James Carpenter (giocatore di football americano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Carpenter
James Carpenter.jpg
Carpenter il 29 dicembre 2013.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 146 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Offensive tackle
Squadra Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
Carriera
Giovanili
Stemma Alabama Crimson Tide Alabama Crimson Tide
Squadre di club
2011- Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 7 febbraio 2014

James Carpenter (Augusta, 22 maggio 1989) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di offensive tackle per i Seattle Seahawks. Fu scelto dai Seahawks come 25° scelta assoluta nel Draft NFL 2011. Al college ha giocato a football per l'Università dell'Alabama.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Seahawks[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 2011[modifica | modifica wikitesto]

Carpenter ebbe delle buone prestazioni nella post-stagione, cosa che secondo Sports Illustrated lo fece diventare "da una scelta del terzo giro a un giocatore che a sorpresa potrebbe essere scelto alla fine del primo giro"[1]. Fu scelto dai Seattle Seahawks come 25° scelta assoluta nel Draft NFL 2011[2]. Carpenter iniziò nove gare da titolare nella sua stagione da rookie prima di subire un grave infortunio che mise fine alla sua prima stagione.

Stagione 2012[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 maggio 2012 trapelò l'indiscrezione che, secondo Dan Pompei del National Football Post, ci sarebbero state buone possibilità che Carpenter saltasse l'intera stagione 2012 a causa dell'infortunio al ginocchio rimediato nel precedente mese di novembre[3]. Tornò invece in tempo disputare le ultime 7 gare dell'annata, tutte giocate come titolare.

Stagione 2013[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2013, Carpenter disputò per la prima volta tutte le 16 gare della stagione regolare, dieci delle quali come titolare. Il 2 febbraio 2014, nel Super Bowl XLVIII contro i Denver Broncos partì come titolare, in una gara che Seattle dominò dall'inizio alla fine della partita, laureandosi campione NFL [4][5].

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Seahawks: Super Bowl XLVIII
Seattle Seahawks: 2013

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 32
Partite totali da titolare 26

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Names to remember on draft day".
  2. ^ (EN) 2011 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 2 maggio 2011. URL consultato il 28 settembre 2012.
  3. ^ (EN) James Carpenter could miss Seahawks' 2012 season.
  4. ^ (EN) Seahawks crush Broncos for first Super Bowl win, NFL.com, 2 febbraio 2014. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  5. ^ (EN) Super Bowl, la difesa annienta Manning, Seattle stravince: campione per la prima volta, La Repubblica, 3 febbraio 2014. URL consultato il 3 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]