Super Bowl IV

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Super Bowl IV
Super Bowl IV Logo.svg
1 2 3 4 Totale
MIN 0 0 7 0 7
KC 3 13 7 0 23
Edizione IV
Data 11 gennaio 1970
Stadio Tulane Stadium
Città New Orleans
MVP Len Dawson
Inno nazionale Al Hirt
Arbitro John McDonough
Halftime show Mardi Gras e Carol Channig
Spettatori 80.562
TV negli Stati Uniti
Network CBS
Telecronaca Jack Buck, Frank Gifford e Pat Summerall
Left arrow.svg III V Right arrow.svg

Il Super Bowl IV è stata la partita di finale della tra i vincitori della National Football League (NFL) e della American Football League (AFL) nella stagione 1969, disputata il 11 gennaio 1970 al Tulane Stadium di New Orleans. A vincere furono i campioni della AFL, i Kansas City Chiefs, contro i campioni NFL, i Minnesota Vikings. per 23-7. Con questa vittoria le squadre della AFL si portarono sul 2-2 nella serie. Questa fu l'ultima finale del campionato AFL-NFL prima che le due leghe si fondessero l'anno successivo.

Malgrado la vittoria dei New York Jets della AFL nel Super Bowl dell'anno precedente, molti giornalisti sportivi e tifosi ritennero che si fosse trattato di un fuoco di paglia e che la NFL fosse ancora superiore alla AFL, attendendosi una vittoria dei Vikings sui Chiefs; i Vikings giunsero al Super Bowl come favoriti dai 12,5 ai 13 punti dagli scommettitori. Minnesota aveva terminato la stagione regolare con un record di 12-2, battendo nella finale del campionato NFL 1969 i Cleveland Browns, 27–7. I Chiefs, che avevano gia preso parte al primo Super Bowl, avevano terminato la stagione regolare con un bilancio di 11–3 e avevano sconfitto gli Oakland Raiders nella finale del campionato AFL 1969.

In un clima umido, la difesa dei Chiefs dominò il Super Bowl IV limitando l'attacco di Minnesota a sole 67 yard corse, forzando tre intercetti e recuperando due fumble. Len Dawson di Kansas City divenne il quarto quarterback consecutivo ad essere nominato Super Bowl MVP. Completò 12 passaggi su 17 per 142 yard e un touchdown, con un intercetto. Corse anche tre volte per 11 yard.

Formazioni titolari[modifica | modifica wikitesto]

Fonte:[1]

Kansas City Ruolo Minnesota
Attacco
Frank Pitts #25 WR Gene Washington #84
Jim Tyrer #77 LT Grady Alderman #67
Ed Budde #71 LG Jim Vellone #63
E.J. Holub #55 C Mick Tingelhoff #53
Mo Moorman #76 RG Milt Sunde #64
Dave Hill #73 RT Ron Yary #73
Fred Arbanas #84 TE John Beasley #87
Otis Taylor #89 WR John Henderson #80
Len Dawson #16 QB Joe Kapp #11
Mike Garrett #21 RB Dave Osborn #41
Robert Holmes #45 RB Bill Brown #30
Difesa
Jerry Mays #75 LE Carl Eller #81
Curley Culp #61 LDT Gary Larsen #77
Buck Buchanan #86 RDT Alan Page #88
Aaron Brown #87 RE Jim Marshall #70
Bobby Bell #78 LOLB Roy Winston #60
Willie Lanier #63 MLB Lonnie Warwick #59
Jim Lynch #51 ROLB Wally Hilgenberg #58
Jim Marsalis #40 LCB Earsell Mackbee #46
Emmitt Thomas #18 RCB Ed Sharockman #45
Jim Kearney #46 SS Karl Kassulke #29
Johnny Robinson #42 FS Paul Krause #22

Punti realizzati[modifica | modifica wikitesto]

  • 2° quarto: field goal da 32 yard di Jan Stenerud "0-6" - field goal da 25 yard di Jan Stenerud "0-9" - touchdown di Mike Garrett su corsa da 5 yard (extra-point convertito) "0-16".
  • 3° quarto: touchdown di Dave Osborn su corsa da 4 yard (extra-point convertito) "7-16" - touchdown di Otis Taylor su passaggio da 46 yard di Len Dawson (extra-point convertito) "7-23".
  • 4° quarto: nessuna marcatura

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Neft, David S., Cohen, Richard M., and Korch, Rick. The Complete History of Professional Football from 1892 to the Present.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]