Elvis Country (I'm 10,000 Years Old)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elvis Country (I'm 10,000 Years Old)
Artista Elvis Presley
Tipo album Studio
Pubblicazione 2 gennaio 1971
Durata 38 min 49 sec
Dischi 1
Tracce 12 (versione originale)
Genere Country
Country rock
Rock and roll
Etichetta RCA Records
Produttore Felton Jarvis
Note #12 Stati Uniti
#6 Regno Unito
Certificazioni
Dischi d'oro Stati Uniti Stati Uniti[1]
(Vendite: 500.000+)
Elvis Presley - cronologia
Album precedente
(1970)
Album successivo
(1971)

Elvis Country (I'm 10,000 Years Old) è un concept album di Elvis Presley, pubblicato il 2 gennaio 1971.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Dal 4 all'8 giugno 1970 Elvis è a Nashville negli studi della RCA per 5 giorni di registrazioni. Da queste sessioni viene ricavato anche l'album Elvis Country, che viene ritenuto uno dei migliori lavori di Presley e uno sorta di concept album dedicato alla tradizione musicale americana (non è ben certo quanto questo fosse realmente nelle intenzioni di Elvis e dei produttori, ma l'inserimento di spezzoni del brano tradizionale I Was Born About Ten Thousand Years Ago inseriti tra una canzone e l'altra nell'album, danno una certa impressione unitaria al tutto). Per diversificare il suo repertorio di canzoni pop che gli venivano continuamente proposte dai suoi editori musicali, ed anche perché queste proposte stavano iniziando a scarseggiare, Elvis decise di registrare classici del country, il gospel del Golden Gate Quartet, il western swing di Bob Wills, folk e bluegrass. Queste versioni sono interpretate in modo personale, non legato al country tradizionale. Il dobro, la steel guitar, il violino, l'armonica ci sono tutti, ma non mancano basso, chitarra elettrica, batteria, tastiere e cori gospel tutti uniti insieme per creare un sound particolare che attinga dall'humus della tradizione musicale statunitense.

L'album raggiunse la 12ª posizione nella classifica Billboard 200 negli Stati Uniti. Inoltre raggiunse la posizione numero 6 in Gran Bretagna, vendendo più di 1 milione di copie in giro per il mondo.

Il singolo principale estratto dall'album, I Really Don't Want to Know / There Goes My Everything venne pubblicato l'8 dicembre 1970 e raggiunse la posizione numero 21 nella classifica di Billboard.

Il 14 giugno 2004, l'album è stato ristampato in formato compact disc con l'aggiunta di 6 bonus tracks provenienti dalle stesse sedute di registrazione del disco. Tre di esse erano state pubblicate in precedenza sull'LP Love Letters from Elvis. Le restanti sono B-side di singoli, Where Did They Go, Lord (brano che aveva fatto la sua prima comparsa sulla raccolta He Walks Beside Me del 1978), e la versione estesa di I Was Born About Ten Thousand Years Ago presente su Elvis Now.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Lato A[modifica | modifica sorgente]

  1. Snowbird (Gene MacLellan) - 2:17
  2. Tomorrow Never Comes (Johnny Bond & Ernest Tubb) - 4:07
  3. Little Cabin on the Hill (Bill Monroe & Lester Flatt) - 1:58
  4. Whole Lotta Shakin' Goin' On (Dave "Curly" Williams & Sunny David) - 3:10
  5. Funny How Time Slips Away (Willie Nelson) - 4:32
  6. I Really Don't Want to Know (Howard Barnes & Don Robertson) - 2:59

Lato B[modifica | modifica sorgente]

  1. There Goes My Everything (Dallas Frazier) - 3:10
  2. It's Your Baby You Rock It (Shirl Milete & Nora Fowler) - 3:04
  3. The Fool (Naomi Ford & Lee Hazlewood) - 2:34
  4. Faded Love (Bob Wills & Johnnie Lee Wills) - 3:19
  5. I Washed My Hands In Muddy Water (Joe Babcock) - 3:54
  6. Make the World Go Away[2] (Hank Cochran) - 3:46

Bonus Tracks nella ristampa del 2004[modifica | modifica sorgente]

  1. It Ain't No Big Thing (But It's Growing) (Shorty Hall, Alice Joy Merritt, Neal Merritt) - 2:47
  2. A Hundred Years From Now (Lester Flatt & Earl Scruggs) - 1:40
  3. If I Were You (Gerald Nelson) - 3:01
  4. Medley: Got My Mojo Working / Keep Your Hands Off of It (Preston Foster/Elvis Presley) - 4:34
  5. Where Did They Go, Lord (Dallas Frazier & A.L. "Doodle" Owens) - 2:27
  6. I Was Born About Ten Thousand Years Ago (Traditional) - 3:13

Crediti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ RIAA - Gold & Platinum Searchable Database - July 19, 2014
  2. ^ Elvis Presley Albums
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock