco 49ers per competere con Jeff Garcia. Nel 2002, Mirer divenne il terzo quarterback degli Oakland Raiders, divenendo titolare per parte della stagione 2003. Nel 2004. Mirer disputò la sua ultima stagione coi Detroit Lions, senza mai scendere in campo.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 80
Partite totali da titolare 68
Yard lanciate 11.696
Touchdown 50
Intercetti subiti 76
Media del rateo 63,5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1993 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 20 gennaio 2013.
  2. ^ (EN) Quarterback Rick Mirer joining Packers, Associated Press, 2 settembre 1998. URL consultato il 12 ottobre 2012.
  3. ^ (EN) With Testaverde Out, the Jets Can't Seem to Find the Way, New York Times, 17 ottobre 1999. URL consultato il 12 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]