Dave Marsh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dave Marsh (New York, 1º marzo 1950) è un critico musicale statunitense.

E' stato cofondatore del giornale musicale Creem, ed è stato editore per 15 anni al Rolling Stone. Attualmente scrive la rubrica Rock and Rap Confidential, un editoriale musicale dai toni politici.

Marsh è passato alla storia soprattuto per essere stato il primo critico musicale ad utilizzare il termine "punk rock", nel caso specifico riferendosi a Question Mark And The Mysterians.[1] Hanno fatto molto parlare di sé anche le sue feroci critiche nei confronti dei Queen, da molti giudicate prevenute e motivate da un disprezzo personale nutrito dal giornalista, forse a causa della mancanza di testi a sfondo politico nelle loro canzoni (arrivò a definirli "il primo gruppo rock autenticamente fascista")[1].

Marsh ha scritto inoltre parecchi libri e biografie di musicisti: è conosciuto come il biografo ufficiale di Bruce Springsteen.

Controllo di autoritàVIAF: (EN25777951 · ISNI: (EN0000 0001 1610 2691 · LCCN: (ENn79100099 · BNF: (FRcb11914716b (data)
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock
  1. ^ a b (EN) AKA Doc Pomus  » Dave Marsh, su akadocpomus.com. URL consultato il 15 dicembre 2017.