Babe Parilli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Babe Parilli
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 89 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Quarterback
Squadra Ritirato
Ritirato 1969
Carriera
Giovanili
1949 - 1951 Stemma Kentucky Wildcats Kentucky Wildcats
Squadre di club
1952 - 1953 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
1953 - 1954 600px Rosso e Nero.png Ottawa Rough Riders
1956 Stemma Cleveland Browns Cleveland Browns
1957 - 1958 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
1959 600px Rosso e Nero.png Ottawa Rough Riders
1960 Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
1961 - 1967 Stemma Boston Patriots Boston Patriots
1968 - 1969 Stemma New York Jets New York Jets
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2013

Vito "Babe" Parilli (Rochester, 7 maggio 1930) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di quarterback nella National Football League (NFL), nella Canadian Football League (CFL) e nella American Football League (AFL). Fu scelto come quarto assoluto nel Draft NFL 1952 dai Green Bay Packers. Al college giocò a football all'Università del Kentucky.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Parilli fu scelto come quarto del assoluto nel Draft NFL 1952 dai Green Bay Packers[1]. Dopo aver giocato per Packers e Cleveland Browns nella National Football League e un anno nella Canadian Football League con gli Ottawa Rough Riders, Parilli firmò con gli Oakland Raiders della neonata American Football League il 17 agosto 1960, dove passò solamente più di mille yard.

Il 4 aprile 1961, fu scambiato coi Boston Patriots della AFL, diventando uno dei giocatori più produttivi della lega. Giocando coi Patriots dal 1961 al 1966, Parilli terminò la carriera guadagnando oltre 25.000 yard e passando oltre 200 touchdown, finendo tra i primi cinque quarterback in 23 categorie. Parilli fu convocato per tre volte all'All-Star Game della AFL. Nel 1964, lanciando principalmente per Gino Cappelletti, Parilli passò quasi 3.500 yard e 31 touchdown; quest'ultima cifra rimase il record di franchigia dei Patriots fino al 2007, quando fu superato da Tom Brady. Il 16 ottobre di quella stagione contro gli Oakland Raiders, Babe passò 422 yard e touchdown nel pareggio 43-43.

Parilli terminò la carriera con i New York Jets, dove conquistò un anello come riserva di Joe Namath nel Super Bowl III, quando i Jets batterono a sorpresa i Baltimore Colts per 16-7[2]. Casualmente, entrambi i due quarterback dei Jets provenivano da Beaver County, Pennsylvania, con Parilli originario di Rochester e Namath della vicina Beaver Falls ed entrambi giocarono per il famoso allenatore "Bear" Bryant al college.

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

New York Jets: Super Bowl III
Boston Patriots: 1967

Individuale[modifica | modifica sorgente]

  • AFL All-Star Game: 3
1963, 1964, 1966
  • AFL All-Star Game MVP: 1
1966

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Yard passate 22.681
Touchdown 178
Intercetti 220
Passer rating 59,6

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Pro Football Draft History: 1952, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 22 maggio 2013.
  2. ^ (EN) Super Bowl III Game Recap, NFL.com. URL consultato il 20 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]