Dan Orlovsky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dan Orlovsky
Dan Orlovsky - Houston Texans.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 105 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Quarterback
Squadra Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
Carriera
Giovanili
Connecticut
Squadre di club
2005 - 2008 Stemma Detroit Lions Detroit Lions
2009 - 2010 Stemma Houston Texans Houston Texans
2011 Stemma Indianapolis Colts Indianapolis Colts
2012 - presente Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
Statistiche aggiornate al 02/04/2012

Daniel John "Dan" Orlovsky (Bridgeport, 18 agosto 1983) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di quarterback per i Tampa Bay Buccaneers della National Football League. Orlovsky fu scelto dai Detroit Lions nel corso del quinto giro (145° assoluto) del 2005[1]. Dan ha giocato a football al college alla University of Connecticut.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Detroit Lions[modifica | modifica sorgente]

Dopo l'infortunio di Jeff Garcia nella pre-stagione del 2005, Orlovsky divenne la prima riserva dei QB dei Lions, giocando due partite nella stagione. Nelle stagioni 2006 e 2007, Dan non giocò nemmeno un singolo snap, tornando in campo il 15 settembre 2008 coi Packers nel finale di partita.

Orlovsky giocò la sua prima partita da titolare il 12 ottobre 2008 nella sconfitta dei Lions contro i Minnesota Vikings. Lì completò 12 passaggi su 21 per 150 yard, con un touchdown e nessun turnover. Dan giocò anche la gara finale da titolare, persa dai Lions per 16-0. A fine stagione decise di rifiutare il posto da riserva nei Lions per esplorare il mercato dei free-agent[2].

Houston Texans[modifica | modifica sorgente]

Firmò con gli Houston Texans un triennale da 9 milioni di dollari il 1º marzo 2009. Fu superato da Rex Grossman per il ruolo di prima riserva nella prestagione, ruolo che confermò anche per il resto della stagione. Dopo la stagione 2009, Grossman firmò un contratto annuale coi Washington Redskins, facendo di Dan la prima riserva dei Texans.

Indianapolis Colts[modifica | modifica sorgente]

Dan firmò con gli Indianapolis Colts come free agent il 30 luglio 2011. Dopo essere stato inizialmente tagliato, i Colts rifirmarono Orlovsky il 27 settembre 2011. Fu nominato titolare dopo che il titolare Curtis Painter fu messo in panchina il 30 novembre 2011. La settimana successiva, Orlovsky completò 30 passaggi su 37 per 353 yard, 2 touchdown ed un intercetto, per un passer rating di 113.1 nella sua prima partita da titolare come Colt contro i New England Patriots, nella sconfitta 31-24.

Il 18 dicembre 2011, Orlovsky ed i Colts vinsero la loro prima gara della stagione (dopo una partenza di 0-13) contro i Titans. Casualmente, l'ultima vittoria dei Colts era stata proprio contro i Titans nel gennaio della stagione precedente. Questa fu la prima vittoria ufficiale di Orlovsky come titolare nella NFL. Il 22 dicembre 2011, Orlovsky trascinò i Colts con un drive da 78 yard con 12 giocate nella vittoria in rimonta 10-4 sugli Houston Texans con meno di due minuti rimanenti sul cronometro.

Tampa Bay Buccaneers[modifica | modifica sorgente]

Il 15 marzo 2012, i Tampa Bay Buccaneers firmarono Orlovsky con un contratto biennale[3].

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 21
Partite totali da titolare 12
Touchdown 14
Intercetti subiti 12
Media del rateo 75,9

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2005 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 1 maggio 2005. URL consultato il 30 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Orlovsky Plans to Enter Free Agency.
  3. ^ (EN) Bucs sign QB Dan Orlovsky.

Collegamenti[modifica | modifica sorgente]