Super Bowl III

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Super Bowl III
Super Bowl III logo.svg
1 2 3 4 Totale
NYJ 0 7 6 3 16
BAL 0 0 0 7 7
Edizione III
Data 12 gennaio 1969
Stadio Orange Bowl
Città Miami
MVP Joe Namath
Inno nazionale Anita Bryant
Arbitro Tom Bell
Halftime show America Thanks con Florida A&M University
Spettatori 75.389
TV negli Stati Uniti
Network NBC
Telecronaca Curt Gowdy, Al DeRogatis e Kyle Rote
Left arrow.svg II IV Right arrow.svg

Il Super Bowl III è stata la terza partita di finale tra i vincitori della National Football League e della American Football League per la stagione regolare del 1968 e venne giocata il 12 gennaio 1969 all'Orange Bowl di Miami.

La partita, che fu la prima ad essere denominata ufficialmente Super Bowl, vide affrontarsi i vincitori della NFL, i Baltimore Colts e i vincitori della AFL, i New York Jets. Questi ultimi, pur essendo nettamente sfavoriti, vinsero a sorpresa per 16 a 7.

Joe Namath, quarterback dei Jets venne nominato Super Bowl MVP, chiudendo la gara con 17 lanci su 28 per 206 yards .

Formazione titolare dei New York Jets[modifica | modifica wikitesto]

Joe Namath QB - Emerson Boozer RB - Matt Snell RB - George Sauer Jr. SE - Don Maynard FL - Winston Hill LT - Bob Talamini LG - John Schmitt C - Randy Rasmussen RG - Dave Herman RT- Pete Lammons TE.

Gerry Philbin LE - Paul Rochester LT - John Elliott RT - Verlon Biggs RE - Ralph Baker LLB - Al Atkinson MLB - Larry Grantham RLB - Johnny Sample LCB - Randy Beverly RCB - Jim Hudson LS - Bill Baird RS.

Formazione titolare degli Baltimore Colts[modifica | modifica wikitesto]

Earl Morrall QB - Tom Matte RB - Jerry Hill RB - Jimmy Orr SE - Willie Richardson FL - Bob Vogel LT - Glenn Ressler LG - Bill Curry C - Dan Sullivan RG - Sam Ball RT - John Mackey TE.

Bubba Smith LE - Billy Ray Smith Sr. LT - Fred Miller RT - Ordell Braase RE - Mike Curtis LLB - Dennis Gaubatz MLB - Don Shinnick RLB - Bobby Boyd LCB - Lenny Lyles RCB - Jerry Logan LS - Rick Volk RS.

Punti realizzati[modifica | modifica wikitesto]

  • 1° quarto: Nessuno.
  • 2° quarto: touchdown di Matt Snell su corsa di 4 yard (extra-point convertito) "7-0".
  • 3° quarto: field goal di 32 yard di Jim Turner "10-0" - field goal di 30 yard di Jim Turner "13-0".
  • 4° quarto: field goal di 9 yard di Jim Turner "16-0" - touchdown di Jerry Hill su corsa di una yard (extra-point convertito) "16-7".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]