Wrecking Ball World Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wrecking Ball World Tour
Tour di Bruce Springsteen
Album Wrecking Ball
Inizio Stati Uniti Atlanta
18 marzo 2012
Fine Brasile San Paolo del Brasile
18 settembre 2013
Tappe 5
Spettacoli
Cronologia dei tour di Bruce Springsteen
Working on a Dream Tour
(2009)
High Hopes Tour
(2014)

Il Wrecking Ball World Tour è il quattordicesimo tour mondiale del cantautore statunitense Bruce Springsteen, accompagnato dalla E Street Band, a supporto del suo diciassettesimo album in studio, Wrecking Ball [1].

È stato il primo tour della E Street Band senza il suo membro fondatore Clarence Clemons, morto il 18 giugno 2011. Nel tentativo di colmare il vuoto lasciato da Clemons, Springsteen ha aggiunto una sezione di fiati completa, comprendente Jake Clemons, nipote di Clarence. Sono stati inoltre aggiunti tre voci secondarie ed un percussionista, portando la E Street Band ad un totale di diciassette elementi [2]. A differenza dei tour precedenti Patti Scialfa, moglie di Springsteen e membro della band, non compare in tutti i concerti a causa di impegni familiari.

Durante il tour sono stati suonati oltre 215 brani diversi [3].

Il tour mondiale, conclusosi nel settembre del 2013, ha totalizzato 124 concerti in 26 paesi, con oltre 3,5 milioni di biglietti venduti. La tournée è stata caratterizzata dal secondo più alto incasso durante l'anno solare 2012 [4] ed ha vinto un Billboard Touring Award [5]. Detiene anche il record di ottava tournée con il più altro incasso in assoluto fino al 2014.

Gli spettacoli[modifica | modifica wikitesto]

Pianificazione e prove[modifica | modifica wikitesto]

Le prove private di Springsteen e della band sono iniziate alla fine di gennaio 2012 all'Expo Theater di Fort Monmouth, lo stesso luogo in cui si erano svolte le prove per il Tunnel of Love Express Tour e per il Rising Tour. Alcune prove si sono svolte presso il Sun National Bank Center di Trenton per consentire alla band e allo staff di provare una nuova scenografia[6]. In anticipo rispetto alla pubblicazione dell'album, il 5 marzo 2012, la band ha dato il via una serie di esibizioni prima dell'inizio del tour, tra cui una performance del primo singolo dell'album, We Take Care of Our Own, ai Grammy Awards.

I concerti[modifica | modifica wikitesto]

Il tour mondiale è iniziato il 18 marzo 2012 ad Atlanta, in Georgia[7]. Nei primi spettacoli durante l'esecuzione di Tenth Avenue Freeze-Out Springsteen interrompeva l'esecuzione della canzone nel momento dell'assolo del sax in omaggio a Clarence Clemons.

Come negli altri tour di Bruce Springsteen la scaletta varia di concerto in concerto ed è caratterizzata dalla ripresa di alcune canzoni che non erano state suonate nei tour precedenti come l'introduzione strumentale di Prove It All Night che non veniva suonata dal Darkness Tour del 1978. Il concerto del 31 luglio 2012 ad Helsinki, durato 4 ore e 6 minuti, è il più lungo dell'intera carriera di Springsteen[8].

Durante il concerto tenuto a Londra nell'ambito dell'Hard Rock Calling, essendo stata superata l'ora limite delle 22:30, è stato imposto lo spegnimento di tutti i microfoni e gli amplificatori mentre Springsteen stava eseguendo un duetto con Paul McCartney[9]. Dopo il concerto Steve Van Zandt ha commentato su Twitter che i poliziotti inglesi sono gli unici individui del mondo a non voler sentire un'altra canzone di Springsteen e McCartney. Nei successivi concerti in Irlanda durante Dancing in the Dark i maxischermi visualizzano solo una batteria posizionata su “on”, poi un finto poliziotto sale sul palco intimando a Springsteen di fermare l'esecuzione di Twist and Shout ricevendo però un rifiuto dal cantante. Durante i successivi concerti americani il finto poliziotto stacca una spina, ma Van Zandt la reinserisce nuovamente continuando a suonare[10].

Springsteen allo Stadium of Light di Sunderland il 21 giugno 2012

Il tour è tornato negli Stati Uniti a partire dal mese di agosto 2012 con concerti negli stadi di baseball e football. Lo spettacolo del 22 settembre al MetLife Stadium è stato ritardato di due ore a causa di un forte temporale: a mezzanotte i fan hanno iniziato a cantare Happy Birthday per festeggiare il sessantatreesimo compleanno di Springsteen[11]. Al termine del concerto è stata portata sul palco una torta a forma di chitarra[12]. Il concerto del 29 ottobre 2012 a Rochester è stato rinviato al 31 ottobre successivo a causa dell'Uragano Sandy. Springsteen ha dedicato il concerto alle persone colpite dalla tempesta. In seguito ha poi partecipato al 12-12-12, un concerto di beneficenza per le vittime di Sandy tenutosi al Madison Square Garden il 12 dicembre 2012[13].

A causa delle riprese del suo programma televisivo Lilyhammer, Steven Van Zandt è stato costretto a saltare la tappa australiana del tour nel 2013, venendo sostituito da Tom Morello[14]. Van Zandt ha fatto il suo ritorno alla fine di aprile 2013, quando ha aperto il primo concerto a Oslo, cantando My Kind of Town di Frank Sinatra.

La tappa finale del tour si è svolta in Sud America a partire da settembre 2013, il concerto finale, tenuto a Rio de Janeiro è stato trasmesso in diretta via cavo in Brasile e su YouTube.

Registrazioni[modifica | modifica wikitesto]

45 minuti del concerto tenuto nel 2012 ad Hyde Park sono stati pubblicati come bonus nel DVD Springsteen & I. In concomitanza con il trentesimo anniversario dell'uscita dell'album Born in the U.S.A. è stato reso disponibile su Amazon.com Born in the USA live: London 2013, la registrazione del concerto tenuto all'Hard Rock Calling nel 2013, come parte della deluxe edition dell'album High Hopes.

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

Scaletta del concerto del 7 settembre 2012[15]. Ogni concerto presenta variazioni rispetto alla scaletta base.

Artisti d'apertura[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista rappresenta il numero correlato agli artisti d'apertura nella tabella delle date del tour.

Date del tour[modifica | modifica wikitesto]

Data Città Stato Luogo Artisti d'apertura Biglietti venduti / Biglietti disponibili Incasso
Nord America [16][17]
18 marzo 2012 Atlanta Stati Uniti
Stati Uniti
Philips Arena N.D. 14.959 / 17.700 $1.382.345
19 marzo 2012 Greensboro Greensboro Coliseum 12.919 / 15.400 $1.169.147
23 marzo 2012 Tampa Tampa Bay Times Forum 16.615 / 18.987 $1.463.180
26 marzo 2012 Boston TD Garden 16.779 / 16.779 $1.577.847
28 marzo 2012 Filadelfia Wells Fargo Center 38.034 / 38.034 $3.647.374
29 marzo 2012
1º aprile 2012 Washington D.C. Verizon Center 17.699 / 17.699 $1.692.142
3 aprile 2012 East Rutherford Izod Center 38.068 / 38.068 $3.663.374
4 aprile 2012
6 aprile 2012 New York Madison Square Garden 38.828 / 38.828 $3.524.874
9 aprile 2012
12 aprile 2012 Auburn Hills The Palace of Auburn Hills 15.607 / 15.607 $1.272.044
13 aprile 2012 Buffalo First Niagara Center 18.344 / 18.344 $1.508.680
16 aprile 2012 Albany Times Union Center 14.962 / 14.962 $1.401.386
17 aprile 2012 Cleveland Quicken Loans Arena 18.624 / 18.624 $1.565.518
24 aprile 2012 San Jose HP Pavilion at San Jose 15.716 / 17.170 $1.515.818
26 aprile 2012 Los Angeles Los Angeles Memorial Sports Arena 32.758 / 32.758 $3.051.752
27 aprile 2012
2 maggio 2012 Newark Prudential Center 16.934 / 16.934 $1.516.758
Europa [17][18]
13 maggio 2012 Siviglia Spagna
Spagna
Estadio Olímpico de la Cartuja N.D. 22.045 / 30.785 $1.798.678
15 maggio 2012 Las Palmas de Gran Canaria Estadio de Gran Canaria 23.908 / 30.000 $1.861.267
17 maggio 2012 Barcellona Estadi Olímpic Lluís Companys 79.430 / 86.000 $6.692.818
18 maggio 2012
25 maggio 2012 Francoforte sul Meno Germania
Germania
Commerzbank-Arena 40.219 / 40.219 $3.759.361
27 maggio 2012 Colonia RheinEnergieStadion 40.417 / 40.417 $3.786.222
30 maggio 2012 Berlino Olympiastadion 55.491 / 55.491 $4.514.798
2 giugno 2012 San Sebastián Spagna
Spagna
Estadio de Anoeta 45.442 / 45.442 $4.068.870
7 giugno 2012 Milano Italia
Italia
Stadio Meazza 57.149 / 57.149 $3.855.255
10 giugno 2012 Firenze Stadio Artemio Franchi 42.658 / 42.658 $2.840.374
11 giugno 2012 Trieste Stadio Nereo Rocco 28.109 / 28.109 $2.232.817
17 giugno 2012 Madrid Spagna
Spagna
Estadio Bernabéu 54.639 / 54.639 $4.971.750
19 giugno 2012 Montpellier Francia
Francia
Park&Suites Arena 13.289 / 13.289 $1.301.350
21 giugno 2012 Sunderland Regno Unito
Regno Unito
Stadium of Light 41.564 / 52.900 $3.693.333
22 giugno 2012 Manchester Etihad Stadium 52.546 / 52.546 $4.601.284
4 luglio 2012 Parigi Francia
Francia
Palais Omnisports de Paris-Bercy 33.224 / 33.224 $3.259.155
5 luglio 2012
9 luglio 2012 Zurigo Svizzera
Svizzera
Letzigrund 41.560 / 41.560 $5.193.564
11 luglio 2012 Praga Rep. Ceca
Repubblica Ceca
Eden Aréna 22.200 / 22.200 $1.639.087
12 luglio 2012 Vienna Austria
Austria
Ernst Happel Stadion 50.293 / 50.293 $4.502.648
17 luglio 2012 Dublino Irlanda
Irlanda
RDS Arena 76.000 / 76.000 $7.610.327
18 luglio 2012
21 luglio 2012 Oslo Norvegia
Norvegia
Valle Hovin 39.984 / 39.984 $4.874.294
23 luglio 2012 Bergen Koengen 44.068 / 44.068 $5.353.738
24 luglio 2012
27 luglio 2012 Göteborg Svezia
Svezia
Ullevi 131.606 / 131.606 $11.968.672
28 luglio 2012
31 luglio 2012 Helsinki Finlandia
Finlandia
Olympiastadion 43.534 / 43.534 $3.988.494
Nord America [19]
14 agosto 2012 Boston Stati Uniti
Stati Uniti
Fenway Park N.D. 59.644 / 59.644 $5.646.102
15 agosto 2012
18 agosto 2012 Foxborough Gillette Stadium 49.621 / 50.000 $4.548.896
24 agosto 2012 Toronto Canada
Canada
Rogers Centre 38.986 / 40.000 $3.672.176
26 agosto 2012 Moncton Magnetic Hill Concert Site 1 ; 2 30.200 / 30.200 $3.400.901
29 agosto 2012 Vernon Stati Uniti
Stati Uniti
Autodromo Vernon Downs N.D. 15.595 / 20.000 $1.475.410
2 settembre 2012 Filadelfia Citizens Bank Park 73.296 / 78.200 $6.644.578
3 settembre 2012
7 settembre 2012 Chicago Wrigley Field 84.218 / 84.218 $7.090.141
8 settembre 2012
14 settembre 2012 Washington D.C. Nationals Park 36.525 / 36.525 $3.305.920
19 settembre 2012 East Rutherford MetLife Stadium 152.290 / 159.000 $14.409.760
21 settembre 2012
22 settembre 2012
19 ottobre 2012 Ottawa Canada
Canada
Scotiabank Place 16.271 / 16.271 $1.678.662
21 ottobre 2012 Hamilton Copps Coliseum 16.115 / 18.238 $1.764.732
23 ottobre 2012 Charlottesville Stati Uniti
Stati Uniti
John Paul Jones Arena 9.931 / 13.000 $921.996
25 ottobre 2012 Hartford XL Center 14.042 / 15.800 $1.329.751
27 ottobre 2012 Pittsburgh Consol Energy Center 17.956 / 17.956 $1.692.278
31 ottobre 2012 Rochester Blue Cross Arena 10.405 / 12.323 $1.008.272
1º novembre 2012 University Park Bryce Jordan Center 12.078 / 15.458 $1.220.555
3 novembre 2012 Louisville KFC Yum! Center 16.699 / 20.491 $1.394.816
11 novembre 2012 Saint Paul Xcel Energy Center 28.228 / 28.228 $2.708.266
12 novembre 2012
15 novembre 2012 Omaha CenturyLink Center 10.269 / 10.269 $947.630
17 novembre 2012 Kansas City Sprint Center 13.875 / 13.875 $1.094.111
19 novembre 2012 Denver Pepsi Center 14.027 / 17.260 $1.284.576
26 novembre 2012 Vancouver Canada
Canada
Rogers Arena 17.009 / 17.009 $1.824.330
28 novembre 2012 Portland Stati Uniti
Stati Uniti
Rose Garden Arena 13.790 / 14.798 $1.260.800
30 novembre 2012 Oakland Oracle Arena 16.268 / 17.400 $1.499.818
4 dicembre 2012 Anaheim Honda Center 13.743 / 13.800 $1.279.194
6 dicembre 2012 Glendale Jobing.com Arena 12.660 / 12.660 $1.197.272
10 dicembre 2012 Città del Messico Messico
Messico
Palacio de los Deportes 7.690 / 12.000 $366.479
Oceania [20]
14 marzo 2013 Brisbane Australia
Australia
Brisbane Entertainment Centre N.D. 24.493 / 24.493 $4.289.920
16 marzo 2013
18 marzo 2013 Sydney Allphones Arena 47.796 / 48.000 $7.966.677
20 marzo 2013
22 marzo 2013
24 marzo 2013 Melbourne Rod Laver Arena 46.740 / 46.740 $7.662.705
26 marzo 2013
27 marzo 2013
30 marzo 2013 Macedon Hanging Rock 34.142 / 34.142 $5.395.624
31 marzo 2013
Europa [21][22]
29 aprile 2013 Bærum Norvegia
Norvegia
Telenor Arena N.D. 43.918 / 43.918 $5.836.045
30 aprile 2013
3 maggio 2013 Stoccolma Svezia
Svezia
Friends Arena 164.325 / 164.325 $16.332.099
4 maggio 2013
7 maggio 2013 Turku Finlandia
Finlandia
HK Arena 18.558 / 18.558 $2.382.847
8 maggio 2013
11 maggio 2013 Stoccolma Svezia
Svezia
Friends Arena [23] [23]
14 maggio 2013 Copenaghen Danimarca
Danimarca
Parken Stadium 49.017 / 49.017 $5.102.138
16 maggio 2013 Herning Jyske Bank Boxen 14.938 / 14.938 $1.828.163
23 maggio 2013 Napoli Italia
Italia
Piazza del Plebiscito 11.647 / 15.000 $951.459
26 maggio 2013 Monaco di Baviera Germania
Germania
Olympiastadion 41.579 / 41.579 $3.958.563
28 maggio 2013 Hannover AWD-Arena 36.859 / 37.000 $3.876.987
31 maggio 2013 Padova Italia
Italia
Stadio Euganeo 36.208 / 40.000 $3.102.414
3 giugno 2013 Milano Stadio Meazza 56.670 / 56.670 $4.209.027
15 giugno 2013 Londra Regno Unito
Regno Unito
Wembley Stadium 70.425 / 70.425 $6.479.237
18 giugno 2013 Glasgow Hampden Park 44.000 / 46.988 $4.182.184
20 giugno 2013 Coventry Ricoh Arena 37.262 / 37.262 $3.480.677
22 giugno 2013 Nimega Paesi Bassi
Paesi Bassi
Goffertpark 4 ; 5 64.900 / 64.900 $6.309.898
26 giugno 2013 Gijón Spagna
Spagna
Estadio El Molinón N.D. 30.571 / 30.571 $2.624.674
29 giugno 2013 Saint-Denis Francia
Francia
Stade de France 61.867 / 61.867 $5.785.660
3 luglio 2013 Ginevra Svizzera
Svizzera
Stade de Genève 22.391 / 40.000 $3.115.860
5 luglio 2013 Gladbach Germania
Germania
Borussia-Park 34.050 / 37.800 $3.809.644
7 luglio 2013 Lipsia Red Bull Arena 46.346 / 46.346 $4.297.021
11 luglio 2013 Roma Italia
Italia
Ippodromo delle Capannelle 5 27.024 / 37.000 $2.261.922
16 luglio 2013 Limerick Irlanda
Irlanda
Thomond Park N.D. 28.091 / 28.091 $3.226.410
18 luglio 2013 Cork Páirc Uí Chaoimh 37.328 / 37.328 $4.263.690
20 luglio 2013 Belfast Regno Unito
Regno Unito
King's Hall 28.211 / 28.211 $3.131.421
23 luglio 2013 Cardiff Millennium Stadium 27.722 / 29.000 $2.507.945
24 luglio 2013 Leeds Leeds Arena 11.367 / 11.367 $1.134.415
27 luglio 2013 Kilkenny Irlanda
Irlanda
Nowlan Park 6 ; 7 ; 8 54.292 / 54.292 $6.223.768
28 luglio 2013 9 ; 10 ; 11
Sudamerica [22]
12 settembre 2013 Santiago del Cile Cile
Cile
Movistar Arena N.D. 5.256 / 10.100 $481.791
14 settembre 2013 Buenos Aires Argentina
Argentina
Estadio G.E.B.A. 7.095 / 12.000 $729.946
18 settembre 2013 San Paolo Brasile
Brasile
Spazio delle Americhe 5.359 / 7.500 $670.466
Totale
3.378.629 / 3.456.384

(97.8%)

$340.599.114

Festival[modifica | modifica wikitesto]

Data Città Stato Luogo Festival
Nord America
29 aprile 2012 New Orleans Stati Uniti
Stati Uniti
Fair Grounds Race Course New Orleans Festival
Europa
28 maggio 2012 Landgraaf Paesi Bassi
Paesi Bassi
Megaland Landgraff Pinkpop Festival
3 giugno 2012 Lisbona Portogallo
Portogallo
Parque da Bela Vista Rock in Rio Festival
24 giugno 2012 Isola di Wight Regno Unito
Regno Unito
Seaclose Park Festival dell'Isola di Wight
7 luglio 2012 Roskilde Danimarca
Danimarca
Roskilde Dyrskueplads Roskilde Festival
14 luglio 2012 Londra Regno Unito
Regno Unito
Hyde Park Hard Rock Calling
Nord America
12 dicembre 2012 New York Stati Uniti
Stati Uniti
Madison Square Garden The Concert for Sandy Relief
Europa
30 giugno 2013 Londra Regno Unito
Regno Unito
Parco Olimpico di Londra Hard Rock Calling
13 luglio 2013 Werchter Belgio
Belgio
Werchter Festival Park Rock Werchter
Sud America
21 settembre 2013 Rio de Janeiro Brasile
Brasile
Parco degli Atleti Rock in Rio

Band[modifica | modifica wikitesto]

e

con

  • Tom Morello - chitarra, voce secondaria, voce principale in "The Ghost of Tom Joad" (Morello sostituisce Van Zandt durante i concerti in Australia)

The E Street Horns:

The E Street Choir:

  • Curtis King - voce secondaria, tamburello basco
  • Cindy Mizelle - voce secondaria, tamburello basco
  • Michelle Moore - voce secondaria,
  • Everett Bradley - percussioni, voce secondaria

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ WRECKING BALL, www.brucespringsteen.com (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2012).
  2. ^ HOW TO "REPLACE" CLARENCE CLEMONS? WITH AN ARMY, http://www.backstreets.com.
  3. ^ Brucebase - List of songs performed on the Wrecking Ball Tour
  4. ^ Top 25 Tours of 2012 | Billboard
  5. ^ Roger Waters and Bruce Springsteen win big at Billboard Touring Awards - WXYZ.com, su wxyz.com. URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2013).
  6. ^ Bruce Springsteen's 'Wrecking Ball' tour crew builds practice stage at Trenton's arena | NJ.com
  7. ^ BRUCE SPRINGSTEEN AND THE E STREET BAND ANNOUNCE FIRST US LEG OF 2012 'WRECKING BALL' WORLD TOUR, www.brucespringsteen.com. URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2012).
  8. ^ http://brucespringsteen.net/news/2012/from-the-road-helsinki
  9. ^ http://news.yahoo.com/springsteen-storms-london-marathon-110151523.html
  10. ^ Brucebase - 2012-07-17 - RDS ARENA, DUBLIN, IRELAND
  11. ^ Long Island lost a husband, father, hero and friend on Monday... | Joe Rock's Blog | www.wbab.com
  12. ^ Brucebase - 2012
  13. ^ http://brucespringsteen.net/news/2012/12-12-12-the-concert-for-sandy-relief
  14. ^ Tom Morello to Join Bruce Springsteen on Australian Tour | Rolling Stone
  15. ^ Greg Kot, Concert review: Bruce Springsteen at Wrigley Field, su Chicago Tribune, 8 settembre 2012.
  16. ^ North American box score:
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 18, New York City, New York, 21 aprile 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato l'11 aprile 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 19, New York City, New York, 28 aprile 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 22 aprile 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 19, New York City, New York, 12 maggio 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 3 maggio 2012).
  17. ^ a b Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 23, New York City, New York, Prometheus Global Media, 9 giugno 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 4 giugno 2012).
  18. ^ Europe box score:
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 24, New York City, New York, 23 giugno 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 18 giugno 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 26, New York City, New York, Prometheus Global Media, 7 luglio 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 1º luglio 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 30, New York City, New York, Prometheus Global Media, 11 agosto 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 6 agosto 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 31, New York City, New York, Prometheus Global Media, 18 agosto 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 10 agosto 2012).
  19. ^ North American box score:
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 33, New York City, New York, Prometheus Global Media, 1º settembre 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 27 agosto 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 34, New York City, New York, Prometheus Global Media, 15 settembre 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato l'11 settembre 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 34, New York City, New York, Prometheus Global Media, 6 ottobre 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 1º ottobre 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 41, New York City, New York, Prometheus Global Media, 3 novembre 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 25 ottobre 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 42, New York City, New York, Prometheus Global Media, 10 novembre 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 3 novembre 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 43, New York City, New York, Prometheus Global Media, 17 novembre 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato l'11 novembre 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 45, New York City, New York, Prometheus Global Media, 1º dicembre 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 26 novembre 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 46, New York City, New York, Prometheus Global Media, 8 dicembre 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 29 novembre 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 47, New York City, New York, Prometheus Global Media, 15 dicembre 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP). URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato l'8 dicembre 2012).
    • Billboard Boxscore, in Billboard, vol. 124, nº 48, New York City, New York, Prometheus Global Media, 22 dicembre 2012, ISSN 0006-2510 (WC · ACNP) (archiviato dall'url originale il 19 dicembre 2012).
  20. ^ Oceania box score:
  21. ^ Europe box score:
  22. ^ a b Billboard Biz: Current Boxscore, su Billboard, Prometheus Global Media, 5 ottobre 2013. URL consultato il 29 dicembre 2014 (archiviato il 29 settembre 2013).
  23. ^ a b Il totale è stato conteggiato precedentemente insieme alle date del 3 e del 4 maggio 2013.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica