Matt Flynn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matt Flynn
Matt Flynn1.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 102 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Quarterback
Squadra Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
Carriera
Giovanili
2003-2007 Stemma LSU Tigers LSU Tigers
Squadre di club
2008-2011 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
2012 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
2013 Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
2013 Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills
2013- Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
Statistiche aggiornate al 26 dicembre 2013

Matthew Clayton Flynn (Tyler, 20 giugno 1985) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di quarterback per i Green Bay Packers della National Football League (NFL). Fu scelto dai Packers nel corso del settimo giro del draft NFL 2008. Al college giocò a football ad LSU.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Green Bay Packers[modifica | modifica sorgente]

Flynn fu scelto dai Green Bay Packers nel settimo giro (209º) nel draft del 2008[1]. Il 23 luglio, Matt firmò un contratto di quattro anni da rookie fino alla stagione 2011[2]. Flynn occupò il ruolo di prima riserva dei Packers nel ruolo di quarterback, avendo vinto la competizione per il ruolo di riserva di Aaron Rodgers, superando l'altro rookie scelto al secondo giro Brian Brohm[3]. La battaglia per la posizione di secondo fu la più intrigante del campo di allenamento[4]. Flynn era visto come meno dotato di talento rispetto a Brohm a causa della taglia superiore di quest'ultimo, della velocità di braccia e di gamba, aggiunti al fatto che Brohm era stato scelto molto più in alto nel draft rispetto a Flynn[5].

Il 19 dicembre 2010, Flynn fece il suo debutto nella NFL contro i New England Patriots dopo che il quarterback titolare Aaron Rodgers non aveva ricevuto l'ok medico per giocare[6]. Flynn nel giorno del suo debutto lanciò per tre touchdown, uno a testa per John Kuhn, James Jones e Greg Jennings ma lanciò anche un intercetto che venne ritornato in touchdown nel secondo tempo. La gara giunse equilibrata nel punteggio fino ai minuti finali quando Flynn con la palla sulla linea delle 15 yard di New England, la perse subendo un sack. I Packers persero la partita 31-27. Flynn completò 23 passaggi su 37 per 254 yard nella sconfitta[7].

Il 1º gennaio 2012, dopo che i Packers ebbero centrato il #1 nel tabellone della NFC ed il vantaggio casalingo in tutte le gare dei playoff, Matt Flynn giocò la gara finale della stagione contro i Detroit Lions. Quel giorno lanciò per 480 yard e ben 6 touchdown nella vittoria 45-41 di Green Bay, entrambi diventati i nuovi record assoluti della franchigia.

Seattle Seahawks[modifica | modifica sorgente]

Scaduto il contratto coi Packers, Flynn era considerato il miglior quarterback disponibile tra i free agent fino all'annuncio della separazione di Peyton Manning dai Colts. Pro Football Weekly lo classificò al 17º posto tra i migliori free agent disponibili nel mercato 2012[8]. Il 18 marzo 2012, Flynn firmò un contratto triennale coi Seattle Seahawks del valore di 26 milioni di dollari, di cui 10 milioni garantiti[9]. I Seahawks superarono la concorrenza dei Miami Dolphins nella trattativa[10]. Nella sua prima visita alla franchigia come Seahawk, Flynn chiese ed ottenne di passare dal numero 10 indossato a Green Bay al 15, suo numero al college ma indisponibile ai Packers in quanto ritirato in onore di Bart Starr[11].

Nel training camp del 2012, Flynn lottò per il posto di quarterback titolare con Tarvaris Jackson e il rookie Russell Wilson. Il 7 agosto, l'allenatore Pete Carroll annunciò che Matt sarebbe partito come titolare nella prima gara di pre-stagione contro i Tennessee Titans[12]. Dopo due solide prestazioni di Flynn nelle prime due gare della pre-stagione, compensate però da grandi prestazioni di Wilson, nella terza gara contro i Kansas City Chiefs, Matt non giocò a causa di una tendinite al gomito. Wilson dal canto suo fu così convincente come titolare in quella partita che fu nominato quarterback titolare dei Seahawks per la gara di debutto della stagione regolare del 9 settembre contro gli Arizona Cardinals, portando nuovamente Flynn nel ruolo di seconda scelta della squadra come già a Green Bay[13][14].

Matt non entrò mai in campo nella prima metà della stagione, complice anche un problema al gomito che gli impediva di allenarsi con regolarità[15] e le prestazioni sempre più convicenti di Wilson.

Flynn debuttò con la maglia dei Seahawks nella settimana 14 quando, nella giornata in cui Seattle stabilì il primato di franchigia battendo 58-0 gli Arizona Cardinals, Matt entrò nel secondo dopo a risultato ormai ampiamente acquisito. La sua prima gara della stagione terminò con 5 passaggi completati su 9 tentativi e 68 yard guadagnate[16].

Oakland Raiders[modifica | modifica sorgente]

Il 1º aprile 2013, Flynn fu scambiato con gli Oakland Raiders per una scelta del quinto giro del Draft 2014 e una scelta da definire del Draft 2015[17]. Firmò un contratto biennale del valore di 11,5 milioni di dollari, 6,5 milioni dei quali garantiti. Il 23 maggio ristrutturò il suo contratto, liberando 1,255 milioni di spazio sul tetto salariale.[18]. Coi Raiders, Flynn rivisse la stessa situazione dell'annata precedente, venendo superato a sorpresa da Terrelle Pryor per il posto di titolare nella gara di debutto della stagione 2013[19]. Dopo che Pryor subì una commozione cerebrale nella settimana 3, Flynn partì come titolare nella settimana 4 contro i Washington Redskins, in cui completò 21 passaggi su 32 tentativi per 227 yard, con un passaggio da touchdown e un intercetto, coi Raiders che furono sconfitti malgrado fossero stati in vantaggio di 14 punti a inizio gara[20]. Dopo questa prestazione scese addirittura al terzo posto nelle gerarchie dei quarterback della squadra dietro Pryor e il rookie non scelto nel draft Matt McGloin[21]. Il 7 ottobre 2013 venne svincolato[22].

Buffalo Bills[modifica | modifica sorgente]

Il 14 ottobre 2013, Flynn firmò coi Buffalo Bills dopo gli infortuni del quarterback titolare EJ Manuel e della sua riserva Thaddeus Lewis[23]. Il 4 novembre fu svincolato senza essere mai sceso in campo.

Ritorno ai Packers[modifica | modifica sorgente]

Flynn contro gli Steelers nel dicembre 2013.

Dopo gli infortuni di Aaron Rodgers e Seneca Wallace, l'11 novembre 2013 Flynn firmò per fare ritorno ai Packers[24]. Nella settimana 12 contro i Minnesota Vikings subentrò nel terzo quarto al posto dell'inefficacie Scott Tolzien e con la sua squadra in svantaggio di 13 punti la guidò alla rimonta fino ai supplementari, dove la gara terminò in pareggio, il secondo in 107 sfide tra le due franchigie. La sua prestazione terminò con 218 yard passate e un touchdown[25]. Tre giorni dopo fu annunciato che sarebbe partito come titolare nella gara del Giorno del Ringraziamento contro i Lions[26] disputando però un pomeriggio da incubo con sole 139 yard passate e subendo sette sack, un intercetto, una safety e perdendo un fumble nella sconfitta 40-10[27][28]. Malgrado la cattiva prestazione, con Rodgers ancora infortunato, Flynn fu confermato titolare nella settimana 14 contro gli Atlanta Falcons in una gara cruciale per tenere vive le ultime speranze di playoff dei Packers[29] che tornarono a vincere dopo sei partite grazie a 258 yard passate e un touchdown del quarterback (un intercetto subito)[30].

Nella settimana 15, all'AT&T Stadium contro i Dallas Cowboys, i Packers conclusero il primo tempo in svantaggio per 26-3, un risultato che poteva persino apparire stretto per i padroni di casa. Nel secondo tempo però, Flynn e il running back rookie Eddie Lacy salirono in cattedra guidando la squadra alla rimonta, fino al 37-36 finale. Matt concluse la partita con 299 yard passate e 4 touchdown (1 intercetto), guidando la squadra a segnare in tutti i drive del secondo tempo in una delle più grosse sorprese della stagione[31][32]. Fu la prima vittoria di Green Bay a Dallas dalla stagione 1989.

Nella settimana 16, in un Lambeau Field innevato, i Packers furono superati dagli Steelers a meno di 90 secondi dal termine della gara. Flynn terminò quella gara con 232 yard passate, un touchdown e un intercetto subito[33]. Dopo questa gara, Rodgers tornò in campo per l'ultima decisiva gara della stagione contro i Bears, ma Flynn ebbe comunque il merito di tenere la squadra a galla durante l'assenza della sua stella[34].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Green Bay Packers: Super Bowl XLV
Green Bay Packers: 2010

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Stagione regolare

Anno Squadra P PT Passaggi Corse Fumble
Comp Ten  % Yard TD Int Rat Ten Yard Media TD FUM Persi
2008 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 7 0 2 5 40,0 6 0 0 47,9 4 4 1,0 0 1 0
2009 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 15 0 7 12 58,3 58 0 1 36,1 5 −5 2,9 0 0 1
2010 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 7 1 40 66 60,6 433 3 2 82,4 9 26 2,9 0 1 0
2011 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 5 1 33 49 67,3 518 6 2 124,8 13 -6 -0,5 1 1 0
2012 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks 3 0 5 9 55,6 68 0 0 79,9 4 -5 -1,3 0 0 2
2013 Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders 2 1 22 34 64,7 246 1 1 83,7 3 4 1,3 0 3 0
2013 Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills 0 0 - - - - - - - - - - - - -
2013 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers 5 4 102 166 61,4 1.146 7 4 86,1 17 61 3,6 0 4 4
Carriera 44 7 211 341 61,9 2.475 17 10 88,3 55 79 1,4 1 10 8

Fonte: NFL.com

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2008 National Football League Draft, Pro Football Hall Hall of Fame. URL consultato il 30 settembre 2012.
  2. ^ (EN) "Packers sign Giacomini, Swain, Flynn".
  3. ^ (EN) "Tyler's Matt Flynn Wins No. 2 QB Job With Green Bay Packers".
  4. ^ (EN) "5 things to watch in Saturday night’s game".
  5. ^ (EN) "Brohm holds slim lead".
  6. ^ (EN) "Green Bay Packers QB Matt Flynn has fine 1st road start".
  7. ^ (EN) "Pats find worthy adversary in Flynn, hold off Pack for sixth straight".
  8. ^ (EN) Flynn agrees with Seahawks.
  9. ^ (EN) Flynn agrees to three-year, $26M deal with Seahawks.
  10. ^ (EN) Flynn's choice creates shell game in Miami.
  11. ^ (EN) Number, please..
  12. ^ (EN) Seahawks' Carroll: Flynn gets starting nod at QB against Titans.
  13. ^ (EN) Seahawks' Wilson fifth rookie QB to be named Week 1 starter, NFL.com, 27 agosto 2012. URL consultato il 27 agosto 2012.
  14. ^ (EN) Seattle Seahawks making waves; NFL team previews, NFL.com, 27 agosto 2012. URL consultato il 27 agosto 2012.
  15. ^ (EN) Why Seahawks should put in Flynn, NFL.com, 2 ottobre 2012. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  16. ^ (EN) Game Center: Arizona 0 Seattle 58, NFL.com, 9 dicembre 2012. URL consultato il 10 dicembre 2012.
  17. ^ (EN) Seattle Seahawks trade Matt Flynn to Oakland Raiders, NFL.com, 1 aprile 2013. URL consultato il 1 aprile 2013.
  18. ^ (EN) Matt Flynn salary, Spotrac.com, 24 maggio 2013. URL consultato il 24 maggio 2013.
  19. ^ (EN) Terrelle Pryor wins Raiders' QB job over Matt Flynn, NFL.com, 2 settembre 2013. URL consultato il 3 settembre 2013.
  20. ^ (EN) Game Center: Washington 24 Oakland 14, NFL.com, 29 settembre 2013. URL consultato il 30 settembre 2013.
  21. ^ (EN) Matt Flynn now Raiders' No. 3 QB; Pryor to start, NFL.com, 2 ottobre 2013. URL consultato il 3 ottobre 2013.
  22. ^ (EN) Matt Flynn released by Oakland Raiders; what now?, NFL.com, 7 ottobre 2013. URL consultato l'8 ottobre 2013.
  23. ^ (EN) Matt Flynn, Buffalo Bills strike contract; QB mix grows, NFL.com, 14 ottobre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  24. ^ (EN) Matt Flynn, Green Bay Packers to sign contract, NFL.com, 11 novembre 2013. URL consultato il 12 novembre 2013.
  25. ^ (EN) Game Center: Minnesota 26 Green Bay 26, NFL.com, 24 novembre 2013. URL consultato il 24 novembre 2013.
  26. ^ (EN) Matt Flynn to be Green Bay Packers' starter vs. Lions, NFL.com, 27 novembre 2013. URL consultato il 27 novembre 2013.
  27. ^ (EN) Game Center: Green Bay 10 Detroit 40, NFL.com, 28 novembre 2013. URL consultato il 28 novembre 2013.
  28. ^ (EN) Nfl, Packers travolti a Detroit. Super Murray lancia Dallas contro Oakland, La Gazzetta dello Sport, 29 novembre 2013. URL consultato il 30 novembre 2013.
  29. ^ (EN) Aaron Rodgers out for Green Bay Packers vs. Falcons, NFL.com, 6 dicembre 2013. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  30. ^ (EN) Game Center: Atlanta 21 Green Bay 22, 8 dicembre 2013. URL consultato l'8 dicembre 2013.
  31. ^ (EN) Game Center: Green Bay 37 Dallas 36, NFL.com, 15 dicembre 2013. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  32. ^ Nfl, New England inciampa a Miami; Green Bay, che rimonta a Dallas, La Gazzetta dello Sport, 16 dicembre 2013. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  33. ^ (EN) Game Center: Pittsburgh 38 Green Bay 31, NFL.com, 22 dicembre 2013. URL consultato il 23 dicembre 2013.
  34. ^ (EN) Aaron Rodgers to start for Green Bay Packers vs. Bears, NFL.com, 26 dicembre 2013. URL consultato il 26 dicembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]