Scott Tolzien

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scott Tolzien
Scott Tolzien in 2012.jpg
Tolzien coi 49ers nel 2012.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 94 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Quarterback
Squadra Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
Carriera
Giovanili
2006-2010 Stemma Wisconsin Badgers Wisconsin Badgers
Squadre di club
2011 Stemma San Diego Chargers San Diego Chargers
2011-2012 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers
2013- Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
Statistiche aggiornate al 27 novembre 2013

Scott Tolzien (Rolling Meadows, 4 settembre 1987) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di quarterback per i Green Bay Packers della National Football League (NFL). Al college ha giocato a football all'Università del Wisconsin-Madison.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

San Diego Chargers[modifica | modifica sorgente]

Tolzien firmò coi San Diego Chargers dopo non essere stato scelto nel Draft il 26 luglio 2011, disputando tre delle quattro gare della pre-stagione. Il 3 settembre 2011 fu svincolato.

San Francisco 49ers[modifica | modifica sorgente]

I San Francisco 49ers ingaggiarono il giocatore il 4 settembre 2011 per essere il terzo quarterback nelle gerarchie della squadra dietro il titolare Alex Smith e la sua riserva Colin Kaepernick. Rimase con San Francisco anche dopo la pre-stagione 2012, sempre dietro a Smith e Kaepernick, che in seguito divenne il titolare. Il 26 agosto 2013 fu svincolato dai 49ers.

Green Bay Packers[modifica | modifica sorgente]

Tolzien firmò con la squadra di allenamento dei Green Bay Packers il 1º settembre 2013. Dopo che Aaron Rodgers si infortunò a una clavicola fu promosso tra i 53 uomini del roster attivo. Il 10 novembre 2013, Tolzien entrò poco dopo l'inizio della gara contro i Philadelphia Eagles quando anche la riserva di Rodgers, Seneca Wallace, si infortunò. Nel suo debutto professionistico completò 24 passaggi su 39 tentativi per 280 yard, un touchdown e due intercetti subiti nella sconfitta 27-13[1]. A fine partita, l'allenatore dei Packers Mike McCarthy annunciò che sarebbe partito come titolare nella sfida della settimana successiva contro i New York Giants[2]. Nella prima gara come partente in carriera, Tolzien giocò discretamente in alcuni momenti, completando 24 passaggi su 34 per 339 yard, ma subì anche tre intercetti, tra cui quello decisivo ritornato in touchdown da Jason Pierre-Paul che chiuse definitivamente la gara in favore degli avversari[3]. La gara successiva contro i Minnesota Vikings iniziò bene per il quarterback che segnò uno spettacolare touchdown su una corsa da 6 yard ma, dopo un mediocre prosieguo di partita, fu sostituito nel terzo quarto da Matt Flynn che guidò la squadra alla rimonta fino al pareggio ottenuto nei supplementari[4]. Tre giorni dopo fu annunciato che Flynn sarebbe partito come titolare nella gara del Giorno del Ringraziamento contro i Detroit Lions[5].

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

San Francisco 49ers: 2012

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 3
Partite da titolare 2
Yard passate 717
Touchdown 1
Intercetti 5
Passer rating 66,8

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Game Center: Philadelphia 27 Green Bay Packers, NFL.com, 10 novembre 2013. URL consultato l'11 novembre 2013.
  2. ^ (EN) Packers QB Scott Tolzien will start in Week 11 vs. Giants, CBS Sports, 10 novembre 2013. URL consultato il 12 novembre 2013.
  3. ^ (EN) Game Center: Green Bay 13 New York 27, NFL.com, 17 novembre 2013. URL consultato il 18 novembre 2013.
  4. ^ (EN) Game Center: Minnesota 26 Green Bay 26, NFL.com, 24 novembre 2013. URL consultato il 24 novembre 2013.
  5. ^ (EN) Matt Flynn to be Green Bay Packers' starter vs. Lions, NFL.com, 27 novembre 2013. URL consultato il 27 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]