Jake Delhomme

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jake Delhomme
Jake Delhomme cropped.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 98 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Quarterback
Squadra Free agent
Carriera
Giovanili
Louisiana-Lafayette Ragin' Cajuns
Squadre di club
1997 - 2002 Stemma New Orleans Saints New Orleans Saints
2003 - 2009 Stemma Carolina Panthers Carolina Panthers
2010 Stemma Cleveland Browns Cleveland Browns
2011 Stemma Houston Texans Houston Texans
Statistiche aggiornate al 25 febbraio 2012

Jake Christopher Delhomme (Breaux Bridge, 10 gennaio 1975) è un giocatore di football americano statunitense che è attualmente free agent.

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato con i Louisiana-Lafayette Ragin' Cajuns squadra rappresentativa dell'università della Louisiana-Lafayette.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

New Orleans Saints[modifica | modifica wikitesto]

Al draft NFL 1997 non è stato selezionato ma poi è stato preso dai Saints dai rookie non draftati. Dopo i primi due anni senza mai scendere in campo e il suo passaggio transitorio prima negli Amsterdam Admirals e poi nei Frankfurt Galaxy nella NFL Europe, nel 1999 ritorna nella NFL. Ha debuttato il 24 dicembre 1999 contro i Dallas Cowboys indossando la maglia numero 12.

Nelle stagioni successive scende in campo solamente altre 4 partite.

Carolina Panthers[modifica | modifica wikitesto]

Con i Panthers cambia numero di maglia, decide di scegliere il 17. Parte subito alla grande portando i Panthers fino al Super Bowl, perdendolo contro i New England Patriots.

Nelle stagioni successive migliora notevolmente le sue prestazioni e le sue statistiche personali e di squadra.

Nella stagione 2006 salta le sue prime 3 partite per un infortunio al pollice. Nella stagione successiva solamente dopo 3 partite si infortuna contro gli Atlanta Falcons al gomito. Questo infortunio gli costa tutta la stagione.

Il 23 aprile 2009 firma un contratto di 5 anni per un totale di 42,5 milioni di dollari di cui 20 garantiti. La stagione inizia molto male per Delhomme che viene sostituito subito nella prima partita. Durante le partite successive non riesce più a mantenere i risultati delle stagioni passate e nello scontro contro i New York Jets si rompe un dito. A causa di questo infortunio il 24 dicembre 2009 viene messo sulla lista infortunati per la seconda volta nella sua carriera.

Il 5 marzo 2010 viene rilasciato.

Cleveland Browns[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 marzo 2010 dopo esser diventato unrestricted free agent ha firmato un contratto di due anni con i Browns. Parte come quarterback titolare indossando sempre il numero 17. La sua stagione viene minata da due infortuni alla stessa caviglia che gli costano ben 11 partite. Il 28 luglio 2011 viene rilasciato.

Houston Texans[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 novembre 2011 firma con i Texans, ma quarterback di riserva dietro al rookie T.J. Yates. Gioca solamente una partita.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Carolina Panthers: 2003

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2005

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 103
Partite totali da titolare 96
Yard lanciate 20.975
Touchdown 126
Intercetti subiti 101
Media del rateo 81.3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]