Jean Carmet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carmet ai Premi Cesar, 1991

Jean Carmet (Bourgueil, 25 luglio 1920Sèvres, 20 aprile 1994) è stato un attore e sceneggiatore francese.

Attore di formazione teatrale, è stato attivo sul grande schermo fin dal 1941 (Le pavillon brûle): nella lunga carriera durata mezzo secolo ha vinto 3 volte il Premio César, di cui uno alla carriera nel 1994 ed ha ricevuto altrettante nomination, ed ha partecipato ad oltre 200 produzioni tra cinema e televisione.

Caratterista molto noto in patria, grazie alla partecipazione a numerosissimi film di registi d'oltralpe, ha recitato meno frequentemente anche da protagonista, soprattutto negli anni settanta: in queste pellicole spicca il ruolo in Bianco e nero a colori, vincitore dell'Oscar al miglior film straniero nel 1977.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN74010758 · LCCN: (ENno99047658 · ISNI: (EN0000 0001 2139 6321 · GND: (DE131412744 · BNF: (FRcb135253168 (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie