Blair Kiel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blair Kiel
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Quarterback
Carriera
Giovanili
Stemma Notre Dame Fighting Irish Notre Dame Fighting Irish
Squadre di club
1984-1985 Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
1986-1987 Stemma Indianapolis Colts Indianapolis Colts
1988 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
1989 Saskatchewan Roughriders Sask. Roughriders
1990-1991 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
1992 Stemma Atlanta Falcons Atlanta Falcons
1992 Stemma Toronto Argonauts Toronto Argonauts
1993 600px Verde Giallo e Bianco.png Cincinnati Rockers
Statistiche aggiornate al 17 novembre 2013

Blair Armstrong Kiel (Columbus, 29 aprile 1961Columbus, 8 aprile 2012) è stato un giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di quarterback nella National Football League (NFL), nella Canadian Football League (CFL) e nella Arena Football League (AFL). Al college giocò a football all'Università di Notre Dame.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Kiel fu scelto dai Tampa Bay Buccaneers nel corso dell'undicesimo giro (281º assoluto) del Draft NFL 1984[1] ma nella prima stagione fu solamente impiegato come holder durante i tentativi di field goal. Nel 1986 passò agli Indianapolis Colts dove in due stagioni disputò sette partite giocando sia come quarterback che come punter. In seguitò giocò per tre stagioni con i Green Bay Packers dove partì due volte come titolare al posto dell'infortunato quarterback titolare Don Majkowski. Dopo delle brevi esperienze nella Canadian Football League e nella Arena Football League, si ritirò alla fine del 1993.

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

NFL

Yard passate 1.296
Touchdown 8
Intercetti subiti 7
Passer rating 75,4

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 1984 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 20 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]